Cuneo torna in serie A? Il percorso è avviato

Foto: La Stampa – Cuneo

Di Redazione

Cuneo potrebbe tornare in serie A anche con il volley maschile. La società ha comunicato ufficialmente «di aver avviato le trattative per poter disputare il campionato di A2 nella stagione 2018/2019».

Dopo aver perso d’un soffio la possibilità di giocarsi l’accesso ai playoff e avere ingaggiato Mauro Barisciani, ex coach del Vbc Mondovì, c’è la volontà di riportare Cuneo nella grande pallavolo nazionale. La possibilità dovrà inevitabilmente passare attraverso l’acquisizione di un titolo superando lo «scoglio regolamentare» che in passato non aveva permesso a Cuneo un’analoga operazione per la presenza di una squadra della stessa provincia (il Vbc Mondovì) nella categoria.

La riforma dei campionati con una serie A2 a 28 squadre (invece di 23), però, potrebbe giocare a favore dei cuneesi ottenendo una deroga. Lo «scoglio» aveva bloccato le ambizioni dell’allora Polisportiva Sport in Cuneo un anno dopo l’annuncio dell’addio di Valter Lannutti alla pallavolo. «L’iniziativa, portata avanti da un gruppo di imprenditori che con entusiasmo sta crescendo, intende proseguire il percorso avviato nell’ultimo anno in cui la società ha lavorato con impegno a un progetto finalizzato a riportare a Cuneo la pallavolo maschile di alto livello – si aggiunge nel comunicato -. I successi conseguiti a livello locale e nazionale dal settore giovanile Cuneo Volley, unitamente alla voglia di nuove sfide in ambito nazionale, hanno portato la Asd Cuneo Vbc a valutare questa opportunità che ricorre tra l’altro nel sessantesimo anno dalla fondazione. L’iscrizione al campionato di A2 è subordinata al reperimento delle indispensabili risorse finanziarie per poter intraprendere con serenità questo percorso e alle necessarie valutazioni da parte degli organi federali. La Md Cuneo Vbc comunicherà tempestivamente gli sviluppi dell’iniziativa»

(Fonte: La Stampa – Cuneo)


Fonte: http://www.volleynews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta