Carlos Sainz, ufficiale in McLaren nel 2019


La McLaren ha ufficializzato oggi l’ingaggio di Carlos Sainz per la stagione 2019 di Formula 1. Lo spagnolo sostituirà Fernando Alonso che, il 14 agosto scorso, aveva annunciato di non partecipare al prossimo mondiale.

Nel comunicato stampa diramato oggi dal team di Woking non viene citato Stoffel Vandoorne che, con tutta probabilità, non sarà il compagno di squadra dello spagnolo. Per quanto riguarda quindi il secondo sedile del team McLaren, Lando Norris potrebbe essere il favorito numero uno.

Carlos Sainz ha così commentato la sua nuova avventura: “Sono felice di poter finalmente annunciare che sarò un pilota della McLaren nel 2019. E’ un nuovo capitolo della mia carriera e sono molto entusiasta. Sono un fan di questo team da moltissimo tempo, probabilmente da sempre, e sarà un grande onore prendere questa eredità. L’elenco dei piloti McLaren è lunghissimi e tra questi ci sono delle assolute leggende della Formula 1”.

Lo spagnolo, ex Toro Rosso, Red Bull e Renualt ha poi aggiunto: “Fernando è ovviamente uno di loro e sarà speciale prendere il suo posto come pilota spagnolo. Voglio ringraziare tutti per avermi dato questa possibilità visto che ho realizzato un sogno. Il team ha un piano a lungo termine per il futuro e non vedo l’ora di giocare un ruolo chiave nel suo viaggio verso il ritorno al successo”.

Con l’ingaggio di Sainz in McLaren, dopo quello di Daniel Ricciardo in Renault, si chiude un’importante pagina per due tra i più forti piloti del vivaio Red Bull in Formula 1. Max Verstappen, grazie al suo talento e anche al suo forte potere contrattuale, è riuscito a fare il vuoto. Sia l’australiano che lo spagnolo hanno deciso di rompere il legame contrattuale con chi li aveva supportati sino ad ora durante tutta la loro carriera.

Per contro però il team austriaco ora si ritroverà nel 2019 con un’unica punta di nome Verstappen. Al suo fianco in Red Bull ci sarà Pierre Gasly mentre non sarà facile trovare due giovani da promuovere dalle serie minori per i due posti in Toro Rosso.

Nel tardo pomeriggio di oggi, è arrivato anche un tweet di commento di Fernando Alonso sull’ingaggio dell’amico connazionale che, da fatto, prenderà il suo posto in McLaren.


Fonte: http://www.circusf1.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.