More stories

  • in

    Forza Sette, Due Mari di emozioni rossoblu: parte la campagna abbonamenti di Taranto

    La Gioiella Prisma Taranto lancia la nuova campagna abbonamenti per la stagione 2024/2025, intitolata “Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù”. Un titolo evocativo che richiama la forza e la resistenza necessarie per affrontare un mare forza sette, con onde imponenti che raggiungono dai 6 ai 9 metri, simile alle sfide che attendono la squadra nel prossimo campionato di Superlega.

    Il mare forza sette non è solo una metafora, ma rappresenta le difficoltà e le turbolenze che i sette giocatori in campo dovranno gestire durante la stagione. Proprio come un marinaio esperto che affronta un mare grosso con abilità e determinazione, così i nostri atleti si preparano a navigare tra le onde alte delle competizioni, superando ogni ostacolo con coraggio e coesione.

    La Gioiella Prisma Taranto sale a bordo di questa nave, un’ avventura sportiva di grande valore, con la consapevolezza che il supporto dei tifosi sarà fondamentale per mantenere la rotta verso il successo. Il pubblico rossoblù, con la sua passione e il suo calore, rappresenta il faro che guida la squadra nei momenti di difficoltà, offrendo la spinta necessaria per raggiungere traguardi importanti.

    𝗣𝗿𝗲𝘀idente 𝗕𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶: “Siamo pronti ad affrontare una nuova stagione, consapevoli delle sfide che ci attendono. Come un marinaio che si prepara ad affrontare il mare forza sette, così i nostri giocatori sono pronti a dare il massimo in campo. Il sostegno dei nostri tifosi sarà determinante per navigare attraverso le difficoltà e raggiungere nuovi traguardi. Invito tutta la città di Taranto a unirsi a noi in questa avventura. Il vostro supporto è il vento nelle nostre vele, la luce che ci guida nei momenti più bui. Abbonatevi, venite a tifare e insieme vivremo Due Mari di Emozioni Rossoblù.”

    Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù partirà il 25 luglio 2024

    Gli abbonamenti si potranno sottoscrivere a partire dal 25 luglio e sino al 25 agosto presso il bar tabacchi Pausa Caffè sito in viale Trentino 5B a Taranto, al Bar Coffee Time sito in via Principe Amedeo 172 a Taranto o sul sito www.etes.it

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Martedì il volo per Parigi: Azzurre in partenza da Linate, Azzurri da Fiumicino

    Si avvicina sempre di più la partenza della nostre Nazionali di pallavolo per i Giochi Olimpici 2024. Le ragazze di Julio Velasco si raduneranno lunedì pomeriggio al Centro Pavesi e poi martedì mattina s’imbarcheranno da Milano Linate (ore 8.30) alla volta di Parigi.

    La Nazionale Maschile, invece, tornerà a radunarsi lunedì 22 presso il CPO Giulio Onesti; lì gli azzurri lavoreranno prima della partenza per Parigi fissata il giorno seguente dall’Aeroporto di Fiumicino con un volo in partenza alle ore 11.

    foto Fipav

    L’elenco completo delle convocate dal ct azzurro Julio Velasco.

    Palleggiatrici: Carlotta Cambi, Alessia Orro.Schiacciatrici: Caterina Bosetti, Gaia Giovannini, Myriam Sylla, Loveth Omoruyi.Centrali: Marina Lubian, Anna Danesi, Sarah Fahr. Opposti: Paola Egonu, Ekaterina Antropova.Liberi: Monica De Gennaro, Ilaria Spirito.

    Lo staff sarà composto dal CT Julio Velasco, dal vice allenatore Massimo Barbolini, dal terzo allenatore Lorenzo Bernardi, dall’assistente allenatore Juan Manuel Cichello, dal preparatore atletico Giovanni Miale, dagli scoutmen Massimiliano Taglioli e Lorenzo Abbiati, dal team manager Marcello Capucchio, dalla dottoressa Emanuele Longa, dai fisioterapisti Francesco Bettalico e Maira Di Vagno. 

    foto Mancini Agency/FIPAV

    L’elenco completo delle convocate dal ct azzurro Ferdinando De Giorgi.

