in

A2 maschile, l’Emma Villas Siena rischia in casa del Materdomini

Ufficio Stampa Atlantide Pallavolo Brescia

Di Redazione

La settima giornata di Ritorno della Regular Season si apre questa sera con Bergamo – Reggio Emilia, prosegue il giorno dopo alla stessa ora con l’altro anticipo tra Cantù e Santa Croce, per poi chiudersi domenica 16 febbraio con quattro match alle 18.00. Nel menù c’è la visita della capolista Siena alla Materdomini.

Venerdì 14 febbraio, alle 20.30, l’Olimpia Bergamo, finalista di Coppa, imbattuta in Campionato nella fase di ritorno e seconda a -5 dalla vetta, ospita la Conad Reggio Emilia, undicesima a quota 9 in coabitazione con Cantù e a secco di punti nel girone di ritorno. Gli orobici si sono aggiudicati cinque dei sette precedenti. Al PalaAgnelli torna Dolfo da ex, mentre gli emiliani ritrovano tre ex beniamini da rivali: Cargioli (15 punti ai 1000), Garnica e Tiozzo (7 punti ai 1600). Preti è a 6 punti dai 1600.

Nell’anticipo di sabato alle 20.30, la Pool Libertas Cantù, in fondo alla classifica e sconfitta negli ultimi cinque incontri, sfida la bestia nera Kemas Lamipel Santa Croce. I “lupi”, vittoriosi nei tre precedenti e balzati al sesto posto col successo esterno contro Lagonegro, hanno nel roster l’ex canturino Bargi. Tra i padroni di casa si avvicinano potenziali record per Monguzzi, alla gara n. 200 in Regular Season e a 2 punti dai 1500, ma anche per Cominetti, a 13 punti dai 1000 in Regular Season, e Mazza, a una gara dalle 100 in carriera. Tra gli ospiti Padura Diaz è a 26 attacchi vincenti dai 3500, Mazzon e Larizza sono vicini ai 500 punti in Regular Season.

Domenica alle 18.00 si gioca la sesta sfida tra Materdominivolley.it Castellana Grotte ed Emma Villas Aubay Siena, con i toscani avanti 3 a 2. La formazione di casa è ottava dopo il blitz da due punti a Brescia, gli ospiti guidano la classifica con ampio margine grazie anche ai successi con Cantù in trasferta e Ortona in casa. Il team pugliese vanta nel roster Battista e Patriarca, nel 2016/17 compagni a Siena. A caccia di record per i pugliesi Fiore (12 punti ai 3200), mentre sul fronte opposto Zamagni è a 15 punti dai 1700 in carriera e Milan a 1 punto dai 300 stagionali.

Sempre alle 18.00, la quarta forza Sieco Service Ortona vuole tornare al successo dopo lo stop a Bergamo e brama i tre punti per esorcizzare la bestia nera BCC Castellana Grotte in modo da agganciare in classifica il sodalizio pugliese, mai battuto nei tre precedenti. Gli ospiti, terzi a -6 dalla vetta e pronti a sfidare un ex, Astarita (un match ai 100 in Regular Season), in caso di stop per 3-0 o 3-1 slitterebbero al quarto posto per via di una vittoria in meno a parità di punti. Tra gli abruzzesi Ottaviani è a 13 punti dai 1500. Per la BCC Morelli è a 28 punti dai 3300 in carriera, Moreira a 25 dai 1000 in Regular Season.

Alle 18.00 la Peimar Calci, quinta con sette punti incamerati finora nella fase di ritorno, si è fatta valere all’andata nell’unico precedente con la Sarca Italia Chef Centrale Brescia e domenica, nel possibile centesimo match di Sideri in Regular Season, con Fedrizzi a 6 punti dai 2000, vuole ripetersi al PalaParenti. Gli ospiti, battuti da S. Croce nello stesso impianto e beffati in casa dalla Materdonimi nell’ultimo turno, devono condensare la voglia di rivalsa e la lucidità nel gioco a pochi giorni dalla Finale di Del Monte® Coppa Italia. Il tucano Galliani (nella foto) è a 2 attacchi punto dai 1500.

Umore alto per la Synergy Mondovì, che ha violato in tre set il PalaBigi portandosi a nove lunghezze di vantaggio dalle ultime due della classe. Alle 18.00 si presenta al PalaManera per la centesima di Mazzone in Regular Season la Geovertical Geosat Lagonegro, che l’ha spuntata solo due volte in cinque sfide con i piemontesi e che ritrova da rivale l’ex Piazza. Sempre in Regular Season, tra gli ospiti si attendono il muro n. 300 di Spadavecchia e i 25 punti vincenti che separano Tiurin da quota 1000. Noni in classifica e sconfitti in casa da S. Croce, i Lucani a marzo torneranno a giocare le gare interne al PalaSimone.

7a giornata di Ritorno Serie A2 Credem Banca
Venerdì 14 febbraio 2020, ore 20.30
Olimpia Bergamo – Conad Reggio Emilia (Pristerà-Santoro)
Sabato 15 febbraio 2020, ore 20.30
Pool Libertas Cantù – Kemas Lamipel Santa Croce (Carcione-Rossi)
Domenica 16 febbraio 2020, ore 18.00
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Emma Villas Aubay Siena (Talento-De Simeis)
Sieco Service Ortona – BCC Castellana Grotte (Bassan-Rolla)
Peimar Calci – Sarca Italia Chef Centrale Brescia (Verrascina–Toni)
Synergy Mondovì – Geovertical Geosat Lagonegro (Piperata–Piubelli)

Classifica Serie A2 Credem Banca
Emma Villas Aubay Siena 41, Olimpia Bergamo 36, BCC Castellana Grotte 35, Sieco Service Ortona 32, Peimar Calci 32, Kemas Lamipel Santa Croce 26, Sarca Italia Chef Centrale Brescia 26, Materdominivolley.it Castellana Grotte 22, Geovertical Geosat Lagonegro 20, Synergy Mondovì 18, Conad Reggio Emilia 9, Pool Libertas Cantù 9.

(Fonte: comunicato stampa)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

LUPI IN CAMPO PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO INFANTILE

Italiani nel World Tour: I risultati del 15 Febbraio