Basket, Serie A2: Ferrara avanti con Bonacina

FERRARA – Il Kleb Ferrara va avanti con Andrea BonacinaIl consiglio di amministrazione della società si è riunito a San Lazzaro di Savena per valutare il momento di difficoltà che la squadra sta attraversando. E ha deciso di rinnovare la fiducia a tutto lo staff tecnico e atletico.

NESSUN RIBALTONE – Nessun ribaltone, dunque, per una squadra che non vince da prima di Natale e ha infilato una striscia di quattro sconfitte nelle ultime quattro partite. Appena dieci i punti ottenuti finora nel girone ovest, che tengono Ferrara al terzultimo posto. Il Kleb però ha gli stessi punti dei due quintetti che chiudono la classifica: la Hertz Cagliari, che ha vinto le ultime due, e la Termoforgia Jesi che da 22 stagioni partecipa ai primi due campionati nazionali e si è rinforzata con l’acquisto di Giacomo Maspero, ala di 204 centimetri arrivato dalla Tezenis Verona, con la quale ha giocato 16 partite finora. 

I NUMERI – Nelle prime 17 giornate, il Kleb ha ottenuto 78.1 punti di media a partita, tirando col 49% da due e col 38% da tre: è la quartultima percentuale più bassa del girone. La squadra mantiene il 70% di trasformazione ai liberi e raccoglie in media 37 rimbalzi, 10 in attacco e 27 in difesa, per un totale di 638, il secondo più alto del raggruppamento, dietro solo a Udine. Ferrara, che ha risolto il contratto con Mike Hall, il più presente e il miglior rimbalzista finora del girone, può contare su Isaiah Swann, top scorer del girone ovest con 24.3 punti di media a partita. Swann è anche il terzo giocatore con la miglior valutazione del girone, un jolly da sfruttare per raggiungere la salvezza.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta