Nuoto, Mondiali vasca corta: bronzo per Detti, Pellegrini fuori dal podio

Nella giornata inaugurale dei Mondiali di nuoto in vasca corta ad Hangzhou, prima medaglia per l’Italia grazie a Gabriele Detti, che ha conquistato in rimonta il bronzo nei 400 stile libero con il tempo di 3’37”54 dietro al lituano Danas Rapsys in 3’34”01 (record dei campionati) e al norvegese Henrik Christiansen (3’36’64). L’azzurro ha saputo aspettare il momento giusto per attaccare, aumentando il ritmo dopo l’ultima virata e questa tattica azzeccata l’ha portato a superare il russo Krasnykh negli ultimi metri.
Queste le parole del nuotatore italiano alla fine della gara: “E’ la prima medaglia mondiale in corta e ci voleva. Abbiamo sfatato anche questo tabù e partiamo con un altro brio. Sinceramente pensavo che ci volesse meno per la medaglia, ma al di la del tempo sono contento. E’ stato come a Budapest: mi sono qualificato settimo dalla corsia uno e sono arrivato terzo“.

Invece Federica Pellegrini nella finale dei 200 stile libero, nonostante abbia fatto registrare il personale stagionale nuotando in 1’53’18 è arrivata solamente quarta a 82 centesimi dal podio composto dalla favorita australiana Ariarne Titmus, oro con il record d’Oceania in 1’51”38, dalla statunitense Mallory Comerford (1’51’81) e dall’olandese Femke Heemskerk (1’52’36).
Due anni fa la Pellegrini aveva vinto il titolo iridato sulla distanza in vasca da 25 metri.
Questo il suo commento a fine gara: “Sono due mesi che mi alleno per tornare a fare questi 200 e arrivare quarta con 1’53 al Mondiale è comunque un ottimo risultato. Sembrava come il primo giorno di scuola e mi darei un otto pieno. E domani ci sono i 100“.

Quarto posto anche per Ilaria Cusinato nella finale dei 400 misti vinti dall’ungherese Katinka Hossu (4’21’40); argento per l’americana Melanie Margalis (4’25”84) e bronzo per la francese Fantine Lesafre (4’27”31).



Fonte: http://news.superscommesse.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.