NBA, LeBron James: “Non parlate a me di rimonte”

6 giorni ago Redazione Commenti disabilitati su NBA, LeBron James: “Non parlate a me di rimonte”
NBA

NBA, LeBron James:

Il fuoriclasse dei Cavs ha parlato dopo il ko in gara 1 dei playoff contro gli Indiana Pacers 

ROMA – La sconfitta patita in gara 1 dei quarti di finale contro gli Indiana Pacers – pur essendo stata abbastanza pesante nei numeri e nella sostanza – non sembra preoccupare LeBron James che a fine gara, interpellato dai cronisti statunitensi, ha fatto chiaro riferimento alla rimonta vincente dal 3-1 che ha portato i Cavaliers al titolo nel 2016 e non si è detto in apprensione per il fatto di dover partire in salita nella serie: «Durante la postseason sono sempre stato in tensione. Siamo sotto 1-0 al primo turno ma è inutile ricordare che alle finali del 2016 eravamo sotto 3-1. Sono probabilmente l’ultima persona a cui chiedere come mi sentirò nei prossimi giorni». 

ESPERIENZA – Secondo James tra i motivi della caduta dei Cavs c’è anche la mancanza d’esperienza ai playoff di molti elementi nel roster che però possono trarre importanti lezioni da scoppole come quella ricevuta questa notte: «Avevamo molti ragazzi che non avevano mai preso parte a gare del genere. L’esperienza è la migliore insegnante e loro oggi hanno acquisito un po’ di esperienza in più. Dalla prossima partita credo che saranno tutti molto più calmi e cercheranno di eseguire quanto stabilito con più precisione. Questo è un gioco che suscita emozioni e vederemo cosa sapranno fare».