    Palleggiatori: Simone Giannelli (Capitano) e Riccardo Sbertoli.Schiacciatori: Alessandro Michieletto, Daniele Lavia, Luca Porro, Mattia BottoloCentrali: Gianluca Galassi, Roberto Russo, Giovanni SanguinettiOpposti: Yuri Romanò, Alessandro Bovolenta.Liberi: Fabio Balaso e Gabriele Laurenzano.

    Lo staff sarà composto dal CT Ferdinando De Giorgi, dal vice allenatore Massimo Caponeri, dal preparatore atletico Nicola Giolito, dal dirigente accompagnatore Vittorio Sacripanti, dal pedagogista Giuliano Bergamaschi, dal team manager Giacomo Giretto, dal dottore Piero Benelli, dai fisioterapisti Sebastiano Cencini e Francesco Alfatti, dallo scoutman Ivan Contrario.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    EnergyTime Spike Devils, conferma anche per Rescignano

    Sesto annuncio in casa EnergyTime Spike Devils Campobasso. Dopo quelli dell’opposto Ivan Zanettin (confermato), del regista Lorenzo Piazza, dei laterali Jakub Urbanowicz e Pietro Margutti e del centrale Tommaso Fabi (questi ultimi quattro tutte new entries), il club rossoblù mantiene in organico quello che, a buon diritto, con la stagione 2024/25, sarà il ‘senatore’ ed il fil rouge nell’avventura dei ‘diavoletti’ sotto rete.
    Alla quarta stagione – dopo le tre annate in cadetteria – coi rossoblù, il laterale sannita Gianmarco Rescignano è pronto ad essere un autentico punto di riferimento per il gruppo affidato a Mariano Maniscalco.
    Dalla sua, l’attaccante dei campobassani ha nel cuore ancora le grandi sensazioni dell’ultimo torneo in un gruppo di grande sostanza (anche in questo fine settimana si stanno ritrovando assieme in Toscana per un torneo 3×3 di green volley), ma, ovviamente, è ampiamente proiettato su quanto sarà.
    «Mi sento appieno parte di questo progetto e quanto sta nascendo un po’ mi appartiene. Quello che abbiamo fatto nelle tre stagioni di cadetteria con in testa il recente triplete sono momenti che ho vissuto appieno, così come l’entusiasmo generato nel lavoro sinergico tra club, squadra e tifosi».
    Peraltro, ben impresso nella mente degli appassionati campobassani, c’è il titolo di mvp centrato dallo schiacciatore beneventano alle Final Four di Coppa Italia.
    «Un percorso di grande soddisfazione – riconosce – partito dalla qualificazione tra le migliori quattro. Senz’altro i premi personali sono graditi, ma sono figli delle belle prestazioni di squadra, perché poi sono fini a se stessi. L’importante, poi, è andare a prendersi un successo».
    A proposito di successi, peraltro, il tris dell’ultimo torneo – per Rescignano – deve ora finire nel cassetto dei ricordi, perché la serie A3 Credem Banca ed il girone Blu del torneo (quello ritenuto da un po’ tutti gli addetti ai lavori il più intricato) complicheranno – e non poco – le prospettive.
    «I nostri appassionati devono proiettarsi su di un torneo differente con tante squadre di rilievo in cui tutto sarà rimesso in discussione. Ogni partita sarà una battaglia e ci potranno essere momenti difficili coincidenti con sconfitte, che sino alla passata stagione potevano essere delle sorprese. Lì la squadra avrà bisogno di ulteriore supporto. Dovranno rimanerci sempre accanto pronti a far sentire, con forza, il loro sostegno. Nella scorsa stagione i nostri supporter sono stati un fattore in casa, ma hanno dato vita a presenze in trasferte come quelle di Genzano e Reggio Calabria in cui il loro calore è stato fondamentale».
    Nel frattempo, Rescignano si prepara già verso la nuova stagione pronto ad accogliere vecchi e nuovi compagni e a far sì «che trovino il miglior ambiente possibile, che consente loro di esprimersi al meglio».
    Proprio la ‘forza del gruppo’ era stata designata anche da Zanettin come un fattore non indifferente nel percorso dei campobassani nello scorso torneo.
    «È la chiave, soprattutto in campo quando si supporta, tecnicamente ed umanamente, chi in quel confronto non sta vivendo la sua giornata migliore. Questo ti permette di creare un’intesa vincente».
    Parole figlie di un entusiasmo contagioso, quello di chi vuol vivere ‘a tutto fuoco’ il torneo che verrà. «Sono oltremodo carico – chiosa – perché l’A3 era la categoria che volevo raggiungere. Avevo ricevuto tante chiamate per farla, ma ho preferito conquistarla qui sul campo e l’affronterò al massimo perché questo potrà essere il culmine del mio percorso sotto rete». LEGGI TUTTO

  • in

    Numeri di maglia, i giocatori della Lube spiegano le proprie scelte

    Messa in archivio l’uscita del calendario di SuperLega Credem Banca, i giocatori della Cucine Lube Civitanova raccontano la scelta dei rispettivi numeri di maglia in vista della stagione agonistica 2024/25. I biancorossi hanno selezionato con cura le casacche realizzate dallo sponsor tecnico Joma. A indirizzare le decisioni, come ogni anno, sono state scaramanzia, date significative, tradizioni di famiglia, simboli ricorrenti e omaggi ai propri idoli sportivi. Le new entry hanno subito lanciato la loro proposta, in alcuni casi optando per un piano B quando il “loro numero” era occupato.
    Due cucinieri, tra i confermati, hanno voluto cambiare i rispettivi numeri rispetto alla passata stagione. Si tratta dell’opposto Adis Lagumdzija, nazionale della Turchia che ha liberato il suo 10 per ereditare il 12, vestito in gioventù dal padre e che lo scorso anno apparteneva al centrale Enrico Diamantini, ora a Cisterna. Vista la nuova disponibilità della casacca numero 10, il centrale Jacopo Larizza ha rinunciato al suo 22, scelta forzata nel torneo 2023/24, per rimettere sulla schiena il numero che lo ha accompagnato fin dalle giovanili, quello indossato dal suo idolo nel calcio, l’ex capitano della Roma, il “Pupone” Francesco Totti, e dall’indimenticato Kobe Bryant, campione di basket scomparso nel 2000, gigante che quando giocava nella Nazionale a stelle e strisce aveva sulla schiena proprio il 10. All’appello dei fan di Bryant risponde anche il giovanissimo centrale brasiliano Davi Tenorio, che a Civitanova vestirà la 24 indossata in NBA dal compianto asso della pallacanestro.
    Un pensierino alla maglia 12 l’aveva fatto anche lo schiacciatore Mattia Bottolo, che voleva il numero indossato da suo padre. Per non far torto a nessuno, alla fine, l’atleta prossimo ad affrontare le Olimpiadi di Parigi 2024 con la Nazionale Italiana ha ripiegato sul 21 come lo scorso anno invertendo quindi il 12. L’altro azzurro pronto per salvare palloni all’ombra della Tour Eiffel, il libero Fabio Balaso, si tiene stretto il 7, numero dei primi tuffi in carriera. Le saghe familiari proseguono invece con il laterale Alex Nikolov, che mantiene l’11 di papà Vladimir, applaudito in Italia con le maglie di Trento e Cuneo.
    Con la partenza dello Zar Ivan Zaytsev, la maglia numero 9 è passata a un volto nuovo, lo schiacciatore iraniano Poriya Hossein Khanzadeh. “Terminator” intende così rendere omaggio al suo idolo Earvin Ngapeth. Una dedica la lancia anche l’opposto croato Petar Dirlic, che ha chiesto la maglia numero 15 in onore di un ex Lube, il connazionale e fonte di ispirazione Igor Omrcen. In quanto a idoli dice la sua il libero Francesco Bisotto, atleta piemontese riconfermato che mantiene il 6 indossato da LeBron James a Miami e in parte con i Los Angeles Lakers. La scelta è legata anche alla stima per il libero cuneese Daniele Vergnaghi, che lo indossava prima di allenare e diventare un punto di riferimento per la crescita sportiva di Bisotto. La passione per il football americano e il tifo per un grande interprete come Brett Favre sono alla base della scelta del numero 4 da parte dello schiacciatore canadese Eric Loeppky, pronto a esordire in maglia Lube. Duplice la motivazione del palleggiatore Santiago Orduna, che al primo anno in biancorosso si porta dietro la 5, tributo a un connazionale argentino, ma soprattutto maglia vestita da Santi fin da ragazzino, quando ancora scorrazzava sui campi da calcio.
    C’è anche chi si affida alla cabala come il centrale transalpino Barthelemy Chinenyeze, che in attesa di mettersi in gioco alle Olimpiadi in patria ribadisce di voler affrontare la stagione con il suo numero fortunato sulla schiena, la casacca 1. Alla sorte si affida inoltre il nuovo centrale partenopeo Giovanni Gargiulo che ha chiesto il numero 3, ovvero ‘a jatta (la gatta) nella tombola napoletana. Nel clan del “buon auspicio” entra di diritto anche il nuovo palleggiatore Mattia Boninfante, figlio d’arte che qualche anno fa ha vestito per puro caso l’8 a Prata di Pordenone per poi eleggerlo a numero baciato dalla Dea Bendata dopo due stagioni redditizie.
    Di seguito i numeri di maglia della Cucine Lube Civitanova 2024/25:
    1 Barthelemy CHINENYEZE
    3 Giovanni GARGIULO
    4 Eric LOEPPKY
    5 Santiago ORDUNA
    6 Francesco BISOTTO
    7 Fabio BALASO
    8 Mattia BONINFANTE
    9 Poriya Hossein KHANZADEH
    10 Jacopo LARIZZA
    11 Alex NIKOLOV
    12 Adis LAGUMDZIJA
    15 Petar DIRLIC
    21 Mattia BOTTOLO
    24 Davi TENORIO LEGGI TUTTO

  • in

    Fino al 5 agosto possibile acquistare abbonamenti a prezzi agevolati

    Piacenza 20.07.2024 – Prosegue a buon ritmo la campagna abbonamenti per assistere alle partite di Gas Sales Bluenergy Piacenza. Fino al 4 agosto la campagna abbonamenti è rivolta agli abbonati della scorsa stagione interessati a rinnovare l’abbonamento cambiando settore e posto a prezzo agevolato e ai nuovi abbonati che vogliono approfittare del prezzo agevolato.
    Dal 7 agosto 2024, poi, fino ad inizio campionato via alla terza fase della campagna abbonamenti con vendita aperta a tutti a prezzo intero e sempre dal 7 agosto sarà possibile per i tesserati di Società Sportive acquistare, nei settori Curva Sant’Antonino e Curva Bovo, l’abbonamento al prezzo speciale di € 150. L’abbonamento potrà essere acquistato unicamente su prenotazione inviando una e-mail a biglietteria@youenergyvolley.it allegando i documenti comprovanti il tesseramento per la stagione 2024-2025.
    L’abbonamento ridotto è riservato agli Over 70 (nati nel 1954 compreso e precedenti) e Under 21 (nati nel 2003 compreso e successivi), l’Under 12 è riservato ai nati nel 2012 e successivi, potrà essere venduto solo se acquistato insieme ad un abbonamento intero o ridotto Over 70.
    Gas Sales Energia anche per la prossima stagione premia i clienti tifosi della squadra con una promozione a loro dedicata e che prevede uno sconto di €. 50 sulla prima bolletta.
    Per gli iscritti al Club Lupi Biancorossi sono previste ulteriori vantaggi, per conoscere tutti i dettagli: lupibiancorossi@hotmail.com.
    Gli abbonamenti potranno essere sottoscritti presso gli sportelli e filiali della Banca di Piacenza, gli sportelli di Gas Sales Energia, sul sito www.vivaticket.com e ai punti di vendita Vivaticket. Chi deciderà di acquistare l’abbonamento tramite la piattaforma Vivaticket avrà la possibilità di distribuire il saldo in tre rate, tutte le informazioni sul sito www.vivaticket.com.
    SPORTELLI BANCA DI PIACENZA
    Sede Centrale Via Mazzini, 20 – Piacenza (PC); Agenzia 1 Via Genova, 37 – Piacenza (PC); Agenzia 2 (Veggioletta) Via I Maggio, 39 – Piacenza (PC); *Agenzia 5 (Besurica) Via Perfetti, 1 – Piacenza (PC); Agenzia 7 (Galleana) Strada Bobbiese, 4/6 – Galleana – Piacenza (PC); *Agenzia 8 (Barriera Torino) Via Emilia Pavese, 40 – Barriera Torino – Piacenza (PC); Filiale di Castel San Giovanni; *Filiale di Fiorenzuola (Cappuccini).
    * Agenzia – Filiale aperta anche il sabato mattina
    SPORTELLI GAS SALES ENERGIA
    Tutti i punti e sportelli Gas Sales Energia sono abilitati all’acquisto degli abbonamenti eccetto Manerbio, Verolanuova e Parma.
    Per i prezzi clicca qui: https://www.gassalespiacenza.it/abbonamenti/
    Per ulteriori informazioni: tel. 0523 1886341; biglietteria@youenergyvolley.it. LEGGI TUTTO

  • in

    Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù

    FORZA SETTE: DUE MARI DI EMOZIONI ROSSOBLÙ
    La Gioiella Prisma Taranto lancia la nuova campagna abbonamenti per la stagione 2024/2025, intitolata “Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù”. Un titolo evocativo che richiama la forza e la resistenza necessarie per affrontare un mare forza sette, con onde imponenti che raggiungono dai 6 ai 9 metri, simile alle sfide che attendono la squadra nel prossimo campionato di Superlega.
    Il Mare Forza Sette e la Squadra
    Il mare forza sette non è solo una metafora, ma rappresenta le difficoltà e le turbolenze che i sette giocatori in campo dovranno gestire durante la stagione. Proprio come un marinaio esperto che affronta un mare grosso con abilità e determinazione, così i nostri atleti si preparano a navigare tra le onde alte delle competizioni, superando ogni ostacolo con coraggio e coesione.
    La Gioiella Prisma Taranto sale a bordo di questa nave, un’ avventura sportiva di grande valore, con la consapevolezza che il supporto dei tifosi sarà fondamentale per mantenere la rotta verso il successo. Il pubblico rossoblù, con la sua passione e il suo calore, rappresenta il faro che guida la squadra nei momenti di difficoltà, offrendo la spinta necessaria per raggiungere traguardi importanti.
    Prezzi Abbonamenti
    Per vivere tutte le emozioni della stagione, la società offre diverse opzioni di abbonamento:
    – **Intero**: 180 euro più 3 € prevendita
    – **Ridotto**: 100 euro più 3 € prevendita (disponibile per giovani under 18)
    Bambini fino a 8 anni : ingresso gratuito
    Abbonamenti validi per tutte le competizioni: Regular Season ed eventuali Fasi preliminari di Coppa Italia e play off
    Data di lancio e dove acquistare
    Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù partirà il 25 luglio 2024
    Gli abbonamenti si potranno sottoscrivere a partire dal 25 luglio e sino al 25 agosto presso il bar tabacchi Pausa Caffè sito in viale Trentino 5B a Taranto, al Bar Coffee Time sito in via Principe Amedeo 172 a Taranto o sul sito www.etes.it
    Prezzi Biglietti
    Biglietto intero €18+2 € prevendita.
    Biglietto ridotto under 18 €10 + 2 € prevendita.
    Bambini fino ad 8anni gratuito.
    Dichiarazione del Presidente Bongiovanni
    Il presidente della Gioiella Prisma Taranto, Tonio Bongiovanni, ha rilasciato una dichiarazione accorata per invitare tutta la città a sostenere la squadra:
    “Siamo pronti ad affrontare una nuova stagione, consapevoli delle sfide che ci attendono. Come un marinaio che si prepara ad affrontare il mare forza sette, così i nostri giocatori sono pronti a dare il massimo in campo. Il sostegno dei nostri tifosi sarà determinante per navigare attraverso le difficoltà e raggiungere nuovi traguardi. Invito tutta la città di Taranto a unirsi a noi in questa avventura. Il vostro supporto è il vento nelle nostre vele, la luce che ci guida nei momenti più bui. Abbonatevi, venite a tifare e insieme vivremo Due Mari di Emozioni Rossoblù.”
    Perché Abbonarsi?
    Abbonarsi alla Gioiella Prisma Taranto non è solo un modo per assicurarsi un posto in prima fila agli incontri, ma significa anche far parte di una grande famiglia, contribuendo attivamente al sostegno della squadra. Gli abbonati avranno il privilegio di vivere da vicino le emozioni, le gioie e i momenti di tensione che caratterizzeranno la stagione, supportando i giocatori in ogni partita.
    Il Mare di Emozioni
    “Forza Sette: Due Mari di Emozioni Rossoblù” è più di una semplice campagna abbonamenti; è un invito a salire a bordo di una nave che promette avventure indimenticabili. È un’opportunità per dimostrare il proprio attaccamento ai colori rossoblù e per vivere insieme ogni istante, dalle sfide più difficili alle vittorie più esaltanti.
    Non perdete l’occasione di essere parte di questa avventura. Sostenete la Gioiella Prisma Taranto e preparatevi a navigare tra i mari tempestosi della nuova stagione, con la certezza che, insieme, si può superare ogni onda.
    Linda Stevanato Ufficio stampa Gioiella Prisma Taranto LEGGI TUTTO

  • in

    Per la Joy Volley esordio nel derby contro l’Aurispa Lecce

    C’è anche la Joy Volley Gioia del Colle ai nastri di partenza del campionato di serie A3 Credem Banca 2024/2025.Dopo aver rilevato il titolo sportivo dalla Pallavolo Franco Tigano Palmi, la società del presidente Gianni D’Elia ha completato la costruzione di un roster di sicuro valore per la terza categoria nazionale, affidandolo al tecnico Sandro Passaro che, nel corso della prossima stagione, sarà coadiuvato in panchina dall’assistant coach Francesco Racaniello.Sin da subito attivissima sul mercato, la dirigenza biancorossa ha puntato, in cabina di regia, sull’estro e sul carisma di Peppe Longo (lo scorso anno in A3 con la maglia della Pallavolo Bari) e sulle potenzialità di Riccardo Martinelli (proveniente dalla Leo Shoes Casarano) mentre in posto 4 si è assicurata le prestazioni sportive di schiacciatori di esperienza e assoluto valore come Sebastiano Milan (reduce dall’ultima stagione a Siena in A2), Romolo Mariano (lo scorso anno in A2 con la Conad Reggio Emilia), Piervito Disabato (ex Shedirpharma Sorrento) e del talentuoso Donato Attolico, che torna a Gioia del Colle dopo le esperienze vissute a a Potenza Picena, Mesagne e Taviano.Per presidiare la seconda linea biancorossa, al confermatissimo Danilo Rinaldi è stato affiancato Andrea Di Carlo che, nelle ultime due annate, ha difeso i colori dell’asd Volley Leverano in B (stagione 2023/2024) e della Rinascita Lagonegro in A2 (stagione 2022/2023).Tanta qualità anche al centro e in posto 2. All’ombra del castello normanno-svevo sono arrivati, infatti, i centrali Enrico Cester (vincitore in carriera di due scudetti, una Champions League e due coppe Italia), Sandi Persoglia (ex Pallavolo Bari), Fabrizio Garofolo (proveniente dalla Shedirpharma Sorrento) e, infine, il giovanissimo Simone Romanelli, cresciuto nel settore giovanile della Polisportiva M Bari.Le scelte per il reparto opposti sono ricadute su Edvinas Vaškelis, fresco vincitore del premio “Andrej Kuznetsov” della Lega Pallavolo Serie A come miglior realizzatore della serie A3 Credem Banca 2023/2024, e su Antongiulio Alberga, uno dei protagonisti del successo del CUS Bari ai Campionati Nazionali Universitari 2024.
    «Siamo riusciti ad allestire un organico competitivo, che sarà sicuramente all’altezza di un campionato difficile come quello di serie A3 – dichiara il presidente Gianni D’Elia -. L’auspicio è quello di vivere una stagione importante. Ce la stiamo mettendo tutta per regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi. Ora dovremo dimostrare tutto il nostro valore sul campo, con determinazione, concentrazione e piedi ben saldi a terra in ogni gara».
    Capitolo calendario. Sarà il match in trasferta contro l’Aurispa Lecce, in programma domenica 13 ottobre, a segnare l’esordio ufficiale della Joy Volley Gioia del Colle nel girone Blu della terza categoria nazionale.Per il primo impegno casalingo, invece, bisognerà attendere il 20 ottobre, quando i ragazzi di coach Sandro Passaro affronteranno un altro sentitissimo derby pugliese, quello contro la BCC Tecbus Castellana Grotte guidata da una vecchia conoscenza della pallavolo gioiese, Giuseppe Barbone.L’impegnativo inizio di stagione dei biancorossi proseguirà con la delicata sfida alla Sieco Service Ortona (in trasferta, il 27 ottobre) e con le due partite consecutive al PalaCapurso contro la Rinascita Lagonegro (domenica 3 novembre) e l’Energy Time Campobasso (domenica 10 novembre).A seguire, le gare contro la Plus Volleyball Sabaudia (fuori casa, il 17 novembre) e la Folgore Massa Sorrento (in casa, il 24 novembre) condurranno al turno di riposo, previsto nel weekend del 30 novembre e 1 dicembre.Con la trasferta a Reggio Calabria (in programma domenica 8 dicembre) avrà inizio il rush finale del girone di andata, che vedrà la Joy Volley impegnata contro la Gaia Energy Napoli (in casa, domenica 15 dicembre) e l’Avimecc Modica (fuori casa, domenica 22 dicembre).La regular season volgerà al termine il 9 marzo 2025.Sono state ufficializzate anche le date di svolgimento della Del Monte® Coppa Italia Serie A3 (Quarti di Finale: 8 gennaio 2025; Final Four: 22-23 febbraio 2025 o in alternativa Semifinali: 29 gennaio 2025 e Finale: 23 febbraio 2025) e della Del Monte® Supercoppa Serie A3 (30 marzo 2025).
    «Bisogna riconoscere i meriti della società che, alla prima avventura in serie A3, è riuscita a condurre un mercato davvero di alto profilo – ammette coach Sandro Passaro -. Il calendario ci pone subito dinanzi a sfide importanti che, ne sono certo, sapremo affrontare nel migliore dei modi. In un girone difficile ed equilibrato come quello Blu, sarà importante lavorare tanto e bene sin dal primo giorno di preparazione, con uno stile ben preciso fatto di umiltà e ambizione». LEGGI TUTTO

  • in

    Rinascita, il calendario 2024/2025: al via in casa contro Campobasso

    Durante la giornata finale del “Volley Mercato” che si è tenuto al Zanhotel & Meeting Centegross di Bologna, è stato svelato il calendario della regular season per il Girone Blu della serie A3 Credem Banca.
    La Rinascita Lagonegro esordirà domenica 13 ottobre al Palasport di Villa d’Agri contro la neopromossa Energy Time Campobasso.
    Il turno di riposo cadrà alla settima giornata, il giro di boa dell’andata avverrà il 22 dicembre contro Sorrento, mentre la chiusura è prevista per il prossimo 9 marzo.
    A margine della presentazione del calendario, ecco il commento di mister Pino Lorizio: “Ad oggi non possiamo certo esprimere giudizi definitivi. Ritengo che il campionato sia talmente equilibrato che ogni partita, dalla prima alla ultima, sarà una vera e propria battaglia. Contro di noi tutti vorranno fare l’impresa, dobbiamo prepararci a questo ragionando da piccoli che vogliono diventare grandi passo dopo passo, esattamente come abbiamo fatto lo scorso anno“.
    Ufficio Stampa LEGGI TUTTO