NBA, 38 punti di Curry: nove di fila per i Warriors. OKC vince con un super Westbrook

LOS ANGELES (USA) – Ancora c’è da attendere allo Staples Center. LeBron James non torna in campo e i Los Angeles Lakers perdono contro i Minnesota Timberwolves. I Golden State Warriors centrano la nona vittoria consecutiva e Russel Westbrook firma un’altra tripla doppia nel successo dei Thunder sui New Orleans Pelicans. 

WARRIORS FORZA 9 – Contro i Washington Wizards è tutto facile per Golden State. I campioni in carica vengono guidati dai 38 punti di Steph CurryAlla squadra della Capitale non bastano i 27 di Trevor Ariza e i 22 di Bradley BealSteve Kerr raccoglie la nona vittoria consecutiva, grazie anche al supporto di Kevin Durant e DeMarcus Cousins (21 e 17 punti). 

SEMPRE RUSS –  firma un’altra tripla doppia e guida gli Oklahoma City Thuder al successo contro i New Orleans Pelicans. 23 punti, 17 rimbalzi e 16 assist per il numero 0 di OKC, mentre il suo compagno Paul George mette gli stessi punti, ma ‘solo’ 11 rimbalzi e 7 assist. I New Orleans Pelicans senza Anthony Davis perdono ancora, nonostante arrivi la reazione d’orgoglio nell’ultimo quarto: non è sufficiente per la rimonta. Finsice 122-116. 

LE ALTRE SFIDE – Allo Staples Center torna Rajon Rondo, ma non LeBron JamesI Los Angeles Lakers perdono la decima di quindici partite senza il Re: nell’ultimo quarto Minnesota mette il parziale di 36-23 e i Timberwolves, grazie al 27+12 di Karl-Anthony Towns, vincono 120-105. Primo tempo equilibrato tra Phoenix Suns Portland Trail Blazers. Nel secondo, però, gli ospiti allungano con i 24 di Lillard e i 20 a testa di C.J. McCollum Jake  Sesta sconfitta di fila per i Suns: 120-106. 


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta