Aston Martin Rapide E scalda i motori (elettrici)

L’annuncio è forte ma non a sorpresa.  Andy Palmer, numero uno di Aston Martin ha scelto Twitter per postare il primo filmato in assoluto della nuova Rapide E, ovvero il modello che segna il debutto elettrico per il marchio di Gaydon.

Poche immagini ma idee chiare per il marchio britannico, fresco di quotazione in Borsa e con una missione piuttosto complicata da portare a termine, ovvero mettere sul mercato una berlina sportiva ad emissioni zero in grado di competere non tanto per blasone, piuttosto per prestazioni con tesla Model S e soprattutto Porsche Taycan.

Un momento storico per Aston Martin. Il primo prototipo di Aston Martin Rapide E, si muove con la sua stessa energia per la prima volta, con la sua rivoluzionaria batteria da 800 Volt. Ottimo lavoro del team di sviluppo che include Williams Engineering“. Andy Palmer naturalmente certifica le ambizioni del modello, che ha tutto il diritto di averne. Rapide E sarà equipaggiata con due propulsori elettrici in corrispondenza dell’asse posteriore con una potenza totale accreditata di 610 cv, ma soprattutto una coppia di 950 Nm di coppia, a fronte di una autonomia pari a 320 Km. Le prestazioni annunciate sono eloquenti: 0-100 km/hin meno di 4 secondi, velocità massima a quota 250 km/h. Le prime consegne sono previste entro la fine di quest’anno.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta