Presentato il Giro d'Italia: tutto il percorso

Il Giro dei sogni 

Ospiti d’onore della serata Froome ed Elia Viviani. “La vittoria del Giro la porterò nel mio cuore per tutta la vita – ha spiegato l’inglese – perché non ho mai vinto una gara così, con un’azione d’altri tempi, e perché il calore che mi hanno fatto sentire i tifosi di ciclismo in Italia è stato incredibile. Questo Giro mi piace molto, lo può vincere solo un corridore completo, è una corsa equilibrata tra cronometro e montagne. Ci vorrà anche una squadra molto organizzata. La tappa con Gavia e Mortirolo è bestiale, anche perché viene dopo il giorno di riposo e in quella frazione verranno fuori i campioni”. Non sta già nella pelle Viviani, campione d’Italia e maglia ciclamino nel 2018: “Le mie prime impressioni sono buone, sulla carta ci sarebbero sei occasioni per noi velocisti, un buon numero, ma l’ultima settimana sarà infernale… Però sono in maglia Tricolore, la corsa finisce a Verona, nella mia bellissima città, sembra quasi il Giro dei sogni…”.  


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.