Bentley Bentayga Speed, 660 cv per battere Urus

Conto alla rovescia per un duello in famiglia. Proprio il Gruppo Volkswagen si prepara a lanciare la vettura destinata a togliere a Lamborghini Urus il titolo di principe dei Super Suv. La testata specializzata Autocar raccoglie e rilancia le indiscrezioni sul progetto Bentayga Speed, versione estrema del maxi con cui il marchio di Crewe ha di fatto inventato la categoria nel 2016 e oggi si appresta a fare un ulteriore salto di categoria. Una sfida inevitabile, anzi ravvicinatissima, considerando come Bentayga nasca sulla stessa variante della piattaforma meccanica MLB che fa da base a Porsche Cayenne e proprio a Lamborghini Urus. Nel mirino ci sono i 650 cv di potenza dell’emiliana.

Bentayga Speed rilancerà con una evoluzione motoristica che porterà il W12 biturbo da 6.0 litri dagli attuali 600 a quota 660 cv di potenza. Più prestazioni in arrivo, in modo evidente, se è sarà confermato per Bentayga Speed una velocità massima a quota 305 km/h e accelerazione 0-100 km/h in 4 secondi. A cambiare non sarà il peso, circa 25 quintali, a dimostrazione che la vettura non rinuncerà ad allestimenti interni di gran pregio in nome di una maggiore sportività. Modifiche in arrivo invece per la trasmissione automatica a otto rapporti, più rapida della attuale negli innesti, così come l’assetto, e le sospensioni, riviste per garantire una guidabilità in linea con le attese, e con il prezzo, che potrebbe salire a 185.000 sterline, cioè circa 205.000 euro.

Come se non bastasse la Speed, attesa al debutto a marzo in occasione del Salone di Ginevra, Bentley tiene in serbo per fine anno un secondo colpo targato Bentayga, ovvero la tanto attesa variante ibrida equipaggiata con motore 3 litri V6 benzina e potenza complessiva di 462 cv, ovvero uno schema meccanico consiviso con Porsche Cayenne E-Hybrid.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta