Basket Champions League, lo Strasburgo batte la Virtus Bologna: 83-80

STRASBURGO – La Virtus Bologna non riesce a rialzare la testa dopo la e perde in Champions League sul campo dello Strasburgo. La squadra di Stefano Sacripanti rimane comunque in testa al Girone D, i francesi vincono 83-80. 

IL MATCH – Il primo quarto di gara finisce in perfetta parità: 22-22. Ad inizio secondo periodo la Segafredo allunga con un mini parziale di 6-0, ma lo Strasburgo resiste grazie anche all’apporto del pubblico di casa. Arriva il pareggio e il sorpasso dei francesi e le due squadre si alternano al comando fino all’intervallo. Quando suona la sirena della pausa lunga, la Virtus Bologna è sopra di un solo punto.

BRIVIDO FINALE – Nel terzo quarto la squadra di Vincent Collet prende il comando, guidata dai canestri di Lang e Fall. A dieci minuti dalla fine Bologna è sotto di cinque punti. Nell’ultimo periodo lo Strasburgo arriva addirittura fino alla doppia cifra di vantaggio, ma M’Baye e Aradori riportano a contatto la Segafredo. Punter segna 22 punti e, soprattutto, la tripla del –1: i padroni di casa vanno in lunetta e Eddie fa 2/2. M’Baye ha tra le mani il tiro per forzare i supplementari, ma viene stoppato e il tiro alla disperata di Moreira è corto. La partita finisce 83-80 per lo Strasburgo. La Virtus Bologna rimane al comando della classifica del suo girone di Champions League, ma per essere certa del primo posto deve aspettare la sfida contro Patrasso.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta