Paperone Djokovic, è Nole il più ricco del 2018

Novak Djokovic è il giocatore che ha guadagnato di più in questo 2018. Il serbo, che chiuderà la stagione in testa al ranking ATP per la quinta volta in carriera, ha infatti portato a casa la bellezza di 11.177.672 dollari (9.793.020 euro) grazie ai vari successi a Wimbledon, US Open, Cincinnati e Shanghai. Nole precede nella speciale classifica Rafa Nadal, che pur avendo giocato appena 9 tornei, ha potuto contare su un prize money di ben 8.663.347 dollari (7.590.160 euro), frutto anche dei cinque successi tra cui spiccano il Roland Garros e i Masters 1000 di Roma, Montecarlo e Toronto. Segue Roger Federer, che ha raccolto poco meno di 7 milioni di dollari. La vera novità di questo 2018 è che sono ben 57 i giocatori che a a fine stagione (ATP Finals escluse, naturalmente) possono dire di aver varcato la fatidica soglia del milione di dollari incassato. Frances Tiafoe, Andrey Rublev e Alex de Miñaur, tre degli otto protagonisti delle Next Gen ATP Finals di Milano, sono stati gli ultimi a raggiungere la mitica cifra. La disparità è ovviamente tra singolaristi e giocatori di doppio, con questi ultimi rappresentati dai soli Mike Bryan, Oliver Marach e Mate Pavic tra i milionari. Questi dati confermano l’arricchimento della classe media per i protagonisti del circus, specie se si conta che nel 2013 erano stati appena 30 i giocatori a sforare il milione di dollari di montepremi. Un altro successo, dunque, per Novak Djokovic, rieletto a inizio ottobre prima del Masters di Shanghai come portavoce del Consiglio dei giocatori professionisti. Nole si è battuto in prima linea per veder aumentare i premi dei primi turni dello Slam, in precedenza molto più poveri rispetto a semifinali e finali. Ad oggi un primo turno agli Australian Open vale 31.643 euro, cifra che aumenta al Roland Garros (40.000), Wimbledon (44.663) e US Open (47.310). 


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.