in

Basket, Eurolega amara per Hackett e Datome: Cska e Fenerbahce ko

TORINO – Vittorie in trasferta per Baskonia e Zalgiris Kaunas nelle partite della serata valide per gara 2 di Eurolega. La formazione basca si impone per 68-78 in casa dei russi del CSKA Mosca mentre i lituani si sono imposti in casa dei turchi del Fenerbahce con il risultato di 80-82.

BASKONIA VOLA CON SHIELDS E HILLIARD – Gara praticamente a senso unico a Mosca ma a differenza dei pronostici della vigilia è il Baskonia a comandare e vincere il match della Megasport Arena. Il momento decisivo della partita arriva nella seconda parte del terzo quarto con il parziale di 11-0 che manda in tilt la formazione russa.
L’ultimo quarto si riduce a uno sterile assalto dei russi ben controllato da Baskonia che grazie soprattutto ai 16 punti di Hilliard e ai 15 Shields vince 68-78 e porta la serie sull’1-1.

ZALGIRIS CORSARO MA CHE FATICA! – La squadra di Gigi Datome (17 punti a referto) parte a testa bassa portandosi avanti di 7 punti a metà primo tempo salvo poi subire il ritorno dello Zalgiris che chiude i primi 10’ di gioco sotto di un punto. I lituani rimontano ulteriormente e allungano chiudendo all’intervallo lungo sul 39-46. Al rientro sul parquet prosegue il monologo dei lituani che si mantengono quasi sempre sul vantaggio in doppia cifra e chiudono il terzo tempo sul +14. Tutto sembra portare verso il successo facile dello Zalgiris ma minuto dopo minuto i padroni di casa iniziano a rosicchiare il vantaggio dei lituani tanto da arrivare alla parità sull’80-80 a 39” dalla fine. Gli ultimi possessi sono da batticuore: prima il canestro da 2 punti di Ulanovas, poi i due tiri liberi falliti da Westermann, infine a 3” dalla fine la tripla del sorpasso fallita da Gigi Datome. La sfida si chiude con il risultato di 80-82 a favore dello Zalgiris che riporta così in parità la situazione dei quarti di Eurolega contro i turchi.


Fonte: http://www.tuttosport.com/


Tagcloud:

Nba, playoff gara 2: avanti 2-0 Boston, Milwaukee e Houston

Playoff Nba: Durant show, Gallinari al tappeto