Serie B – È Antonio Paternoster il nuovo coach del Basket Lecco

Serie B - È Antonio Paternoster il nuovo coach del Basket Lecco

Antonio Paternoster, 46 anni, di Potenza, è il nuovo allenatore bluceleste. Le riserve sono state sciolte nella tarda serata di mercoledì, superando la concorrenza di Cesare Ciocca, ex Bergamo, a sua volta trattato nei giorni scorsi.

Per Paternoster un curriculum di tutto rispetto, a conferma di quanto sosteneva la società dopo l’addio di Meneguzzo, «non faremo passi indietro». Lo scorso anno ha guidato infatti l’Arechi Salerno, in A2, con un inspiegabile esonero a marzo nonostante il ruolino di 17 vittorie e 7 sconfitte in stagione regolare. L’anno prima sempre in A2 a Reggio Calabria, così come nel 2015/16 ad Agropoli, dove ha raggiunto la semifinale di Coppa Italia e il secondo posto in campionato. Positiva anche la stagione precedente con la vittoria del campionato di Serie B (e il ripescaggio) e la finale di Coppa Italia, più il secondo posto in regular season nel 2013/14.

«Il progetto? La A2 in tre anni»

«Sono contentissimo di essere a Lecco – sono le sue prime parole in bluceleste – Ho accettato la proposta del presidente con grandissimo entusiasmo. A lui va un grande grazie per avermi scelto. Arrivo in una società ambiziosa, dove mi è stato prospettato un progetto da portare avanti col massimo entusiasmo. Dovremo essere tutti bravi a creare un modello Lecco. Con una programmazione, una crescita che ci consentano di arrivare nella categoria superiore nel giro di tre anni. Sarò particolarmente attento ai giovani, il mio dna lo dimostra. Nella costruzione della squadra terremo presente chi è disposto a sposare appieno il progetto Lecco».

Il presidente della Gimar Basket Lecco, Antonio Tallarita, commenta: «Siamo convinti di aver fatto un’ottima scelta. Paternoster ha dimostrato di essere un allenatore vincente, molto attento anche alla crescita dei giovani. L’ideale per la nostra realtà. Ci siamo trovati subito d’accordo sul progetto da portare avanti. E ora siamo pronti a cominciare una nuova stagione con entusiasmo».

Fonte: http://www.pianetabasket.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.