Paesi Baschi a tutto Roglic Strapazza Alaphilippe

3 settimane ago Redazione Commenti disabilitati su Paesi Baschi a tutto Roglic Strapazza Alaphilippe

Lo sloveno Primoz Roglic della Lotto Nl-Jumbo durante la crono di 19.4 km . Epa

Lo sloveno Primoz Roglic della Lotto Nl-Jumbo durante la crono di 19.4 km . Epa

Tutto come da (facile) previsione. Primoz Roglic ha vinto la 4a tappa dell’Itzulia, una crono di 19,4 chilometri a Lodosa, e ha posto una grossa ipoteca per il successo finale. Lo sloveno della Lotto Nl-Jumbo ha asfaltato i rivali per la generale. Julian Alaphilippe, partito con la maglia gialla di leader ha chiuso in 8a posizione, con un ritardo di 42 secondi. Gorka Izagirre 28° a 1’11”; ancora più dietro Mikel Landa, 33° a 1’16”. Quintana, sempre più lontano dal Nairo dei tempi d’oro, ha pagato 1’18” (37°). Primo degli italiani Damiano Caruso, 10° a 43”, mentre Vincenzo Nibali che non ha spinto a fondo neanche per un secondo, tanto da essere ripreso persino da Luis Guillermo Mas Bonnet partito un minuto dopo di lui, ha accusato un ritardo di 2’35” (104°). Così, alle spalle di Roglic nella classifica di tappa sono finiti il neozelandese Beivin, a 9”; e il bielorusso Kiryenka, a 11”.
dove siete? — Un discorso a parte lo meritano tre corridori: Porte, Felline e Moser. Il primo ha chiuso 47° a 1’30”, il secondo 55° a 1’40”, il terzo 123° a 3’01”. Eppure nelle loro carriere ci sono buonissime prove nelle sfide contro il tempo e questa poteva essere un’occasione per dare un segnale.
programma — Venerdì 6 aprile la penultima tappa, Vitoria-Eibar di 164,7 km. Si riparte con Roglic in giallo, Alaphilippe a 34” e Mollema a 1’33”. Landa ha lasciato trapelare che, vada come vada, darà battaglia dal primo metro perché lui vuole portarsi a casa questa Itzulia. Intanto ha un ritardo di 1’51”.

Dal nostro inviato Claudio Ghisalberti 

© riproduzione riservata