Timea Bacsinszky ritorna in semifinale dopo 17 mesi

Timea Bacsinszky si è qualificata per le semifinali del torneo di Tianjin, in Cina, battendo la giovane bielorussa Aryna Sabalenka (11) per 7-6 (7-2) 7-6 (7-5) in 2h17′ di gioco.

Il primo set è iniziato male per l’elvetica, che al primo turno di battuta ha subito il break della bielorussa. La vodese è riuscita a riequilibrare la sfida nel nono game, dominando il successivo tie-break. Nel secondo parziale, altrettanto equilibrato, Timea ha perso il servizio nel terzo game, riuscendo però a trovare poco dopo l’immediato controbreak. A riprova dell’equilibrio in campo anche la seconda frazione si è decisa al tie-break, nel quale l’intelligenza tattica dell’elvetica le ha permesso di chiudere la contesa.

La Bacsinszky riassapora così una semifinale WTA che mancava dalla sfida persa contro Serena Williams al Roland Garros del 2017. Per un posto in finale la 29enne affronterà la testa di serie numero 1 del torneo, la ceca Karolina Pliskova (6), che dal canto suo ha avuto la battuto l’inglese Katie Boulter (101) per 5-7 6-0 6-3.


Fonte: http://www.livetennis.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta