Team USA, Steve Kerr vice di Popovich

ROMA – I Mondiali di Cina 2019 e le Olimpiadi di Tokyo 2020 si avvicinano a larghi passi e come da tradizione Team USA punta a recitare un ruolo da protagonista in quelle che sono probabilmente gli appuntamenti più importanti per la pallacanestro planetaria. Per questo Gregg Popovich, coach della selezione statunitense, comincia a pianificare nei minimi dettagli il suo lavoro, cominciando dalla scelta di coloro che lo affiancheranno in panchina. Stiamo parlando di uno staff tecnico di primissimo livello di cui, stando a quanto comuniato da Team USA basketball, faranno parte il coach dei Golden State Warriors, Steve Kerr, quello degli Indiana Pacers, Nate Mc Millan, e quello di Villanova University Jay Wright: «Mi sento onorato e fortunato perchè – haspiegato Popovich – al mio fianco avrò ottimi allenatori che condivideranno con me questa grande responsabilità. Steve Kerr, Nate McMillan e Jay Wright non sono solo persone competenti, ma hanno anche la giusta creatività, tenacia e il rispetto per il gioco necessario per competere ai massimi livelli sul palcoscenicone internazionale».

OPPORTUNITÀ INCREDIBILE – Comprensibilmente molto soddisfatto per questa investitura, Steve Kerr – che da giocatore ha vinto un Oro ai Mondiali di Spagna 1996 – ha così commentato la notizia: «Questa è per me una stradordinaria opportunità e di questo sono estremamente grato. Ho avuto la fortuna di far parte di USA Basketball, e avere la possibilità di tornare sulla scena mondiale tre decenni più tardi e lavorare sotto Pop, uno dei miei ex allenatori e mentore, è un grande onore. Non vedo l’ora di lavorare anche assieme a Nate e Jay, due allenatori dinamici e di grande successo. Insieme abbracciamo l’opportunità di rappresentare il nostro paese e tentare di portare finalmente a casa la medaglia d’oro».


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta