MotoGp Catalogna, Petrucci: «Ho la mente più sgombra per il futuro»

BARCELLONA – Ancora alla ricerca della prima vittoria in MotoGp, Danilo Petrucci affronta il weekend catalano con maggiore serenità dopo aver saputo di essere stato scelto come pilota ufficiale Ducati per la prossima stagione. «La scorsa gara non è andata come volevo ma ho chiuso a punti. Inoltre non siamo venuti a fare i test qui a Barcellona come le altre scuderie. Quindi non so bene come sarà la situazione. Ci troveremo a recuperare un po’. Sono comunque molto contento. Ho la mente più sgombra per il futuro e l’anno sorso ho fatto una buona gara nonostante sia caduto negli ultimi due giri. Quest’anno punto a finire e prendere punti utili al campionato dove siamo in lotta per la top 5». Ha ammesso al sito della MotoGp il pilota ternano.

FUTURO Sull’impatto della notizia dell’approdo nel team ufficiale Ducati nel 2019 Petrucci è chiaro: «Purtroppo quando vai in moto guida sempre l’inconscio, nel senso che non riesci a capire come sei. Sicuramente sono più rilassato e questo mi dà meno pressioni. Ma non ho bene realizzato e voglio concentrarmi su questa stagione».


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta