NBA, Indiana umilia i Los Angeles Lakers: +42! Peggior ko in carriera per LeBron James

TORINO – La peggior sconfitta in NBA di LeBron James è arrivata nella notte contro gli Indiana Pacers: i Los Angeles Lakers finiscono a -42. Joel Embiid non basta ai Philadelphia 76ers per battere i Toronto Raptors, Boston vince anche senza Kyrie Irving con i Cleveland Cavaliers. Tutto facile per Paul George e Russell Westbrook, che conducono OKC alla vittoria sugli Orlando Magic.

SCONFITTA STORICA – In 16 anni di carriera LeBron James non aveva mai perso con un distacco così ampio: -42 punti. Un’umiliazione per i Los Angeles Lakers contro gli Indiana Pacers, che tirano con il 55% da dietro l’arco e rimangono in controllo del match per tutta la partita. Luke Walton, allenatore dei californiani, toglie LeBron James quando ancora deve finire il terzo quarto e non lo schiera più in campo. Il divario aumenta e alla sirena il risultato è 136-94.

SUPER LOWRY – I Toronto Raptors vincono in trasferta contro i Philadelphia 76ers grazie ai 20 punti di Kyle Lowry e Serge Ibaka. I due, però, non sono i migliori marcatori dei canadesi, perché Kawhi Leonard (nonostante un pessimo 3/11 dal campo) firma 24 punti. Nel primo quarto il playmaker guida i Raptors, che trovano già la doppia cifra di vantaggio, chiudendo a 40 punti il primo periodo. Philadelphia si scuote solo nel finale, con Joel Embiid che segna 12 punti consecutivi e riporta a contatto i padroni di casa. I suoi 37 punti e 13 rimbalzi, però, non bastano a Philadelphia: quando suona la sirena il punteggio è 107-119. 

TUTTI I RISULTATI – Indiana Pacers-Los Angeles Lakers 136-94, Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 96-103, Charlotte Hornets-Los Angeles Clippers 115-117,  92-105, Philadelphia 76ers-Toronto Raptors 107-119, Oklahoma City Thunder-Orlando Magic 132-122, Memphis Grizzlies-Minnesota Timberwolves 108-106, Portland Trail Blazers-Miami Heat 108-118 


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta