Ford gioca la carta Fiesta Urban Suv

Attacco al cuore del mercato, oppure la mossa giusta per avere in gamma quella vettura potenzialmente molto richiesta e che non c’è mai stata. Ford sceglie Fiesta per dare una erede al suo crossover piccolo EcoSport, ma va anche oltre utilizzando per la prima volta un nome storico per cavalcare prorio il segmento di vetture più acceso del mercato. Convergono ormai le indiscrezioni sulla prossima variante Sport Utility di Fiesta, decisamente diversa dalla attuale versione Active anche se nel solco estetico dell’attuale modello. Dal 2020, nel mirino quindi Nissan Juke e Renault Captur, ma inevitabilmente anche Volkswagen T-Cross, dunque dimensioni da B-SUV accompagnate da una motorizzazione 1.0 tre cilindri EcoBoost benzina e dal 1.5 quattro cilindri Diesel, oltre ad una variante a quattro ruote motrici equipaggiata proprio con il propulsore a gasolio. Indiscrezioni circostanziate anche sul prezzo, che sarà inevitabilmente superiore a quello della Fiesta Active e dunque partirebbe da 22.500 Euro.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.