Cincinnati: Federer e Djokovic ai quarti

Finalmente si è chiuso il programma degli ottavi di finale del Western & Southern Open, settimo dei nove tornei ATP Masters 1000 stagionali, in corso sul cemento di Cincinnati, rinviati (6 match su 8) giovedì a causa della pioggia. Roger Federer, numero 2 del ranking mondiale e del tabellone, ha battuto 6-1, 7-6 l’argentino Leonardo Mayer, numero 50 del ranking mondiale. Lo svizzero, al rientro nel tour ad un mese di distanza dalla sconfitta nei quarti a Wimbledon contro Kevin Anderson, ha infilato la 12esima vittoria consecutiva nel “Cincy Open” (nel 2016 e nel 2017 non ha giocato: l’ultimo giocatore che lo ha battuto è stato Nadal nei quarti dell’edizione 2013). Il 37enne di Basilea, in Ohio trionfatore ben 7 volte (2005, 2007, 2009, 2010, 2012, 2014 e 2015), dovrà fare gli straordinari, visto che nella notte italiana sfiderà il suo grande amico Stan Wawrinka, numero 151 Atp e in gara con una wild card, che ha sconfitto l’ungherese Marton Fuscovics, numero 48 del ranking, 6-4, 6-3

Djokovic, ancora una rimonta: Dimitrov ko

In due giorni, trattandosi di una delle sfide interrotte ieri, Novak Djokovic, numero 10 del ranking e del tabellone, ha saputo prevalere in rimonta sul bulgaro Grigor Dimitrov, numero 5 della classifica mondiale e del seeding, nonché campione in carica: 2-6, 6-3, 6-4 lo score in favore del 31enne di Belgrado (era avanti 2-1 e servizio nel terzo al momento dello stop) che insegue ancora il suo primo titolo a Cincinnati. Il trofeo del “1000” dell’Ohio è infatti l’unico che manca alla collezione di Nole, che però è stato cinque volte finalista (2008, 2009, 2011, 2012 e 2015). A contendere a Djokovic l’accesso alle semifinali sarà ora Milos Raonic, numero 29 della classifica mondiale, che aggiudicandosi per 7-6(6), 6-4 il derby canadese con il Next Gen Denis Shapovalov, numero 32 Atp.

Del Potro batte Kyrgios: ora Goffin

Juan Martin Del Potro, numero 3 Atp (best ranking) e quarta testa di serie, è riuscito a far suo con il punteggio di 7-6(4), 6-7(6), 6-2 il primo testa a testa in carriera con l’australiano Nick Kyrgios, numero 15 del ranking e del seeding, finalista dodici mesi fa (stoppato da Dimitrov). L’argentino, che dopo la finale a Los Cabos persa contro Fognini aveva dato forfait a Toronto per i cronici problemi al polso, tornerà in campo nella notte italiana per affrontare il belga David Goffin, numero 11 Atp e del torneo, che con un perentorio 6-2, 6-4 si è a sorpresa aggiudicato il primo incrocio con il sudafricano Kevin Anderson, numero 6 della classifica mondiale e del seeding. Il 27enne di Rocourt conduce per 2 a 1 nei precedenti, l’ultimo dei quali in questa stagione negli ottavi a Roma, quando Delpo si ritirò sul 6-2 4-5 per un problema agli adduttori. Ha completato la sua fatica in modo positivo (si ripartiva da 1-1 nel terzo set) anche il croato Marin Cilic, numero 7 del ranking e del tabellone, che ha domato con il punteggio di 7-6(5), 3-6, 6-4 il russo Karen Khachanov, numero 27 Atp. Il 29enne di Medjugorje se la vedrà nei quarti con lo spagnolo Pablo Carreno Busta, numero 13 del ranking e del seeding. 

I risultati degli ottavi di finale: 

Milos Raonic (CAN) vs. Denis Shapovalov (CAN)  76 64 

Novak Djokovic (SRB) vs. Grigor Dimitrov (BUL) 26 63 64

Roger Federer (SUI) vs. Leonardo Mayer (ARG) 61 76

Stan Wawrinka (SUI) vs. Marton Fucsovics (HUN) 64 63

Marin Cilic (CRO) vs. Karen Khachanov (RUS) 76 36 64

David Goffin (BEL) vs. Kevin Anderson (RSA) 62 64

Juan Martin del Potro (ARG) vs. Nick Kyrgios (AUS) 76 67 62

Il tabellone dei quarti di finale: 

Milos Raonic (CAN) vs. Novak Djokovic (SRB)

David Goffin (BEL) vs. Juan Martin del Potro (ARG)

Pablo Carreno Busta (ESP) vs. Marin Cilic (CRO)

Roger Federer (SUI) vs. Stan Wawrinka (SUI) 


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.