Ciao Sara, l'ultimo abbraccio alla Anzanello

Nonostante le difficoltà nei collegamenti, causa maltempo, con il fiume Piave vicino all’esondazione, sono arrivati da tutta Italia per riempire la chiesa e il sagrato per l’ultimo saluto. Anzi, l’ultimo allenamento. Perché in molti si sono presentati in tuta da ginnastica, desiderio espresso dalla stessa Anzanello. Le azzurre, le ex compagne di nazionale protagoniste di quel magico e storico trionfo Mondiale nel 2002, ma pure i successi in due edizioni di Europei e World League: Eleonora Lo Bianco, Sara Cardullo, Francesca Piccinini, Paola Paggi, Simona Rinieri, Tai Aguero, solo per citarne alcune,  insieme ai suoi allenatori, da Massimo Barbolini a Luciano Pedullá.

“Un capitano, c’è solo un capitano”, il coro dei tifosi di Villa Cortese mentre l’auto con a bordo il feretro lascia il piazzale della Chiesa Parrochiale. Nelle prossime ore avverrà la cremazione ma nel frattempo a Ponte di Piave c’è ancora la voglia di stare insieme, di abbracciarsi. Ci pensano mamma e papà Anzanello ad invitare tutti al bar. Un calice a testa da alzare al cielo. L’ultimo brindisi per Sara. Con il sorriso.


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.