Toyota e Panasonic, insieme per le batterie

Toyota non vuole stare a guardare. Leader mondiale e storico nelle auto ibride, non ha certo un ruolo prominente nelle vetture EV. Inoltre la vicinanza di molti potenziali contender cinesi non lascia tranquillo il colosso giapponese.

Toyota ha così deciso di completare l’alleanza con lo specialista Panasonic per uno sviluppo congiunto e molto esteso di batterie per le auto elettriche. L’intento era stato ufficializzato nel 2017 e il progetto potrebbe diventare completamente operativo già nel 2020.

La quota nell’alleanza sarebbe al 51% per Toyota e al 49% per Panasonic, che come noto, ha un rapporto storico, fino, con Tesla. Che stia guardando oltre? Elon Musk dopo l’apertura della Gigafactory in Cinaavrà anche altri fornitori locali. D’altrone Panasonic assembla per Toyota batterie con celle prismatiche, con struttura differente da quelle cilindrica degli accumulatori utilizzato dal costruttore californiano.

Di molto probabile in questa alleanza ci saranno nuovi clienti, come Mazda e Subaru, molto popolari sul mercato USA e Orientale. Probabile a questo punto lo spostamento o la costruzione di fabbriche dedicate.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.