NBA, la schiacciata di Wiggins manda Noel all'ospedale

OKLAHOMA CITY (STATI UNITI D’AMERICA) – La notizia peggiore che arriva dalla notte NBA è l’incidente che ha mandato Nerlens Noel all’ospedale. Durante il terzo quarto della sfida contro i Minnesota Timberwolves, il lungo degli Oklahoma City Thunder finisce rovinosamente a terra nel tentativo di stoppare la schiacciata di Andrew Wiggins. La Cheasapeake Energy Arena resta in silenzio qualche minuto, che scorre più lento del solito, mentre il giocatore rimane immobile a terra. Russel Westbrook non riesce a guardare, mentre Steven Adams prova ad aiutare il più possibile i medici. Nerlens Noel è cosciente, ma non si riesce a muovere. Viene immobilizzato sulla barella e trasportato negli spogliatoi tra gli scroscianti applausi del palazzo. , ma al termine dell’incontro i pensieri di tutti sono rivolti al giocatore rimasto vittima di questa terribile caduta. 

SOLIDARIETÀ – Subito sono arrivati i tweet e le parole di Andrew Wiggins, che prega per il suo avversario e spera di rivederlo il prima possibile in campo. Sono migliaia i cinghuettii che da qualche ora invadono il web e i social. Nerlens Noel è stato trasportato all’OU Medical Center di Oklahoma City con un trauma cranico, ma ancora non ci sono aggiornamenti sulle sue condizioni.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta