MotoGp Catalogna, Marquez: «Volevo un compagno di squadra forte, ma non pensavo così forte»

BARCELLONA – Per la prima volta dalla notizia del passaggio di Lorenzo alla Honda, ha parlato Marc Marquez al quotidiano madrileno As: «Volevo un compagno di squadra forte, ma non pensavo così forte. Ora seriamente, questa sarà un’altra sfida. Jorge sarà un compagno di squadra con cinque titoli mondiali, molta esperienza e che arriverà da un’altra moto. Sbarca su un progetto vincente, sarà interessante. Se il compagno di squadra è forte, aiuta ad aumentare il livello. Bisogna imparare tanto da lui».

PARERE Marquez ha ammesso di essere stato consultato dalla squadra prima dell’ingaggio del maiorchino: «Mi sono sempre sentito molto rispettato da Honda e devo ammettere che mi hanno sempre consultato prima. Mi hanno chiesto se sarebbe stato un problema ingaggiare Lorenzo e ho detto loro di no, che non volevo impedire a nessuno di iscriversi alla mia squadra».


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta