More stories

  • in

    Monza corsara a Padova: alla Kioene Arena finisce 1-3

    Pallavolo Padova – MINT Vero Volley Monza 1-3 (20-25; 20-25; 25-23; 12-25)
    Pallavolo Padova: Gardini 5, Stefani 7, Falaschi 1, Zoppellari, Plak 6, Garcia 1, Zenger (L), Desmet 10, Porro 11, Truocchio 2, Crosato 4 N.E. Guzzo (L), Taniguchi, Fusaro All. Cuttini
    MINT Vero Volley Monza: Visic, Loeppky 22, Maar 12, Mujanovic, Galassi 6, Takahashi 2, Kreling 4, Di Martino 8, Gaggini (L), Szwarc 12. N.E. Frascio, Comparoni, Morazzini (L), Beretta. All. Eccheli
    NOTE
    Arbitri: Michele Brunelli e Alessandro Cerra
    Durata set: 25′, 25′, 30′, 21′ ; tot 1h41′
    Pallavolo Padova: battute vincenti 3, battute sbagliate 21, muri 2, errori 32, attacco 47%
    MINT Vero Volley Monza: battute vincenti 11, battute sbagliate 24, muri 9, errori 29, attacco 53%
    MVP: Eric Loeppky (MINT Vero Volley Monza)
    Impianto: Kioene Arena – Padova
    PADOVA, 24 FEBBRAIO 2024 – La MINT Vero Volley Monza sbanca la Kioene Arena di Padova e guadagna i tre punti nella decima giornata del girone di ritorno di SuperLega Credem Banca 2023-24. La prima squadra maschile del Consorzio porta a casa la vittoria per 1-3 (20-25; 20-25; 25-23; 12-25),sconfiggendo la Pallavolo Padova in poco meno di un’ora e mezza di gioco. Un risultato ottenuto grazie all’ottima correlazione muro-difesa, ma soprattutto con un servizio continuo ed efficace (11 ace) grazie a un Loeppky molto preciso dalla linea dei nove metri, mettendo a segno la bellezza di 8 ace. Un match che ha visto i brianzoli subito in fuga dopo i primi due set; nel terzo parziale, invece, Padova ha avuto la meglio nelle ultime azioni, prima di arrendersi definitivamente al ritorno brianzolo nel quarto e ultimo gioco. Con questa vittoria Monza sale al quinto posto in solitaria a quota 36 punti in classifica, a un solo punto da Piacenza e Civitanova impegnate in campo nella giornata di domani.
    Per questa sfida coach Massimo Eccheli si affida al sestetto diretto in regia da Kreling e Szwarc nella diagonale palleggiatore-opposto, Maar-Loeppky come coppia di schiacciatori, Galassi e Di Martino nel ruolo di centrali e Gaggini libero.
    Pronti, partenza…via! Ed è Maar a rendersi subito protagonista con il mani-out, in un inizio di partita molto equilibrato (2-2). Splendida pipe di Loeppky su alzata di Kreling (3-4). Botta e risposta tra le due compagini, con Padova abile a trovare il break sull’8-6. La MINT, comunque, non si scompone e con pazienza ritrova il pareggio (10-10) grazie al primo tempo di Di Martino. Centrali protagonisti: altro gran primo tempo, questa volta con Galassi, per il 12 pari. I padroni di casa non mollano e trovano nuovamente il break (14-12) inducendo Eccheli al time-out. Monza impatta il set grazie al monster block di Di Martino ed effettua il sorpasso con l’errore in attacco padovano: 15-16 e time-out Cuttini. Loeppky sale in cattedra: prima gran punto con il pallonetto e poi con due ace in battuta (16-20). Cuttini è costretto a spendere anche il secondo time-out, ma i brianzoli hanno aumentato il ritmo – soprattutto a muro -, scappando a +6 (16-22). La parallela nei tre metri di Szwarc manda il parziale ai titoli di coda, prima della definitiva chiusura per 20-25.
    I brianzoli inseriscono subito le marce alte ad inizio secondo set, nuovamente con Loeppky che spinge fortissimo al servizio, mettendo a segno anche il terzo ace della sua partita: 1-5 e time-out Cuttini. Al rientro, Loeppky trova un altro ace; Padova si fa sentire in attacco, ma Galassi si fa subito trovare pronto sull’alzata di Kreling per mantenere le quattro lunghezze di vantaggio (4-8). Fase centrale con un calo nel gioco da entrambe le parti della rete, con Monza comunque brava a tenersi a distanza di sicurezza (9-13) dopo la palla corta di Loeppky, a cui lo schiacciatore canadese fa seguire un altro splendido ace. La MINT sfrutta al meglio la sua trazione canadese con Maar e Szwarc, abili a mettere a segno due schiacciate: 11-18 e secondo time-out per Cuttini. Padova trova un break di 4 punti (15-20), mentre Eccheli decide di inserire Visic, Mujanovic e l’ex Takahashi. Ottimo monster block di Loeppky, errore in attacco di Padova e set-point per la MINT. Gli euganei annullano i primi due set-point, ma sono costretti ad arrendersi sul 20-25.
