in

F1 Austria, Vettel: «Mi scuso con Sainz, non sono riuscito a vederlo»

ZELTWEG – Sebastian Vettel ha conquistato la terza posizione nelle qualifiche ma rischia di partire dalla sesta. Il motivo? Potrebbe essere penalizzato per aver ostruito Carlos Sainz in Q2. Lo spagnalo ha subito scagionato il tedesco. Ecco la versione del ferrarista prima di essere convocato dai commissari: «Non mi hanno avvisato che stava arrivando, mi sono scusato con Carlos. Ho guardato e non l’ho visto, ho riguardato e non l’ho visto negli specchietti.L’episodio non ha inficiato sul mio Q3, ero arrabbiato perché non mi era stato detto ma era qualcosa di cui discutere dopo. Ho provato a spingere nel finale, ma non sono riuscito a fare i tempi delle Mercedes»


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/


Tagcloud:

F1 Austria, Vettel: «Mi scuso con Sainz, non l'ho visto»

MotoGp Olanda, Dovizioso: «Partire davanti è importante»