Ivan Ljubicic: “Migliorare Federer è molto complicato. Nadal? Ora è lui sotto pressione”

2 settimane ago Redazione Commenti disabilitati su Ivan Ljubicic: “Migliorare Federer è molto complicato. Nadal? Ora è lui sotto pressione”

Migliorare ciò che appare perfetto è pressoché impossibile. Eppure, l’apporto di Ivan Ljubicic da quando è al fianco di Roger Federer è sotto gli occhi di tutti. Il rapporto tra i due di stima reciproca, un lavoro mirato, ed una programmazione oculata sono soltanto alcune delle chiavi che hanno permesso allo svizzero di ritornare ai vertici del circuito.

“Il mio lavoro con Roger è molto complicato, non è semplice riuscire a migliorare un giocatore di questo tipo – ha affermato il coach dell’elvetico in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport -. La semplicità nel trasmettere un’idea semplice riveste una parte molto importante e preziosa del mio lavoro“.

Il parere del croato sulla Next Generation si riassume in queste parole: “Stanno bussando e sono vicini. Borna Coric ha già sconfitto Murray e Nadal e ha dato filo da torcere a Roger ad Indian Wells giocando molto bene. Giocar bene una partita è un discorso, diverso è invece batterli più volte anche in palcoscenici importanti come negli Slam. Per fare questo salto ci vuole qualcosa in più”.

Ai microfoni di Sky, Ivan Ljubicic si è soffermato anche su Rafael Nadal in vista della stagione su terra rossa che incombe: “Stiamo entrando nel periodo di Rafa. Lo scorso anno ha fatto benissimo vincendo a Monte Carlo, Barcellona, Madrid e il Roland Garros e raggiungendo i quarti di finale agli Internazionali BNL d’Italia. Adesso ad essere sotto pressione è lui perché deve difendere i punti”.

Luca Fiorino