NBA All-Star Game: LeBron James e Giannis Antetokounmpo hanno scelto i quintetti

TORINO – LeBron James e Giannis Antetokounmpo hanno scelto i quintetti base dell’All-Star Game, in programma il prossimo 17 febbraio allo Spectrum Center di Charlotte. I due giocatori più votati della Eastern e della Western Conference guideranno le rispettive squadre nel weekend più spettacolare della stagione NBA

TEAM LEBRON – LeBron James è capitano per il secondo anno di fila e il numero 23 dei Los Angeles Lakers sceglie come playmaker Kyrie Irving, suo ex compagno ai tempi dei Cleveland Cavaliers. Le altre tre stelle che compongono il quintetto base della squadra del Re sono James Harden (Houston Rockets), Kawhi Leonard (Toronto Raptors) e Kevin Durant (Golden State Warriors). Tra le riserve spunta il nome di Anthony Davis, , ma poi rimasto ai New Orleans Pelicans. LeBron James lo sceglie per l’All-Star Game, magari pensando di portare avanti il discorso trasferimento in vista della prossima stagione. A completare la panchina ci sono: LaMarcus Aldridge, Bradley BealDamian Lillard, Ben SimmonsKlay Thompson, Karl Anthony Towns e Dwayne Wade. L’allenatore è Mike Malone, head coach dei Denver Nuggets. 

TEAM GIANNIS – Una promessa è una promessa. Giannis Antetokounmpo aveva detto che se avesse avuto la prima scelta assoluta, l’avrebbe spesa per chiamare Steph Curry. Detto, fatto. Oltre al playmaker dei Golden State Warriors, il greco ha scelto Joel Embiid, formando così una coppia di lunghi spaventosa. A completare il quintetto base ci sono Kemba Walker, idolo di casa allo Spectrum Center, e Paul George. In panchina, per il Greek Freak, ci sono molti debuttanti: D’Angelo Russell, Nikola Vucevic, Nikola Jokic e Khris Middleton. Russell Westbrook e il veterano Dirk Nowitzki completano il pacchetto delle riserve. Mike Budenholzer, allenatore dei Milwaukee Bucks, è stato scelto come guida tecnica.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta