in

SATURDAY NIGHT AL PALABARTON, ARRIVA PADOVA PER UN MATCH CRUCIALE! LANZA: “SIAMO PRONTI AD UNA GARA DIFFICILE”

Anticipo dell’undicesima di ritorno di Superlega con i Block Devils in campo domani a Pian di Massiano, con fischio d’inizio alle ore 18:00 e diretta tv su Raisport, contro la formazione veneta. Perugia affamata di punti per mantenere la vetta della classifica. Lo schiacciatore bianconero oggi in conferenza stampa: “Padova è una squadra che ha dimostrato di saper giocare molto bene e verrà qui con la consapevolezza di affrontare la prima della classe giocando sicuramente in modo spensierato e battagliero. Ma noi vogliamo vincere perché il nostro obiettivo è chiudere la regular season al primo posto”. Ospiti col vento in poppa e con la coppia Polo-Volpato sugli scudi

Dopo due trasferte consecutive, il PalaBarton riapre le porte alla Superlega con la Sir Safety Conad Perugia che ospita domani pomeriggio (si comincia alle ore 18:00 con diretta tv su Raisport) la Kioene Padova per l’anticipo dell’undicesima di ritorno.

Match cruciale per i Block Devils che, a tre gare dal termine della regular season, devono difendere il primo posto in classifica per chiudere in vetta e presentarsi come testa di serie n 1 nella griglia playoff. Obiettivo dichiarato per Perugia ed è evidente come la gara di domani contro la formazione veneta sia uno snodo fondamentale in tal senso.

“Padova è una squadra che ha dimostrato di saper giocare molto bene”, ha detto oggi Filippo Lanza nella conferenza stampa della vigilia. “All’andata ha vinto con merito, ha saputo raccogliere tanti punti preziosi durante la stagione ed è reduce dalla bella vittoria contro Verona. È riuscita a sopperire alla problematica della mancanza di un giocatore fondamentale come Randazzo facendone quasi un punto di forza, cambiando tipo di gioco e dando maggiori responsabilità a Louati. Verranno qui con la consapevolezza di affrontare la prima della classe e giocheranno sicuramente in modo spensierato e battagliero. È un match che sicuramente non sottovaluteremo, dovremo essere pronti ad una partita difficile che potremo giocare davanti al nostro pubblico. È chiaro che vogliamo vincere e non vogliamo perdere punti perché il nostro obiettivo è chiudere la regular season al primo posto. Cosa bisogna cambiare rispetto alla gara d’andata? Da quella partita è cambiato tanto, tutte e due le squadre hanno lavorato durante questo periodo trascorso in tutti i fondamentali e sono cresciute. All’andata subimmo parecchio il loro servizio, domani dovremo sfruttare la nostra fase break”.

Rifinitura pomeridiana oggi al PalaBarton ed ultimo check up domattina per Lorenzo Bernardi che ha sviluppato in questa settimana le linee guida del match sotto il profilo tattico e che non vuole cali di sorta nei propri giocatori.

Salvo sorprese dell’ultima ora, sarà la formazione tipo quella che scenderà in campo domani al fischio d’inizio con De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Ricci e Podrascanin al centro, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero.

Prontissimi a “tornare a casa” i Sirmaniaci e tutto il pubblico perugino che con ogni probabilità (prevendita che procede ad ottimi ritmi) gremirà le gradinate dell’impianto di Pian di Massiano per fornire alla squadra il solito clima infuocato ed il consueto apporto di tifo e calore.

Padova, ha detto bene Lanza, arriva al PalaBarton con la spensieratezza di chi il proprio obiettivo, la qualificazione ai playoff scudetto, lo ha già raggiunto e con anticipo, ma anche con la voglia di giocarsi al meglio tutte le proprie carte con la capolista della Superlega.

Non dovrebbero esserci modifiche nella formazione iniziale di coach Baldovin che dovrebbe mandare in campo Travica e Torres diagonale di posto due, Volpato e Polo coppia di centrali, Louati e Cirovic tandem di schiacciatori e Danani libero.

Padova getterà sul taraflex del PalaBarton tutte le sue armi, cioè ottima fase break, gioco veloce, qualità al servizio ed a muro. Ai Block Devils il compito di disinnescarle e di portarsi a casa tre punti di platino.

T&RB SPONSOR DAY DI PERUGIA-PADOVA

Sarà T&RB, agenzia perugina eccellenza nel campo della comunicazione, della pubblicità e del marketing, lo Sponsor Day domani al PalaBarton per Perugia-Padova.

PRECEDENTI

Tredici i precedenti tra le due formazioni. Dieci le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, tre i successi della Kioene Padova. L’ultimo confronto diretto risale allo scorso 23 gennaio 2019 per i quarti di finale di Coppa Italia con vittoria di Perugia al PalaBarton 3-1 (25-22, 25-19, 23-25, 25-19).

EX DELLA PARTITA

Un solo ex domani nel match tra Perugia e Padova. Si tratta del Block Devils Alexander Berger, a Padova nella stagione 2015-2016.

DIRETTA WEB SU SPORTUBE

Il match di domani tra Perugia e Padova sarà visibile in diretta tv su Raisport HD a partire dalle ore 18:00 con il commento di Marco Fantasia e Claudio Galli.

PROGRAMMAZIONE SU TEF CHANNEL

Tef Channel (canale 12 della piattaforma digitale), televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, sarà al PalaBarton domani pomeriggio con le proprie telecamere per il consueto post partita in onda domenica dalle ore 22:30 circa sul canale 12 e sul canale 831 di Sky nel programma “Domenica Volley” con la conduzione di Elena Ballarani, con le interviste ai protagonisti e con la diretta da studio dove verranno affrontati i temi della giornata con collegamenti anche dagli altri campi. La replica del match andrà in onda domenica alle ore 14:30 ed alle ore 19:00 sul canale 112, lunedì alle ore 17:00 sul canale 12, alle ore 18 ed alle ore 20:15 sul canale 112 ed alle ore 23:30 sul canale 12. Martedì invece, con inizio alle 21:30 sul canale 12 e sul canale 831 di Sky, c’è “Sottorete”, il programma di approfondimento condotto da Marco Cruciani.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Bernardi.

KIOENE PADOVA: Travica-Torres, Polo-Volpato, Louati-Cirovic, Danani libero. All. Baldovin.

Arbitri: Bruno Frapiccini – Giuseppe Curto

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA


Fonte: http://www.legavolley.it/


Tagcloud:

Un torneo del World Tour anche a Pinarella di Cervia

Atlantide Brescia a caccia dei tre punti con Macerata