BMW i4, in strada i primi muletti

L’attesa di Serie 4, visione coupé e Gran Coupé della nuova Serie 3, sarà un po’ l’attesa per il lancio della BMW i4. Primi avvistamenti della berlina elettrica che scopriremo nel 2021, con un sistema eDrive di quinta generazione accreditato di percorrenze tra i 550 e i 700 km per singolo ciclo di carica.

I muletti di sviluppo caricati su una bisarca, accanto a un prototipo di MINI elettrica, tradiscono tratti vicini alla prossima generazione di Serie 4, con la piattaforma CLAR ad assicurare la necessaria versatilità perché ospiti powertrain diversissimi, dal termico puro all’ibrido, fino all’elettrico a batterie che sarà i4.

Del bel concept BMW i Vision Dynamics manterrà le linee sinuose del tre quarti posteriore, “spalle” avvolgenti, su una coda invece più scolpita e assimilabile alla rinnovata Serie 3. Anche i fari anteriori resteranno assottigliati e taglienti, mentre la calandra è prevedibile che sviluppi gli stilemi del doppio rene in versione completamente chiusa. 

Il debutto avverrà con due varianti, una BMW i4 a singolo motore elettrico, anteriore (trazione posteriore) e una BMW i4 con due unità elettriche poste su entrambi gli assi. Nel tratteggiare il ruolo che avrà la i4 nell’offerta elettrica BMW, Harald Krueger non ha esitato a definirla l’anti-Model 3, pur affrontando la contesa con linee e proporzioni molto diverse e decisamente più sportive. 


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta