Mondiali Pallavolo femminili: Italia, le avversarie della seconda fase

Italia Volley – Foto Federazione Nazionale Pallavolo Facebook

Con la vittoria di ieri sulle campionesse olimpiche della Cina per 3-1, le ragazze azzurre del volley hanno finito la Pool B a punteggio pieno vincendo tutte le cinque partite fin qui disputate, giocando una bella pallavolo e perdendo solamente un set contro le asiatiche.
Bulgaria, Canada, Cuba, Turchia e appunto Cina le squadre che sono uscite dal campo sconfitte al cospetto di un’Italia che ha finito il girone con un ottimo quoziente set (396 fatti e 290 subiti).

La miglior giocatrice di questo inizio è stata Paola Egonu che in tutte le partite è stata sempre tra le migliori, raggiungendo l’apice nella partita contro la Cina con 29 punti che hanno affossato le avversarie; questo Mondiale dovrà dimostrare se la schiacciatrice sia davvero una fuoriclasse: per ora siamo sulla strada giusta.
Il tecnico Mazzanti ha trovato un’altra bombardiera, ovvero Myriam Sylla che sta crescendo di partita in partita prendendo fiducia in attacco con parecchi punti portati a casa; anche Cristina Chirichella che si è sempre più calata nel ruolo di capitana, in quelle poche volte che ci sono state delle difficoltà, si è sempre caricata la squadra sulle spalle.

Le azzurre, passate alla seconda fase insieme a Cina, Bulgaria e Canada sono state inserite nel Girone F dove dovranno affrontare nell’ordine Azerbaigian, Thailandia, Russia e Stati Uniti che si sono qualificate nel Girone C e dove i punti ottenuti contro le altre tre avversarie qualificate si porteranno avanti. Domenica 7 ottobre si partirà con questa classifica:

  1. Italia 15 punti
  2. Stati Uniti 13
  3. Cina 12
  4. Russia 12
  5. Thailandia 10
  6. Turchia 9
  7. Azerbaigian 6
  8. Bulgaria 6

Le prime tre squadre classificate alla fine delle quattro partite, si qualificheranno alla terza fase a gironi, con formula del girone all’italiana; al termine della terza fase le prime due classificate di ogni girone sono accedute alla fase finale strutturata in semifinali, finale per il terzo posto e finale. Le azzurre, vincendo le prime due partite contro le non irresistibili Azerbaigian e Thailandia,  sarebbero praticamente qualificata alla fase successiva, rendendo ininfluenti gli ultimi due match contro Stati Uniti e Russia.

Mondiali Pallavolo Femminili, calendario Italia seconda fase  (Giappone):

Domenica 7 ottobre

ore 09.10 Italia-Azerbaigian

Lunedì 8 ottobre

ore 12.20 Italia-Thailandia

Mercoledì 10 ottobre

ore 09.10 Italia-Russia

Giovedì 11 ottobre

ore 09.10 Italia-Stati Uniti



Fonte: http://news.superscommesse.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta