Tragedia nel ciclismo, è morto il 23enne Duquennoy

Un’altra tragedia nel mondo del ciclismo: il 23enne belga Jimmy Duquennoy, professionista della WB Aqua Protect Veranclassic, è morto improvvisamente nella sua casa di Tournai: sarebbe stato colpito da un attacco cardiaco. Il corridore aveva disputato mercoledì in Germania la Sparkassen Münsterland Giro, gara nel corso della quale si era ritirato.

La squadra sui social: 

“Abbiamo appreso stamane la terribile notizia della morte di Jimmy Duquennoy. Jimmy è morto imporovvisamente ieri sera a casa sua. Aveva 23 anni. Questo ragazzo era il più gioviale, gentile, aperto dei ragazzi. Aveva iniziato la sua carriera nella nostra formazione giovanile Color-Code-Aquality Protect prima di realizzare il suo sogno di diventare professionista con la Wallonie Bruxelles nel 2016. Siamo vicini alla famiglia e ai parenti di Jimmy. RIP”.


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta