More stories

  • in

    Beach Volley: parte oggi il “Torneo di Serie Nazionale” targato Fipav

    Comunicato Federale FIPAV

    Prenderà il via oggi 18 giugno il Torneo di “Serie Nazionale” di beach volley. Dopo la fine del lungo percorso del Campionato Italiano per Società, conclusosi con le Finali di Bibione, sta per prendere il via un’altra manifestazione che insieme alle tre tappe del Campionato Italiano Assoluto e ai Campionati Italiani Giovanili, costituiscono l’attività del beach volley italiano 2021.
    Il Torneo di Serie Nazionale è costituito da sette tappe organizzate su tutto il territorio italiano. Questi appuntamenti saranno importanti ai fini della classifica nazionale. Si partirà domani venerdì 18 giugno con la prima tappa in programma a Terracina (LT), che si concluderà domenica 20 giugno.
    IL CALENDARIO DELLA SERIE NAZIONALETerracina (LT, 18-20 giugno)Sanremo (IM, 25-27 giugno)Montesilvano (PE, 9-11 luglio)Cirò Marina (KR, 23-25 luglio)Catania (30 luglio-1° agosto)Cordenons (PN, 6-8 agosto)Lecce (27-29 agosto)
    *La tappa di Marina di Pescoluse (LE) originariamente programmata dal 2 al 4 luglio 2021, è stata annullata.
    DOVE SEGUIRE GLI EVENTITutti gli appuntamenti delle tappe del “Serie Nazionale” saranno disponibili in diretta streaming sul Canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo e sul sito internet Sport2U dove verranno trasmesse tutte le partite dei campi centrali del sabato e della domenica. Il commento tecnico sarà a cura di Eugenio Bertone e Attila Grieco.
    IL CALENDARIO DEL CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTOBellaria Igea Marina (RN, 16-18 luglio)Palinuro (SA, 19-21 agosto)Caorle (VE, 3-5 settembre) LEGGI TUTTO

  • in

    VNL – Italia vs Francia 3 a 2: il Tabellino dell’incontro

    Una vittoria dai due volti oggi per gli azzurri di Valentini contro la Francia, arrivata al tie break dopo un match altalenante che ha visto l’Italia conquistare primo e terzo set e la Francia, priva di Ngapeth, rincorrere fino al tie break, conquistato da Nelli e compagni col punteggio di 15-12. Proprio Nelli, al rientro in campo dall’inizio, è stato determinante nei frangenti decisivi della gara, realizzando alla fine 21 punti, uno in meno del francese Boyer best scorer oggi. Buona la prova anche degli schiacciatori con Michieletto e Recine autori di 15 e 12 punti e di Bottolo, entrato nel corso del match, con i suoi 8 punti personali. A fare la differenza anche il muro dell’Italia, 11 alla fine contro gli 8 della Francia con i 4 personali di Spirito e Cortesia.La vittoria numero 6 in questa VNL, con 16 punti, tiene in vita le speranze azzurre di qualificazione alla Final4 in vista dello sprint finale dell’ultima tre giorni di gare in programma dal 21 al 23 giugno contro Brasile, Russia e Germania. Sarà il Brasile, prima della classe, la prossima avversaria degli azzurri lunedì 21 giugno alle 16.30 con diretta TV su La7.

