Federvolley: Adriano Bilato, vice presidente: “Aspettando gli azzurri, bilancio in attivo, valorizzata l’attività Under, investimenti su giovani e beach volley”

Adriano Bilato vice presidente Fipav

ROMA – Eboli, Modena, tricolori di sitting volley, campionati giovanili in serie… Momento particolarmente attivo per la Federvolley che nell’ultimo Consiglio Federale ha varato diverse novità.

Adriano Bilato, vice presidente federale, ex Presidente del CR Veneto, fa il punto sul buon momento. “Un buon momento di forte attività.  Sulla VNL di Modena il percepito è che la prevendita sta andando bene. Pur partendo tardi sono già oltre 1400 gli abbonamenti alla tre giorni, è andato bene anche l’avvio della vendita dei biglietti per singola giornata. La società di Modena e il Cp territoriale stanno lavorando sulla città, poi ci saranno tre nazionali importanti, oltre alla nostra Italia”.

Le prime uscite amichevoli hanno dimostrato che c’è voglia di vedere i ragazzi in azzurro… “Sì, c’è molta attesa per la squadra. Lo abbiamo toccato con mano subito nelle uscite amichevoli di Reggio Calabria e Catania che hanno ottenuto risultati di pubblico incredibili. Le sensazioni sono ottime”.

Bilato, nel ruolo di Vice Presidente ha una attenzione particolare all’area organizzativa anche sulle giovanili con il consigliere federale piemontese Gianfranco Salmaso. Quest’anno veramente tanta la partecipazione senza non poche novità. “Quest’anno abbiamo prestato una ulteriore attenzione all’organizzazione delle varie finali nazionali giovanili. La Federazione ha valorizzato le collaborazioni in essere per la trasmissione in streaming di tutte le finali con alto standard qualitativo per dare visibilità. In alcune occasioni siamo riusciti a riprendere e trasmettere tutte le partite con punte di oltre mille persone collegate”.

Nella recente riunione di Consiglio avete ufficializzato l’attivo di bilancio. Una delle prime volte… “Certo, un risultato frutto della possibilità di poter programmare le nostre attività per tempo: Ora dobbiamo prepararci ad un’altra sfida, quella di regolarizzare l’incentivo alle società che operano sui settori giovanili”.

Si è parlato di Beach volley, progetti, programmazione e futuro… “Sì, abbiamo predisposto la Guida Pratica per il beach volley e abbiamo varato per il futuro il Campionati Under 16 da affiancare ai già esistenti Under 19 e Under 21 oltre alla replica anche nella disciplina del progetto Volley S3. Investimenti importanti nei prossimi 3 anni…”

In arrivo poi altri grandi eventi nel 2019 e attenzione alle Regioni con trasferte disagiate.


Fonte: https://www.volleyball.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.