Tour De France tappa 4: secondo successo per Fernando Gaviria, Van Avermaet rimane in maglia gialla

Fernando Gaviria ha vinto la quarta tappa del Tour De France 2018, da La Baule a Sarzeau, lunga 195 km. Il velocista colombiano della Quick-Step Floors ha preceduto in volata lo slovacco Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e il tedesco Andrè Greipel (Lotto Soudal), rispettivamente 2°e 3° classificato sul traguardo.
Il belga Greg Van Avermaet (BMC) mantiene la maglia gialla di leader della classifica generale.

Subito dopo la partenza prendono il largo 4 uomini, due belgi e due francesi: Jerome Cousin della Direct-Energie, Guillaume Van Keirsbulck della Wanty-Groupe Gobert, Dimitri Claeys e Anthony Perez, entrambi della Cofidis. Il quartetto accumula un vantaggio massimo di 7’40�, prima che il gruppo cominci il suo inseguimento. Al traguardo volante di Derval, posto dopo 97,5 km di corsa, è Van Keirsbulck a transitare per primo davanti a Claeys, Perez e Cousin, mentre lo sprint del gruppo, che transita dopo 3’17� dal passaggio dei fuggitivi, se lo aggiudica il colombiano Fernando Gaviria della Quick-Step Floors. L’unico GPM di giornata, la Cote de Saint-Jean-la-Poterie (cat.4), a 60 km dall’arrivo, se lo aggiudica invece Perez, con il gruppo che passa in cima a questa asperità con un gap di 1’43� dal quartetto al comando.
Successivamente il plotone rallenta la sua andatura per non andare a riprendere troppo presto gli attaccanti di giornata, che arrivano al bonus sprint di Limerzel (vinto da Claeys davanti a Van Keirsbulck, Perez e Cousin), a poco meno di 40 km dal traguardo, con un vantaggio risalito a 2’53�. Tuttavia, subito dopo l’ultimo traguardo intermedio di giornata, i fuggitivi, che si erano gestiti molto bene fino a quel momento, aumentano la velocità e rendono la vita molto dura al gruppo nel suo tentativo di inseguimento. A 15 km dal traguardo, il loro vantaggio è ancora di 1’40�, con il plotone tirato dagli uomini della Quick-Step Floors, che non ricevono alcun aiuto dalle formazioni degli altri velocisti fino agli ultimissimi chilometri. Le ultime fasi della tappa sono appassionanti, con il gruppo lanciatissimo nel disperato tentativo di riprendere il quartetto di testa. Il ricongiungimento avviene solamente all’ultimo km e a quel punto la vittoria di tappa si gioca allo sprint, dove Gaviria precede Sagan e Greipel. A 5 km dall’arrivo, una caduta ha frazionato il gruppo con un uomo di classifica, il russo Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin), giunto al traguardo con 58� di ritardo.

Domani la quinta tappa porterà il gruppo da Lorient a Quimper. La frazione misura 204,5 km e si contraddistingue per un percorso decisamente nervoso, che alterna tratti in salita e in discesa per l’intera frazione. Cinque i GPM da affrontare, concentrati tutti nella seconda parte della corsa: due di categoria 4, la Cote de Californ e la Cote de Trimen, mentre gli altri sono di categoria 3, la Cote de la Roche du Feu, la Cote de Menez Quelerc’h e la Cote de la Montagne de Locronan. Nessuna di queste ascese è particolarmente impegnativa dal punto di vista altimetrico, ma qualche squadra potrebbe provare ad imporre un’andatura elevata per cercare di far fuori i velocisti, che dovranno faticare parecchio per mantenere le ruote del gruppo. La frazione potrebbe adattarsi agli specialisti delle classiche o ai cacciatori di fughe, mentre gli uomini di classifica dovranno cercare di prevenire eventuali attacchi a sorpresa da parte dei rivali.

CLASSIFICA TAPPA 4 – 1. F.Gaviria (Quick-Step Floors) in 4h25’01�; 2. P.Sagan (Bora-Hansgrohe) s.t.; 3. A.Greipel (Lotto-Soudal) s.t.; 4. D.Groenewegen (Lotto NL-Jumbo) s.t.; 5. M.Kittel (Katusha-Alpecin) s.t.; 6. A.Pasqualon (Wanty-Groupe Gobert) s.t.; 7. A.Kristoff (UAE) s.t.; 8. J.Degenkolb (Trek-Segafredo) s.t.; 9. D.Smith (Wanty-Groupe Gobert) s.t.; 10. T.Dupont (Wanty-Groupe Gobert) s.t.

CLASSIFICA GENERALE – 1. G.Van Avermaet in 13h33’56â€�; 2. T.Van Garderen s.t.; 3.  G.Thomas +3â€�; 4. P.Gilbert +5â€�; 5. J.Alaphilippe +7â€�; 6. B.Jungels s.t.; 7. T.Dumoulin +11â€�; 8. S. K. Andersen s.t.; 9. M.Matthews s.t.; 10. R.Uran +35â€�.



Fonte: http://news.superscommesse.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.