    Grande equilibrio nel terzo gioco, dove nessuna delle due formazioni riesce a prendere il controllo del match in avvio (5-5). Padova alza il ritmo, trova il break e si porta sul +3 (8-5): sospensione tecnica chiamata da Eccheli. Loeppky pesca l’ottavo ace della sua gara, grazie al quale Monza si riporta sotto di una sola lunghezza (8-9). I padroni di casa sono decisi a imprimere una svolta alla loro partita, trovando continuità al servizio, ma i lombardi non mollano e rimangono in scia con la parallela di Takahashi (11-13). Monza riprende il filo del gioco: palla corta di Loeppky e due ace di Kreling (16-17), prima del time-out chiamato da Cuttini. Padova rimane riesce a tornare avanti di due punti (18-20), prima della parallela vincente di Szwarc per il -1. La Vero Volley non riesce ad essere efficace in battuta come in precedenza, ma riesce a rimanere attaccata alla partita grazie all’ottima prova in attacco. Desmet trova il 24-22 grazie al mani-out: sospensione tecnica chiamata da Eccheli. Di Martino, con il primo tempo, annulla il primo set-point, ma Porro trova la diagonale vincente per l’1-2 (25-23).
    La MINT vuole chiudere la partita prima possibile, ed aggredisce il quarto set con decisione mettendo subito un gap di tre punti nei confronti dei patavini (1-4). Monza continua a spingere, alza l’intensità nella correlazione muro-difesa e aumenta il vantaggio a quattro punti (4-8): time-out Padova. I veneti pagano gli sforzi del set precedente, risultando meno precisi nella produzione offensiva, andando sotto addirittura fino al -6 (4-10). Grande momento per i due centrali della MINT: a segno Di Martino e Galassi in rapida sequenza per il +8 (5-13) e altro time-out per Cuttini. Serie di scambi tra le due compagini, con il punteggio che si porta sull’8-15. Due diagonali in fotocopia di Maar spingono la MINT sempre più in alto nel punteggio (10-19). Monza tocca il +10 (11-21) dopo un buon primo tempo di Galassi, in un match che è ormai avviato verso la conclusione. Altro ace (undicesimo dell’incontro per Monza) firmato da Maar per l’11-23, ultimo atto di un set
    MVP del match lo schiacciatore canadese Eric Loeppky, autore di una partita ottima su entrambi i lati del campo, conclusa con 22 punti di cui ben 8 ace. In doppia cifra per Monza anche Maar e Szwarc, entrambi con 12 palloni messi a terra.
    Ad attendere ora la MINT Vero Volley Monza ci sarà l’ultimo impegno di CEV Challenge Cup, in programma martedì 27 febbraio; all’Opiquad Arena i ragazzi di Coach Eccheli affronteranno alle 20:00 il Projekt Warszawa per la sfida finale che assegnerà la coppa. Per quanto riguarda il campionato, invece, il prossimo appuntamento sarà, domenica 3 marzo alle ore 17.30, sempre in casa contro Cisterna Volley valido per l’ultima giornata del girone di ritorno prima dei Playoff.
    LE DICHIARAZIONI:Gabriele Di Martino (MINT Vero Volley Monza): “Bella vittoria questa sera; un risultato importante per noi, visto che cercavamo i tre punti per continuare la nostra rincorsa in classifica. Noi, Verona e Milano saremo attaccati fino all’ultimo. Non abbiamo espresso una buona pallavolo, ma tutto quello che contava era la vittoria e i tre punti”.
    Eric Loeppky (MINT Vero Volley Monza): “I primi due set li abbiamo giocati con la giusta determinazione, poi forse abbiamo mollato troppo presto la tensione e Padova ne ha approfittato. Sappiamo che per competere ad alti livelli in Superlega non si deve mai abbassare la guardia. Per fortuna poi ci siamo guardati negli occhi e abbiamo vinto il quarto set. Sono tre punti molto importanti per la nostra classifica” LEGGI TUTTO

  • in

    Farmitalia Saturnia, ultima trasferta di stagione a Modena

    Farmitalia Saturnia si prepara all’ultima trasferta della stagione, per la partita in programma domani, domenica 25 febbraio, contro Valsa Group Modena, valida per la decima giornata del girone di ritorno della Regular Season della SuperLega Credem Banca 2023/24.Il match avrà inizio alle 18:00 al PalaPanini e sarà trasmesso in diretta streaming su Volleyballworld.com.
    La partita di andata, disputata al PalaCatania, aveva visto i biancoblu fronteggiare con tanto carattere i modenesi riuscendo ad arrivare fino ad un tie-break e sfiorare solo per un soffio la vittoria, incassando però un punto.
    Domani i giocatori di Farmitalia Saturnia, che nel corso della settimana hanno ripreso gli allenamenti per farsi trovare pronti al penultimo match di stagione, incontreranno De Rezende, Juantorena, Bhreme, Sanguinetti, Rinaldi, Davykiba e il libero Gollini, con l’obiettivo di scendere in campo con la stessa tenacia e determinazione della partita disputata contro Modena lo scorso dicembre.
    Ufficio Stampa – Saturnia VolleyKarma CommunicationMariangela Di Stefano – comunicazione@saturniavolley.it LEGGI TUTTO

  • in

    Penultima di Regular Season, a Civitanova in palio il terzo posto

    Piacenza 24.02.2024 – Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza torna protagonista del campionato di SuperLega Credem Banca: decima giornata di ritorno, penultima di SuperLega, i biancorossi saranno impegnati domani, domenica 25 febbraio (ore 16.00 diretta Rai Sport, Volleyballworld.tv, Radio Sound e Sportpiacenza.it) a Civitanova Marche, avversaria Cucine Lube Civitanova.
    In palio il terzo posto. Nelle Marche si affrontano le due squadre attualmente appaiate al terzo posto in classifica con quattro punti di vantaggio sulle quinte. Civitanova vanta però rispetto ai biancorossi un maggiore numero di vittorie, prima discriminate in caso di arrivo a pari punti al termine della Regular Season. Con il primo posto in classifica blindato da Trento e il secondo da Perugia, nella ultime due giornate di gare si andranno a delineare le altre sei posizioni sulla griglia di partenza di Play Off Scudetto.
    Robertlandy Simon (centrale Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): “Ci attende una partita difficile perché Civitanova è una squadra forte, ci giochiamo il terzo posto in classifica. Affrontiamo una squadra capace di giocare al meglio questo tipo di partite, lo ha dimostrato anche nell’ultima gara giocata in Champions League. Contro la Lube non abbiamo una tradizione favorevole, anzi tutt’altro, dobbiamo migliorare nel sapere soffrire in certe partite, veniamo da un test importante come quello di Champions League e siamo pronti per affrontare al meglio la parte finale della stagione. A Civitanova ci sono in palio punti importanti, dobbiamo essere bravi ad avere pazienza e superare i momenti di difficoltà che potrebbero esserci”.
    L’avversario Cucine Lube Civitanova
    Dall’altra parte della rete c’è Cucine Lube Civitanova che in questa stagione ha già affrontato e sconfitto due volte Piacenza: nella semifinale della Del Monte Supercoppa giocata a Biella a fine ottobre e nella gara di andata. I vice Campioni d’Italia, terzi in classifica a pari merito con Piacenza ma con due vittorie in più rispetto ai biancorossi, affrontano l’annata n. 29 nella massima serie. Poche le novità l’estate scorsa in fatto di roster: cinque i nuovi innesti per un sestetto a trazione anteriore. Ad affiancare capitan Luciano De Cecco in regia c’è il norvegese Jakob Thelle, in posto 2 c’è Adis Lagumdzija, ex Piacenza affiancato da Matheus Motzo, talento salito dalla A2 mentre alla banda è stato spostato Ivan Zaytsev, nel reparto con Alex Nikolov, Marlon Yant e Mattia Botto. Al centro Jacopo Larizza con Simone Anzani, Enrico Diamantini e Barthelemy Chinenyeze. I due liberi sono Balaso e Bisotto.
    Luciano De Cecco: (regista Cucine Lube Civitanova): “Ci attende una partita importante e difficile, che può definire il nostro futuro in classifica. Mi aspetto una bella battaglia in campo perché all’Eurosuole Forum arriva una grande squadra che ha bisogno di punti, come noi, per ottenere il miglior piazzamento possibile. Ritengo siano fondamentali l’aiuto del pubblico di casa e l’approccio all’appuntamento di domenica con la testa giusta. Dobbiamo farci trovare pronti a lottare”.
    PRECEDENTI: 10 (1 successo Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, 9 Cucine Lube Civitanova)
    EX: Yoandy Leal alla Lube dal 2018 al 2021; Ricardo Lucarelli Santos De Souza alla Lube nel 2021-2022; Fabio Ricci alla Lube nel 2012-2013; Robertlandy Simon alla Lube dal 2018 al 2022; Adis Lagumdzija a Piacenza nel 2021-2022.
    A CACCIA DI RECORD:
    In carriera Regular Season: leksandar Nikolov – 11 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Yuri Romanò – 18 punti ai 2000 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Mattia Bottolo – 3 battute vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Marlon Yant Herrera – 8 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).
    In carriera tutte le competizioni: Yuri Romanò – 1 alle 200 partite giocate, 6 punti ai 2600 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Francesco Recine – 1 battute vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Fabio Ricci – 1 punti ai 1100 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Adis Lagumdzija – 14 punti ai 1900, 16 attacchi vincenti ai 1600 (Cucine Lube Civitanova); Mattia Bottolo – 22 punti ai 1100, 1 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Ricardo Lucarelli Santos De Souza – 3 muri vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Robertlandy Simon – 3 punti ai 2700 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Yoandy Leal – 32 punti ai 2400, 12 attacchi vincenti ai 2000 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza); Marlon Yant Herrera – 35 punti ai 900 (Cucine Lube Civitanova); Barthelemy Chinenyeze – 4 punti ai 1300, 6 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Roamy Alonso – 6 attacchi vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza).
    SUPERLEGA CREDEM BANCA 2023-2024
    10ª giornata di ritorno
    Sabato 24 febbraio 2024, ore 18.00
    Pallavolo Padova – Mint Vero Volley Monza
    Domenica 25 febbraio 2024, ore 16.00
    Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza
    Domenica 25 febbraio 2024, ore 17.00
    Gioiella Prisma Taranto – Allianz Milano
    Domenica 25 febbraio 2024, ore 18.00
    Valsa Group Modena – Farmitalia Catania
    Cisterna Volley – Rana Verona
    Sir Susa Vim Perugia – Itas Trentino
    CLASSIFICAItas Trentino 55; Sir Susa Vim Perugia 47; Cucine Lube Civitanova e Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza 37; Rana Verona, Mint Vero Volley Monza e Allianz Milano 33; Valsa Group Modena 24; Cisterna Volley 23; Pallavolo Padova 18; Gioiella Prisma Taranto 14; Farmitalia Catania 6. LEGGI TUTTO

  • in

    Coach Stoytchev presenta Cisterna Volley-Rana Verona

    Rana Verona si prepara ad affrontare il rush finale della Regular Season ed è attesa dal penultimo impegno di questa prima fase della SuperLega. A pochi giorni dalla sfida sul campo di Cisterna Volley, Coach Stoytchev è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara.
    Queste le sue parole: “Cisterna ha percentuali molto alte sia in ricezione che in attacco, con un palleggiatore come Baranowicz che distribuisce con grande precisione. Per affrontare bene questa gara dobbiamo tenere un livello di cambio-palla alto. Faurè è un giocatore che mi piace molto e che seguivo l’anno scorso, Ramon si è rivelato uno dei migliori battitori quest’anno, Nedeljkovic ha una percentuale molto alta a muro, vuol dire sa dare fastidio. Giocano molto bene in casa, nel girone di andata abbiamo vinto, però non in maniera facile e ora ci aspetta una partita combattuta e complicata. La sconfitta contro Milano ci deve dare una motivazione forte per spingere ancora di più. In questi giorni che è stato con noi, Rapha ha raccontato alla squadra cosa significava una sconfitta. Bisogna essere arrabbiati e tornare a lavorare il giorno dopo, perché ogni tanto perdere una partita può essere stimolante”.
    L’allenatore scaligero è poi tornato sulla sfida dell’Allianz Cloud: “Contro Milano non abbiamo ricevuto e questo è stato il problema principale, che ha innervosito i giocatori e influenzato la prestazione non solo nella fase cambio-palla ma anche in quella di battuta, dove non eravamo lucidi. Nel secondo set una palla facile toccata dal muro è rimbalzata in mezzo al campo e due nostri atleti si sono scontrati e hanno discusso. La partita forse sarebbe cambiata se avessimo preso quel punto, ma in ogni caso complimenti a Milano perché ha giocato molto bene. Come ripeto spesso, io non faccio calcoli, non mi interessano, non è nella nostra filosofia come società. Noi pensiamo a come fare il massimo in ogni partita. Non guardo i punteggi, il cammino è difficile e succede ogni anno perché tante società fanno i calcoli, ma noi no”.
    Alla domanda sul perché non ha effettuato qualche sostituzione durante la partita contro Milano ha risposto così: “Amin ha avuto un fastidio durante il riscaldamento e di conseguenza non potevamo rischiarlo. Per fare entrare Jovovic avrei dovuto cambiare un altro italiano ed eravamo messi già abbastanza male. Questi cambi non fanno bene, sono Fantavolley. Quando stai giocando male, non risolvi sostituendo qualcuno. Ognuno poi la può pensare come vuole. La partita si studia in diversi modi: all’inizio, a metà set, al time out e sappiamo dove cambia. A volte non si possono fare i cambi per vari motivi. Modulo con Keita schiacciatore e Amin opposto? Non può tornare utile. Per un set potrebbe andare bene ma non è una formula che si può utilizzare sempre. Se avessimo avuto Keita dall’inizio della stagione avremmo potuto lavorare anche su questo, ma con la situazione che abbiamo avuto no. Noi dobbiamo pensare a come migliorare i suoi fondamentali. Non penso che questa sia la soluzione e soprattutto abbiamo gli stessi giocatori che hanno vinto contro Piacenza e Perugia”. LEGGI TUTTO

  • in

    Roberto Russo a due giorni dalla supersfida con Trento

    Antivigilia di campionato per gli uomini di Angelo Lorenzetti che oggi svolgeranno una seduta pomeridiana di allenamento. Domenica arriva la capolista Itas Trentino per la penultima di campionato. Il centrale bianconero: “Perugia-Trento è sempre un match bello da giocare e bello da vivere. Per cui, anche se in termini di classifica non avrà influenza, ci teniamo a fare una partita importante contro un avversario di grande livello in vista degli imminenti playoff”
    Due giorni al ritorno in campo in Superlega della Sir Susa Vim Perugia.Antivigilia di campionato per gli uomini di Angelo Lorenzetti attesi domenica, con fischio d’inizio alle ore 18:00, dal big match della penultima di regular season al PalaBarton contro la capolista Itas Trentino.Lavoro tecnico oggi pomeriggio e domani pomeriggio per i Block Devils. Due sedute di allenamento nelle quali lo staff tecnico bianconero svilupperà nello specifico i temi tattici della sfida di domenica con particolare riferimento alla fase break che avrà un peso specifico notevole per il risultato finale.
    La presentazione della partita contro Trento, che mette in campo una contro l’altra le prime due della classifica, è del centrale bianconero Roberto Russo.“Perugia-Trento è sempre un match bello da giocare e bello da vivere. Per cui, anche se in termini di classifica non avrà influenza, ci teniamo a fare una partita importante contro un avversario di grande livello in vista degli imminenti playoff. Ci siamo preparati con cura in questa settimana, sappiamo che è in arrivo la parte più importante della stagione e vogliamo arrivarci nel migliore dei modi sotto l’aspetto tecnico e sotto il profilo mentale. Domenica ritroverò tanti amici dall’altra parte della rete è sarà un ulteriore motivo in più per far bene. E soprattutto giochiamo davanti al nostro pubblico, ci sarà tantissima gente con il palazzetto al massimo della capienza e non vedo l’ora di vederlo”.
    UFFICIO STAMPA SIR SUSA VIM PERUGIA LEGGI TUTTO

  • in

    Via alla prevendita dei biglietti per la gara con Modena del 3 marzo

    Piacenza 23.02.2024 – Prende il via oggi, venerdì 23 febbraio, la prevendita dei biglietti per assistere alla gara di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza con Valsa Group Modena in programma al PalabancaSport domenica 3 marzo febbraio (ore 18.00) e valida per l’undicesima giornata di ritorno, ultima di Regular Season del campionato di SuperLega Credem Banca.
    Prezzi dei biglietti per la gara con Valsa Group Modena
    Tribuna Farnese 50 euro (intero), 35 euro (ridotto)
    Tribuna Gotico 40 euro (interi), 20 euro (ridotto)
    Tribuna Po 35 euro (intero), 20 euro (ridotto)
    Tribuna Primogenita 35 euro (intero), 20 euro (ridotto)
    Curva Sant’Antonino 20 euro (intero), 14 euro (ridotto)
    Curva Bovolenta 20 euro (intero), 14 euro (ridotto).
    Il biglietto ridotto è riservato agli Over 70 (nati nel 1953 compreso e precedenti) e Under 21 (nati nel 2002 compreso e successivi). Per gli studenti universitari, che dovranno presentarsi muniti della tessera Student Card, prezzo del biglietto 15 euro e i biglietti saranno disponibili in Curva Bovolenta e Curva Sant’Antonino. Per gli studenti delle scuole superiori, che dovranno presentarsi con il registro elettronico o altro documento attestante l’essere studente, prezzo del biglietto 7 euro e i biglietti saranno disponibili in Curva Bovolenta e Curva Sant’Antonino.
    Per le società sportive il prezzo del biglietto è 15 euro per gli adulti e 5 euro per gli Under 18: i biglietti dovranno essere richiesti inviando una emali a biglietteria@youenergyvolley.it.
    I biglietti per la gara con Sir Susa Vim Perugia potranno essere acquistati presso gli sportelli e filiali della Banca di Piacenza, gli sportelli di Gas Sales Energia, sul sito www.vivaticket.com e ai punti di vendita Vivaticket.
    SPORTELLI BANCA DI PIACENZA
    Sede Centrale Via Mazzini, 20 – Piacenza (PC); Agenzia 1 Via Genova, 37 – Piacenza (PC); Agenzia 2 (Veggioletta) Via I Maggio, 39 – Piacenza (PC); *Agenzia 5 (Besurica) Via Perfetti, 1 – Piacenza (PC); Agenzia 7 (Galleana) Strada Bobbiese, 4/6 – Galleana – Piacenza (PC); *Agenzia 8 (Barriera Torino) Via Emilia Pavese, 40 – Barriera Torino – Piacenza (PC); Filiale di Castel San Giovanni; *Filiale di Fiorenzuola (Cappuccini).
    * Agenzia – Filiale aperta anche il sabato mattina
    SPORTELLI GAS SALES ENERGIA
    Tutti i punti e sportelli Gas Sales Energia sono abilitati all’acquisto degli abbonamenti eccetto Manerbio, Verolanuova e Parma.
    Per ulteriori informazioni: tel. 0523 1886341 biglietteria@youenergyvolley.it. LEGGI TUTTO

  • in

    La programmazione dell’ultima giornata di Regular Season di SuperLega

    SuperLega Credem BancaLa programmazione dell’ultima giornata di Regular Season
    È definita la programmazione dell’11a ed ultima giornata di Regular Season di SuperLega Credem Banca, con date e orari ufficiali delle sei gare che si giocheranno tutte in contemporanea domenica 3 marzo 2024, salvo il match in diretta su Rai Sport tra Mint Vero Volley Monza e Cisterna Volley che avrà inizio alle 17.30.
    11ª giornata di ritorno – Regular Season SuperLega Credem Banca
    Domenica 3 marzo 2024, ore 17.30Mint Vero Volley Monza – Cisterna VolleyDiretta Rai Sport e VBTV
    Domenica 3 marzo 2024, ore 18.00Itas Trentino – Pallavolo PadovaDiretta VBTV
    Domenica 3 marzo 2024, ore 18.00Farmitalia Catania – Gioiella Prisma TarantoDiretta VBTV
    Domenica 3 marzo 2024, ore 18.00Rana Verona – Cucine Lube CivitanovaDiretta VBTV
    Domenica 3 marzo 2024, ore 18.00Gas Sales Bluenergy Piacenza – Valsa Group ModenaDiretta VBTV
    Domenica 3 marzo 2024, ore 18.00Allianz Milano – Sir Susa Vim PerugiaDiretta VBTV
    La SuperLega Credem Banca in diretta e on demandTutte le partite di SuperLega Credem Banca e degli eventi Del Monte® sono in diretta su VBTV (http://vb.tv), mentre due gare all’interno di ogni giornata saranno trasmesse anche su Rai Sport, compatibilmente con variazioni di palinsesto dettate dal canale. Ogni match in diretta Rai sarà sempre visibile (anche on demand) su tablet, smartphone e smart TV tramite l’app RaiPlay.
    Per la sequenza delle gare in ordine temporale, è sempre consultabile il calendario in versione “Agenda” di Legavolley.it (www.legavolley.it/matchdaily). I calendari sono disponibili anche in versione “Google Calendar” e “iCal”, con possibilità di filtrare per serie e per squadra (https://www.legavolley.it/calendari_sincronizzati/).

    Serie A Credem BancaI provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo Nazionale
    Si riporta in seguito il link per consultare i provvedimenti del Giudice Sportivo Nazionale, in merito agli incontri disputati dal 15 al 19 febbraio 2024.
    LEGGI TUTTO

