Roma: super Cecchinato al 2° turno. Cuevas ko

2 settimane ago Redazione Commenti disabilitati su Roma: super Cecchinato al 2° turno. Cuevas ko

Marco Cecchinato si è qualificato per il secondo turno degli Internazionali d’Italia maschili. Sul “Pietrangeli” il numero 64 Atp, in gara con una wild card e reduce dal trionfo di un paio di settimane fa a Budapest, ha battuto l’uruguaiano Pablo Cuevas, 47 del ranking mondiale, con i parziali di 2-6, 7-5, 6-4 in due ore e 6′ di gioco. L’azzurro ha così portato in parità il bilancio con  il 32enne nato a Concordia (Argentina), che si era aggiudicato l’unico confronto diretto, disputato nella finale del challenger di Mestre nel 2014. Per Cecchinato si prospetta un secondo turno di altissimo livello contro il belga David Goffin, ottava testa di serie del seeding e vincitore al primo turno dell’argentino Leo Mayer. Sullo stesso stadio, a seguire, Matteo Berrettini, numero 103 del ranking mondiale, in tabellone con una wild card, trova dall’altra parte della rete lo statunitense Frances Tiafoe, numero 56 del ranking mondiale, proveniente dalle qualificazioni: non ci sono precedenti tra il 22enne romano e il Next Gen statunitense. In serata palcoscenico del Centrale per Fabio Fognini, numero 19 Atp, che comincia la sua avventura capitolina affrontando il francese Gael Monfils, numero 41 Atp: il 31enne di Parigi è in vantaggio per 4 a 3 nei precedenti, l’ultimo dei quali risale però al 2015, con affermazioni di “La Monf” nel “1000” di Montreal.

Sonego già al secondo turno

In gara ci sono altri tre azzurri. Andreas Seppi, numero 49 Atp, in tabellone con una wild card, ritrova martedì il francese Lucas Pouille, numero 18 Atp, a distanza di un mese dal match dei quarti di finale di Coppa Davis a Genova, vinto in cinque set dal 24enne di Grande-Synthe, unico precedente tra i due. Debutta martedì anche Filippo Baldi, numero 368 Atp, promosso dalle qualificazioni, che trova sulla sua strada il georgiano Nikoloz Basilashvili, numero 77 del ranking mondiale, anche lui qualificato (sfida inedita). Già al secondo turno, invece, Lorenzo Sonego: il 23enne torinese (ha spento le candeline venerdì), numero 142 Atp, che si è guadagnato un posto nel main draw vincendo le pre-qualificazioni, ha infatti eliminato all’esordio il francese Adrian Mannarino, numero 27 del ranking mondiale: 26 76(4) 63 il punteggio in favore dell’azzurro, che ha infiammato il pubblico del Centrale con il suo successo in rimonta. Al secondo turno Sonego affronterà il tedesco Peter Gojowczyk, numero 52 del ranking mondiale, che ha eliminato a sorpresa lo statunitense Sam Querrey, numero 13 Atp e 12esima testa di serie: tra i due non ci sono precedenti.