    Dichiarazioni
    Gabriele Nelli (https://youtu.be/ebGs7b1HHOg): “Abbiamo mantenuto la concentrazione, abbiamo giocato bene contro una Francia di alto livello. Siamo contenti di questa vittoria. Il servizio oggi ha fatto la differenza così come la fase muro difesa. La vittoria di oggi è importantissima, sia in termini di risultato che di morale, vincere con la Francia è sempre bello. Sono contento per la mia prestazione personale, era importante tornare in campo con una gara così. Siamo soddisfatti di questa week, avremmo potuto fare qualcosa in più forse nella gara con gli USA ma siamo contenti. Per i prossimi difficili impegni credo sarà importante scendere in campo determinati e giocare la nostra pallavolo”.
    – Tabellino
    Francia – Italia 2-3 (19-25, 25-22, 20-25, 25-21, 12-15)
    Francia: Chinenyeze 5, Toniutti 1, Boyer 22, Bultor 13, Rossard 6, Louati 6, Grebennikov (L), Clevenot 7, Tillie 10, Brizard 1, Gueye 7, Diez (L). N.e. Patry, Le Goff. All. Tillie
    Italia: Michieletto 15, Nelli 21, Spirito 6, Cortesia 12, Recine 12, Mosca 4, Balaso (L), Pinali, Vitelli 2, Bottolo 8. N.e. Gardini, Sbertoli, Cavuto, Federici (L). All. Valentini
    Arbitri: Simonovic (SRB), Kang (KOR)Durata Set: 26′, 29′, 30′, 30′, 18′.Francia: 3 a, 18 bs, 8 mv, 28 et.Italia: 6 a, 15 bs, 11 mv, 23 et. LEGGI TUTTO

  • in

    VNL 2021: classifica, tutti i risultati e i prossimi impegni dell’Italia pallavolo maschile

    VNL 2021, si è chiusa alla grande la quarta settimana di gare nella bolla di Rimini per la Nazionale pallavolo maschile guidata in panchina da Antonio Valentini. Gli azzurri infatti sono stati capaci di riscattarsi dopo il ko per 0-3 contro gli USA vincendo le altre due partite contro l‘Olanda per 3-1 e contro la Francia per 3-2.Due successi molto importanti che portano l’Italia al nono posto in classifica prima dell’inizio dell’ultima settimana di gare : la speranza di qualificarsi per la Final Four c’è ancora.Al di là di come andrà a finire il torneo va fatto comunque un grosso applauso ad un gruppo di giovani talenti, molti dei quali esordienti, che hanno dimostrato grandi qualità in campo contro avversari molto più esperti.
    La classifica
    1. Brasile 11 v (32 p)2. Polonia 10 v (30 p)3. Slovenia 9 v (26 p)4. Russia 8 v (26 p)5. Francia 8 v (26 p)6. Serbia 8 v (22 p)7. USA 6 v (17 p)8. Argentina 6 v (17 p)9. Italia 6 v (16 p)10. Giappone 6 v (16 p)11. Iran 5 v (18 p)12. Canada 4 v (13 p)13. Germania 4 v (13 p)14. Olanda 2 v (7 p)15. Bulgaria 2 v (7 p)16. Australia 1 v (2 p)
    I risultati dell’Italia
    Polonia – Italia 3 – 0Italia – Slovenia 0 – 3Serbia – Italia 3 – 1Italia – Bulgaria 3 – 2Iran – Italia 3 – 1Canada-Italia 2-3Argentina-Italia 0-3Giappone-Italia 3-2Australia-Italia 0-3Italia-Usa  0-3Olanda-Italia 1-3Francia-Italia 2-3
    I prossimi impegni 
    Brasile-Italia 21 giugno 16,30Russia-Italia 22 giugno ore 21Italia-Germania 23 giugno 19,30 LEGGI TUTTO

  • in

    VNL 2021: classifica , tutti i risultati e prossimi impegni della Nazionale pallavolo femminile

    VNL 2021, si è chiusa con la sconfitta per 3-0 contro la Cina la quarta settimana di gare della prestigiosa competizione ospitata nella bolla di Rimini. Vediamo tutti i risultati e la classifica delle ragazze guidate in panchina da Giulio Bregoli .
    IL PERCORSO AZZURRO
    Italia-Polonia 2-3Turchia-Italia 3-0Serbia-Italia 3-1Russia-Italia 3-0Italia-Giappone 2-3Brasile-Italia 3-1Italia-Corea del Sud 3-1Germania-Italia 0-3Italia-USA 1-3Repubblica Dominicana-Italia 3-1Italia-Olanda 2-3Cina-Italia 3-0
    Questi i prossimi impegni delle azzurre :
    Canada-Italia 18 giugno ore 19Belgio-Italia  19 giugno ore 21Thailandia-Italia 20 giugno ore 13
    La classifica completa dopo le prime quattro settimane di gare :
    1. USA 12 (36)2. Brasile 10 (31)3. Giappone 9 (25)4. Turchia 9 (24)5. Russia 8 (23)6. Olanda 8 (23)7. Repubblica Dominicana 7 (23)8. Cina 7 (21)9. Belgio 5 (11)10. Serbia 4 (14)11. Polonia 4 (13)12. Germania 4 (12)13. Canada 3 (11)14. Corea del Sud 3 (9)15. Italia 2 (9)16. Thailandia 1 (3)
    Certamente un percorso non semplice quello dell’Italia fino a questo momento. La strategia che Davide Mazzanti ha voluto in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo, stessa seguita per il maschile, è stata quella di dividere le giocatrici in due gruppi e di far giocare la VNL 2021 a chi avesse necessità di maturare sul campo esperienza internazionale.Chiaro quindi che alla vigilia si era messo in conto il fatto di perdere diverse partite, forse durante il cammino fino a questo momento si poteva raccogliere qualcosa di più .Resta positivo , nonostante i risultati, il fatto di poter dar modo a diverse giovani atlete di confrontarsi con squadre dal tasso tecnico decisamente più alto, fattore che non potrà che rendere possibile il cammino di crescita in vista di appuntamenti futuri.Restano i casi di giocatrici singole che si sono messe in gran mostra, vedi Nwakalor inserita nel gruppo delle 20 giocatrici tra le quali Mazzanti sceglierà le 12 per Tokyo.  LEGGI TUTTO

  • in

    VNL maschile, 10ª giornata: solo la Polonia tiene il passo del Brasile

    Il decimo turno della VNL maschile si rivela particolarmente interessante e ricco di sorprese. Nella “bolla” di Rimini la capolista Brasile consegue il suo nono successo aggiudicandosi in rimonta per 3-2 il big match contro la Slovenia attuale quarta forza del torneo. La sesta affermazione di fila consente alla nazionale guidata da Carlos Schwanke di respingere il tentativo di aggancio in vetta della Polonia vittoriosa per 3-0 sul Canada. Perdono terreno tutte le altre principali inseguitrici dei campioni olimpici in carica. Clamoroso, anche per la modalità, lo scivolone della Francia: les Bleus, avanti di due set contro i Paesi Bassi, finiscono per soccombere al tie-break contro una selezione che sinora aveva vinto unicamente contro la Germania sempre per 3-2.

    La rapprsentativa transalpina diretta da Laurent Tillie resta terza con lo stesso numero di successi (7) della Slovenia e della Serbia battuta per 3-1 dalla Russia. Quest’ultima, dopo aver rimediato tre ko nelle precedenti quatto esibizioni, ritrova dunque il sorriso contro una concorrente diretta per l’ingresso nella Final Four. Russia e Giappone (protagonista di un’affermazione per 3-0 sulla Germania) salgono a sei vittorie lasciandosi alle spalle l’Iran in chiara difficoltà. La selezione mediorientale allunga a tre la striscia di sconfitte consecutive soccombendo sorprendentemente al quinto set contro un’Australia che non aveva ancora raccolto un solo punto nella competizione. L’Iran si vede raggiungere a quota cinque successi dalla nazionale statunitense e da quella argentina rispettivamente vittoriose sull’Italia per 3-0 e sulla Bulgaria per 3-1.
    VNL maschile, i risultati della 10ª giornata
    Russia vs Serbia 3-1 (25-23; 25-22; 22-25; 25-21)Iran vs Australia 2-3 (23-25; 22-25; 25-23; 25-18; 12-15)Argentina vs Bulgaria 3-1 (25-20; 16-25; 25-18; 25-18)Giappone vs Germania 3-0 (25-18; 25-22; 25-20)Italia vs Stati Uniti 0-3 (15-25; 18-25; 21-25)Canada vs Polonia 0-3 (22-25; 23-25; 19-25)Brasile vs Slovenia 3-2 (15-25; 25-22; 19-25; 25-13; 15-12)Paesi Bassi vs Francia 3-2 (15-25; 22-25; 28-26; 25-23; 19-17)
    VNL maschile, la classifica dopo la 10ª giornata
    01. Brasile 9 vittorie (26 punti)02. Polonia 8 (24 punti)03. Francia 7 (22)04. Slovenia 7 (20)05. Serbia 7 (19)06. Russia 6 (20)07. Giappone 6 (16)08. Iran 5 (18)09. Stati Uniti 5 (15)10. Argentina 5 (14)11. Germania 4 (13)12. Italia 4 (11)13. Canada 2 (8)14. Bulgaria 2 (7)15. Paesi Bassi 2 (6)16. Australia 1 (2)
    VNL maschile, il programma di oggi 16 giugno
    Argentina vs RussiaSerbia vs BulgariaSlovenia vs AustraliaGiappone vs PoloniaPaesi Bassi vs ItaliaCanada vs GermaniaStati Uniti vs FranciaIran vs Brasile LEGGI TUTTO

  • in

    VNL 2021, Lubian commenta il ko dell’Italia pallavolo femminile con la Cina

    VNL 2021, la quarta settimana di gare per l’Italia pallavolo femminile  si è conclusa con il ko contro la Cina per 3-0 ( 25-19, 25-11, 25-19). Netto il successo delle nostre avversarie, per l’Italia un quarto round di gare che ha regalato un solo punto nel match perso al tie-break contro l’Olanda.La situazione di classifica vede le ragazze azzurre di coach Bregoli ferme in quattordicesima posizione con due vittorie e nove punti.L’ultima settimana di gare di questa VNL 2021 comincerà per le azzurre venerdì 18 giugno, le avversarie saranno Canada, Belgio e Thailandia. La speranza è che queste ragazze chiamate in questo torneo a fare principalmente esperienza internazionale possano chiudere in maniera positiva e trovare punti e vittorie per chiudere in bellezza.
    LE PAROLE DEL POST PARTITA
    Queste le parole di una delle protagoniste, nonostante la sconfitta, Marina Lubian raccolte sul sito della Federazione Italiana Pallavolo : « La gara di oggi era sicuramente non facile già in partenza. Abbiamo mostrato buon gioco a tratti, dobbiamo lavorare su alcuni dettagli per provare a dimostrare in campo i nostri miglioramenti nelle prossime gare. La Cina, gruppo esperto e che gioca da tempo insieme, ha mostrato sicuramente un ottimo servizio, abbiamo avuto qualche difficoltà in ricezione. Abbiamo tre giorni di riposo ora, cercheremo di studiare cosa ci è mancato in queste gare per migliorare nelle gare dell’ultima week. In queste tre gare abbiamo comunque mostrato una buona pallavolo , nonostante i risultati. Sono abbastanza soddisfatta di questa week ».  LEGGI TUTTO

  • in

    VNL femminile, 12° turno: USA sempre in vetta a punteggio pieno

    Prosegue inarrestabile la corsa degli Stati Uniti nel Preliminary Round della VNL femminile in corso di svolgimento nella “bolla” di Rimini: la Nazionale diretta da John Sparew allunga a dodici la striscia iniziale di successi nella competizione pallavolistica piegando alla distanza per 3-1 la Turchia. Decima affermazione per il Brasile che si sbarazza con un perentorio 3-0 del fanalino di coda Thailandia. Sull’ipotetico gradino più basso del podio torna il Giappone riuscito in rimonta ad avere ragione del Belgio per 3-1. La Turchia, pur avendo vinto lo stesso numero di partite della selezione nipponica (9), si vede scavalcare dagli avversari per via del punto in meno sin qui ottenuto (24 a 25).

    La quarta settimana di gare riserva ancora soddisfazioni alla Russia. Il terzo successo consecutivo ottenuto a spese della Serbia per 3-0 consente alla rappresentativa guidata da Tuomas Sammelvuo d’insediarsi in quinta posizione potendo, a parità di vittorie (8) e punti (23), vantare un miglior quoziente set rispetto ai Paesi Bassi usciti sconfitto per 3-1 dal match con la Repubblica Dominicana. La Nazionale caraibica, grazie all’affermazione odierna, tiene vive le residue speranze di qualificazione alle semifinali. Obiettivo, sulla carta, ancora alla portata anche per la Cina protagonista di un successo per 3-0 sull’Italia. Il quadro dei risultati è completato dalle vittorie della Germania sulla Polonia per 3-0 e della Corea del Sud sul Canada per 3-2.
    VNL femminile, i risultati della 12ª giornata
    Belgio vs Giappone 1-3 (25-23; 22-25; 21-25; 21-25)Russia vs Serbia 3-0 (25-8; 25-17; 25-23)Paesi Bassi vs Repubblica Dominicana 1-3 (23-25; 25-23; 28-30; 22-25)Germania vs Polonia 3-0 (25-23; 25-20; 25-23)Cina vs Italia 3-0 (25-19; 25-11; 25-19)Corea del Sud vs Canada 3-2 (15-25; 25-18; 27-29; 25-20; 21-19)Brasile vs Thailandia 3-0 (25-11; 25-14; 25-10)Stati Uniti vs Turchia 3-1 (25-21; 23-25; 25-15; 25-14)
    VNL femminile, la classifica dopo la 12ª giornata
    01. Stati Uniti 12 vittorie (36 punti)02. Brasile 10 (31)03. Giappone 9 (25)04. Turchia 9 (24)05. Russia 8 (23)06. Paesi Bassi 8 (23)07. Repubblica Dominicana 7 (23)08. Cina 7 (21)09. Belgio 5 (11)10. Serbia 4 (14)11. Polonia 4 (13)12. Germania 4 (12)13. Canada 3 (11)14. Corea del Sud 3 (9)15. Italia 2 (9)16. Thailandia 1 (3)
    VNL femminile, il prossimo turno venerdì 18 giugno
    Germania vs SerbiaGiappone vs Repubblica DominicanaThailandia vs BelgioCorea del Sud vs BrasileCina vs RussiaPolonia vs Stati UnitiCanada vs ItaliaTurchia vs Paesi Bassi LEGGI TUTTO

  • in

    Pallavolo femminile A1, grandissimo colpo di mercato per Monza

    Colpo di mercato per la Saugella Monza che oggi ha ufficializzato l’acquisto della schiacciatrice bosniaca naturalizzata serba classe 1991 Brankica Mihajlovic . La presentazione è quasi superflua per una campionessa che ha vinto tanto a livello di club e con la Nazionale. Ricordiamo tra le tante medaglie l’oro ai Mondiali del 2018 in finale proprio contro l‘Italia, argento a Rio 2016, due volte campionessa d’Europa. Ha giocato in tanti paesi ma questa è la sua prima volta in Italia. Classe 1991, il suo arrivo come “top player” in Brianza certamente darà una grossa mano a far fare il salto di qualità ad una società che non vuole nascondere le proprie ambizioni.
    Queste le prime parole del neoacquisto di Monza raccolte sul sito del club : «Sono felicissima della scelta che ho fatto e non vedo l’ora di venire a Monza per fare parte di questo grande Club. Sono pronta a dare il massimo per raggiungere grandi traguardi in uno dei campionati più belli del mondo. Per me è sempre stato un sogno venire a giocare in Italia. Ho visto Monza giocare la passata stagione: ha espresso una grande pallavolo sia in Italia che in CEV Cup,  ma soprattutto si è percepita una grande amalgama di gruppo, sia in campo che fuori, anche tra lo staff e le atlete, motivo per cui sono davvero molto contenta di entrare a far parte di questo club, che tra l’altro vanta dei tifosi molto calorosi. Punto a crescere e a migliorare ogni giorno, sia come giocatrice che come persona e penso che questa sarà una grande esperienza, il cui obiettivo è certamente arrivare più in fondo possibile in tutte le competizioni, visto che potremo contare su un fantastico gruppo di giocatrici. Possiamo quindi sognare qualcosa di grande. Dovremo solo cercare di dare il massimo sia in allenamento che in partita ed i risultati arriveranno. Come ho già detto sono super motivata , voglio anche imparare l’italiano e spero che la squadra possa aiutarmi in questo. Mi auguro che insieme potremo raggiungere obiettivi importanti. Arrivare a giocare le finali e vincere i titoli che contano ».  LEGGI TUTTO