  • in

    Corsa ai biglietti per Lube – Gas Sales, spareggio per il 3° posto

    Dall’impresa in Turchia a una sfida casalinga di importanza capitale. La Cucine Lube Civitanova è atterrata oggi a Bologna dopo la brillante vittoria in quattro set centrata ad Ankara ieri, mercoledì, contro l’Halkbank per l’andata dei Quarti di finale della CEV Champions League 2024.
    Reduci dal logorante viaggio di ritorno, i biancorossi si prenderanno una notte di tempo per recuperare le energie in attesa di preparare la sfida con la Gas Sales Bluenergy Piacenza, per quella che potrebbe essere definita la “madre di tutte le battaglie sportive” in Regular Season. Domenica 25 febbraio (ore 16 con diretta Rai Sport, Volleyball Tv e Radio Arancia), i vice campioni d’Italia si misureranno con il collettivo emiliano di Andrea Anastasi per il terzo posto in classifica. A due turni dalla fine della prima fase, le due squadre sono appaiate a 37 punti in classifica, ma gli uomini di Chicco Blengini hanno il naso avanti grazie alle 14 vittorie centrate dall’inizio del torneo contro le 11 dei rivali. Al momento la Lube è terza e una vittoria contro una diretta contendente al podio, che schiera ex cucinieri del calibro di Yoandy Leal, Ricardo Lucarelli, Fabio Ricci e Robertlandy Simon, significherebbe acquisire la certezza di chiudere la Regular Season almeno tra le prime quattro teste di serie in ottica griglia Play Off. Motivatissimo Adis Lagumdzija, che due anni fa schiacciava per gli emiliani. Nel gruppo marchigiano capitan Lucio De Cecco e coach Chicco Blengini hanno trascorsi nella pallavolo di Piacenza, ma in un’altra società.
    La tradizione favorevole contro i piacentini (9 vittorie a 1) non deve trarre in inganno perché spesso gli scontri diretti sono finiti al tie break e anche la Gas Sales viene da un’importante vittoria europea nell’andata dei Quarti di Champions League, il 3-2 interno contro i polacchi dello Jastrzebski Wegiel, sodalizio che due anni fa espugnò Civitanova. In casa Lube il morale è alto e la grande risposta al botteghino dei Predators per domenica lascia presagire un Eurosuole Forum gremito per l’occasione. La spinta dei tifosi sarà fondamentale.
    Sono ancora disponibili in prevendita i biglietti online e al botteghino per la sfida interna di SuperLega Credem Banca con Piacenza e per il successivo impegno casalingo di mercoledì 28 febbraio (ore 20.30 con diretta DAZN e Radio Arancia) con Ankara, ritorno dei Quarti di Champions League.
    Orari biglietteria
    Giovedì 22 e venerdì 23 febbraio ore 17-19.
    Sabato 24 febbraio ore 10-12.
    Domenica 25 febbraio ore 10-12 e 14-16
    Lunedì 26 e martedì 27 febbraio ore 17-19
    Mercoledì 28 febbraio ore 18-20.30
    Prevendita online Vivaticket
    Due le modalità proposte: l’acquisto online, collegandosi al sito lubevolley.vivaticket.it, oppure recandosi nei punti vendita Vivaticket in Italia. Chi opta per il biglietto online può anche stamparlo e recarsi ai varchi di ingresso senza passare dal botteghino.
    I PREZZI DEI BIGLIETTI PER LUBE – GAS SALES
    N.B.: La società si riserva la possibilità di aumentare i prezzi per le gare più importanti della Regular Season e per le fasi dei Play Off di SuperLega e Champions League. Aumento del 20% in Regular Season contro Modena, Perugia, Piacenza e Trento.
    PREMIUM: 60 Euro Intero, 48 Euro Ridotto.*
    GOLD: 48 Euro Intero, 40 Euro Ridotto.*
    TRIBUNA: 35 Euro Intero, 28 Euro Ridotto.*
    GRADINATA: 25 Euro Intero, 20 Euro Ridotto.*
    *Ridotto riservato a Under 18 e Over 65 (in tutti i settori).
    I PREZZI DEI BIGLIETTI PER LUBE – HALKBANK
    PREMIUM: 50 Euro Intero, 40 Euro Ridotto.*
    GOLD: 40 Euro Intero, 32 Euro Ridotto.*
    TRIBUNA: 30 Euro Intero, 24 Euro Ridotto.*
    GRADINATA: 20 Euro Intero, 15 Euro Ridotto.*
    *Ridotto riservato a Under 18 e Over 65 (in tutti i settori).
    Info@lubevolley.it – 0733/1999422. LEGGI TUTTO