MotoGp Thailandia: brutta caduta per Lorenzo, paura ma nessuna frattura

BURIRAM – Tanta paura per Jorge Lorenzo nel finale della seconda sessione di libere in vista del Gp di Thailandia. Il pilota spagnolo della Ducati, già reduce dall’infortunio al piede riportato ad Aragon e ancora in fase di recupero, è caduto rovinosamente in fase di frenata finendo fuori pista e distruggendo la sua Desmosedici finita in pezzi fuori pista. Lorenzo, rimasto sempre vigile, è stato subito trasportato al Centro medico, mentre le prove sono state sospese con “red flag” per permettere la pulizia della pista.

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI – Lorenzo è stato sottoposto a ecografie e lastre al piede destro e al polso sinistro e – secondo gli aggiornamenti che arrivano dal Centro medico – non ha evidenziato fratture grosse ma verrà comunque trasportato in ospedale per ulteriori esami, in particolare al polso.


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta