Italia-USA 3-1: nona vittoria e primo posto

Il tabellino

ITALIA-USA 3-1 (25-16; 25-23; 20-25; 25-16)

ITALIA: Egonu 33, Sylla 22, Chirichella 8, Malinov 3, Bosetti 5, Danesi 4. Libero: De Gennaro. Cambi, Fahr. N.e: Ortolani, Nwakalor, Pietrini, Lubian, Parrocchiale. All. Mazzanti
USA: Lloyd 2, Larson 14, Gibbemeyer 6, Lowe 2, Bartsch 4, Akinradewo 9. Libero: Robinson. Hill 12, Murphy 2, Hancock 1, Wilhite 1. N.e: Adams, Dixon, Courtney. All. Kiraly

L’Italvolley non si ferma più. Le azzurre di Davide Mazzanti battono anche gli Stati Uniti 3-1 (25-16; 25-23; 20-25; 25-16), centrano la nona vittoria consecutiva e chiudono al primo posto la Pool F. L’Italia sarà testa di serie al sorteggio della terza fase, che si giocherà a Nagoya dal 14 al 16 ottobre. Chirichella e compagne conservano l’imbattibilità esclusiva, visto che la Serbia ha perso le ultime due partite con Giappone e Olanda. Non era mai successo nella storia della nostra Nazionale.

Difesa e attacco: Italia schiacciasassi

L’Italia è partita decisamente meglio rispetto al match di ieri con la Russia. Dopo aver vinto con 9 punti di vantaggio il set d’apertura, le azzurre sono calate a inizio del secondo parziale. Sotto 15-18 un errore in ricezione di Lucia Bosetti sembrava poter essere decisivo, ma l’Italvolley ha dimostrato ancora di saper reagire. Avanti 2-0, le ragazze di Mazzanti hanno avuto un momento di rilassamento nel terzo set, perso 15-20, ma si sono riprese nel quarto, dominato dall’inizio alla fine. Ottime le azzurre, sia in difesa (sono 15 i muri a fine partita) che in attacco con le solite Miriam Sylla (22 punti) e Paola Egonu (33 punti) trasformate in autentiche macchine da guerra.


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta