NBA, i Warriors superano i Clippers 129-127: show di Curry, non basta super Gallinari

ROMA – Sono undici le partite giocate nella notte NBA: importante successo dei Golden State Warriors che battono in volata i Los Angeles Clippers 129-127. Super partita di Stephen Curry che realizza 42 punti (12/22 dal campo) e 6 rimbalzi, trasformando anche il canestro della vittoria a 0.5” dalla sirena. Doppia doppia per Kevin Durant: 35 punti e 12 rimbalzi. Ai Clippers di Danilo Gallinari non bastano i 25 punti in 37′ (8/11 dal campo) con 11 rimbalzi dell’ala azzurra e i 32 punti in 38′ di Tobias Harris per uscire vincitori dalla Oracle Arena. Per Golden State è la 23ª vittoria in questa stagione mentre per i Clippers è il 14esimo ko a fronte di 19 successi. Sconfitta allo Staples Center, invece, per i Los Angeles Lakers: vincono i Memphis Grizzlies 107-99. Per la squadra di J.B. Bickerstaff il miglior realizzatore è Jaren Jackson Jr. che realizza 27 punti e 9 rimbalzi in 31′. Ai gialloviola non basta lo show di LeBron James che sfiora la tripla doppia con 22 punti, 14 rimbalzi e 7 assist. In doppia cifra anche Kuzma (11 punti), Ingram (20), Zubac (19), Caldwell-Pope (10) e Hart (11). Vittoria all’overtime di Portland contro Dallas (121-118): per i Mavericks brilla la stella di Luka Doncic che va vicino alla tripla doppia (23 punti, 11 rimbalzi, 6 assist) e realizza anche il tiro da tre sulla sirena che vale il supplementare. Tra i Trail Blazers Damian Lillard realizza 33 punti (11/24 dal campo), bene anche C.J. McCollum con 22 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Sempre per quanto riguarda la Western Conference sconfitta casalinga degli OKlahoma City Thunder contro Minnesosta (112-114): Andrew Wiggins trascina i Timberwolves realizzando 30 punti (11/20 dal campo), 6 rimbalzi e 5 assist. Alla squadra di Billy Donovan non basta la tripla doppia di Russell Westbrook (23 punti, 11 rimbalzi e 10 assist) e la doppia doppia di Paul George (31 punti e 11 rimbalzi). Bene i Sacramento Kings che battono 122-117 i New Orleans Pelicans: Buddy Hield (28 punti), Willie Cauley-Stein (22 punti) e Bogdan Bogdanovic (24 punti) guidano i californiani al diciottesimo succcesso stagionale.

BENE I MIAMI HEAT: QUINTA VITTORIA DI FILA – Nella Eastern Conference quinta vittoria di fila per i Miami Heat che superano in trasferta 115-91 gli Orlando Magic: da segnalare per la squadra di Erik Spoelstra i 25 punti di Tyler Johnson, i 22 di Justise Winslow e la doppia doppia di Josh Richardson (15 punti e 10 rimbalzi). Vittoria in casa dei Cavaliers per i Chicago Bulls: alla Quicken Loans Arena finisce 112-92, grande partita per Lauri Markkanen autore di 31 punti (11/18 dal campo) in 32′. Infine successi per Indiana Pacers, Boston Celtics, Brooklyn Nets e Atlanta Hawks rispettivamente contro Washington Wizards (105-89), Charlotte Hornets (119-103), Phoenix Suns (111-103), Detroit Pistons (98-95).


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.