Parigi-Roubaix juniores Impresa Manfredi: è 2°

2 settimane ago Redazione Commenti disabilitati su Parigi-Roubaix juniores Impresa Manfredi: è 2°

Samuele Manfredi, ligure di 17 anni, felice dopo la premiazione. foto Scognamiglio

Samuele Manfredi, ligure di 17 anni, felice dopo la premiazione. foto Scognamiglio

Il vincitore morale è lui, l’azzurro Samuele Manfredi, 17 anni. Il ligure della Work Service Romagnano è secondo nella Parigi-Roubaix juniores dopo averla dominata dal primo all’ultimo chilometro. Una prova fin troppo generosa quella offerta dall’italiano nella classica delle pietre dove, soltanto il britannico Lewis Askey è riuscito a contenere lo scatenato corridore di Loano.

I due si sono presentati nel velodromo di Roubaix per lo sprint finale dove Askey, juniores di primo anno sedicenne di Cannock, nella contea dello Staffordshire, ha fatto valere il suo spunto battendo Manfredi. Completa il podio il danese Matthias Jensen Skjelmose. All’Italia di Rino De Candido resta la soddisfazione di una grande prestazione, non solo di Manfredi, ma di tutta la squadra.

 Gasport 

© riproduzione riservata