GP Giappone F1, Prove Libere 2: Hamilton si conferma al top, lontano Vettel


Lewis Hamilton ha chiuso al comando la seconda sessione di prove libere a Suzuka. Il pilota Mercedes ha ribadito il risultato ottenuto al termine della prima sessione, completando un ottimo venerdì nella preparazione di questo weekend. Con un 1.28.217 ottenuto con gomma supersoft, la mescola più morbida portata qui da Pirelli, il pilota inglese ha stabilito il riferimento di questa prima giornata. Hamilton è parso decisamente pimpante anche nel corso della simulazione del passo gara, specialmente nella prima parte con gomma supersoft.

A 461 millesimi dal compagno si è piazzato Valtteri Bottas. Complice un primo tentativo abortito, il pilota finlandese ha rimediato un distacco importante dal compagno, lamentando nel corso della giornata di oggi qualche problema di set-up nelle curve ad alta velocità.

Staccato di ben otto decimi troviamo la prima Ferrari di Sebastian Vettel. Con l’incognita dei carichi di carburante e della rotazione motori del venerdì, il distacco rimediato oggi conferma la ritrovata solidità degli avversari. I riferimenti ottenuti in simulazione del passo gara sono risultati più vicini a Hamilton, in particolare modo nel secondo stint con gomma soft.

In quarta posizione, a un secondo da Hamilton, si è piazzato Max Verstappen. Dopo la brillante rimonta di Sochi, la Red Bull sembra essere ritornata terza forza qui in Giappone, nonostante sia particolarmente vicina alla Ferrari.

Kimi Raikkonen ha terminato la giornata di venerdì in quinta posizione a 1,281 secondi dal battistrada. Parso più in difficoltà rispetto al compagno di squadra, Iceman ha terminato le prove libere senza grossi squilli.

L’ultimo pilota dei top team in classifica è Daniel Ricciardo, che paga 1,296 secondi dal leader. Ricciardo sembra proseguire il trend che lo vede pagare in maniera consistente qualche decimo dal compagno di squadra.

Settimo Esteban Ocon, con una Racing Point Force India che vuole giocarsi le carte di quarta forza anche in questo weekend. Ottavo Romain Grosjean su Haas, nono Ericsson su Sauber e decimo Hartley, con la tanta attesa in casa Toro Rosso per la specifica tre del motore Honda. Propulsore che, secondo i diretti interessati, permetterebbe alla casa giapponese di superare Renault in termini di cavalli.

La giornata di domani, nella quale sono previsti pioggia e forti venti, potrebbe ribaltare i valori in campo e aprire a eventuali colpi di scena. I tifosi si augurano di poter vedere le vetture scendere in pista malgrado il maltempo annunciato. Per una valutazione più precisa della forza dei concorrenti bisognerà attendere appunto la giornata di sabato.

Nel venerdì opaco della Rossa quanto ha giocato la voglia di nascondersi? Questa Mercedes è tornata inattaccabile? Domande a cui si potrà certamente rispondere domani, a partire dalle 5 ora italiana per le prove libere 3.

GP GIAPPONE F1 2018 - Venerdì 5 Ottobre 2018 - LIBERE II
Pos.    Pilota             Team                 Tempo           Gap    Giri
1       Lewis Hamilton     Mercedes             1m28.217s       -       31
2       Valtteri Bottas    Mercedes             1m28.678s       0.461s  30
3       Sebastian Vettel   Ferrari              1m29.050s       0.833s  36
4       Max Verstappen     Red Bull/Renault     1m29.257s       1.040s  32
5       Kimi Raikkonen     Ferrari              1m29.498s       1.281s  33
6       Daniel Ricciardo   Red Bull/Renault     1m29.513s       1.296s  27
7       Esteban Ocon       Force India/Mercedes 1m30.035s       1.818s  32
8       Romain Grosjean    Haas/Ferrari         1m30.440s       2.223s  32
9       Marcus Ericsson    Sauber/Ferrari       1m30.478s       2.261s  33
10      Brendon Hartley    Toro Rosso/Honda     1m30.502s       2.285s  27
11      Sergio Perez       Force India/Mercedes 1m30.510s       2.293s  28
12      Nico Hulkenberg    Renault              1m30.644s       2.427s  36
13      Pierre Gasly       Toro Rosso/Honda     1m30.795s       2.578s  10
14      Carlos Sainz       Renault              1m30.904s       2.687s  31
15      Charles Leclerc    Sauber/Ferrari       1m30.906s       2.689s  26
16      Kevin Magnussen    Haas/Ferrari         1m30.956s       2.739s  25
17      Fernando Alonso    McLaren/Renault      1m30.988s       2.771s  34
18      Sergey Sirotkin    Williams/Mercedes    1m31.087s       2.870s  39
19      Lance Stroll       Williams/Mercedes    1m31.215s       2.998s  32
20      Stoffel Vandoorne  McLaren/Renault      1m31.981s       3.764s  32

GP GIAPPONE F1 2018: LE FOTO


Fonte: http://www.circusf1.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta