More stories

  • in

    Che rimonta per il Fenerbahce! L’Eczacibasi si arrende al quinto

    Di Redazione
    La terza giornata del massimo campionato femminile in Turchia regala subito una partita da incorniciare per spettacolo ed emozioni: nell’anticipo del venerdì il Fenerbahce rimonta due set di svantaggio nel big match con l’Eczacibasi e chiude sul 3-2 (19-25, 25-27, 25-20, 25-22, 16-14). Una partita tutt’altro che perfetta e ricca di errori da una parte e dall’altra, in cui però il carattere di Melissa Vargas (25 punti) e compagne ha fatto la differenza, soprattutto nel concitato finale.
    Alla squadra di Motta non sono bastati un’altra prova esemplare di Tijana Boskovic (27 punti con il 57%) né i 13 muri di squadra, 3 a testa per Baladin e Arici; la giornata da dimenticare dell’ex Jordan Thompson (15% in attacco!) ha penalizzato notevolmente le arancionere, e nemmeno gli ingressi di Ogbogu, Saliha Sahin ed Elif Sahin sono bastati a raddrizzare la situazione. Dall’altra parte della rete, invece, fondamentale è stato proprio un cambio in palleggio, con la giovane stella Lila Sengun subentrata a Naz.
    (fonte: Tvf.org.tr) LEGGI TUTTO

  • in

    Mercato: Le ultime da Francia, Giappone, Turchia e Brasile

    MODENA – Le ultime principali news di volley mercato estero.

    TABELLA MERCATO ESTERO MASCHILE – TABELLA MERCATO ESTERO FEMMINILE

    FRANCIA – Per sopperire all’assenza dell’infortunato Gergye il Poitiers ha ingaggiato lo schiacciatore Swan Ngapeth proveniente dalla Tonno Callipo Vibo Valentia.

    GIAPPONE – La schiacciatrice azera Jana Kulan resta alle Toray Arrows. La nuova squadra di Roslandy Acosta dovrebbe essere PFU Blue Cats, ma non ci sono ancora comunicati ufficiali.

    TURCHIA – Il Solhan Spor ha tesserato il centrale Hakan Polat, già in rosa la scorsa stagione.In 1.Lig il Siran Akademi ha ingaggiato il bulgaro Aleksandar Mitkov (170 punti realizzati in A3 a Brugherio la passata stagione).Della rosa del THY Istanbul non fa più parte (rispetto a quanto annunciato in pre-season) la centrale Busra Cansu Kilicli che deve prendersi una pausa per motivi personali.
    BRASILE – Il Ribeirao Preto ha confermato il libero Diego Santos.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteScandicci: Eccoci! Barbolini: “Primo obiettivo fare risultati, poi iniziare a giocare meglio

    Articolo successivoA1 F.: Il fantasma di Caserta… Nuovi provvedimenti disciplinari per la scomparsa Volalto LEGGI TUTTO

  • in

    Coppa di Russia femminile: definiti i gironi della seconda fase

    Di Redazione
    Dopo la conclusione della prima fase di Coppa di Russia femminile, la Federazione russa ha ufficializzato la composizione dei gironi della seconda fase, che si disputerà dal 2 al 4 novembre in sede ancora da definire. Tra le 12 squadre qualificate ce n’è anche una di seconda divisione, la seconda squadra dell’Uralochka Ekaterinburg; eliminate invece tre formazioni di Superleague (Yenisei Krasnoyarsk, Minchanka Minsk e Sparta Nizhny Novgorod).
    Nella seconda fase la Dinamo Kazan giocherà nel girone A con Zarechie Odintsovo e Dinamo Metar; la Lokomotiv Kaliningrad affronterà nel gruppo B Leningradka e Lipetsk; l’Uralochka Ekaterinburg sarà la testa di serie del gruppo C con Dinamo Krasnodar e Tulitsa Tula. Nel girone D, infine, si confronteranno Dinamo Mosca, Proton Saratov e Uralochka 2. Le quattro vincitrici dei gironi accederanno alla final four del 19 e 20 dicembre a Mosca.
    (fonte: Sport Business Gazeta) LEGGI TUTTO

  • in

    Zawiercie a segno nell’amichevole con il Berlin Recycling

    Foto Aluron CMC Warta Zawiercie

    Di Redazione
    Non parteciperà alla prossima PlusLiga, idea che era stata più volte evocata nella scorsa stagione, ma il Berlin Recycling Volleys continua ad avere un legame speciale con la Polonia, che ha scelto per una serie di amichevoli durante la sua preparazione. In Polonia il campionato è già iniziato, ma nonostante le differenti condizioni di forma, i tedeschi sono comunque riusciti ad impegnare l’Aluron CMC Warta Zawiercie in un test match combattuto, chiuso con la vittoria dei padroni di casa per 3-2 (25-23, 21-25, 25-22, 23-25, 15-8).
    Igor Kolakovic, tecnico degli “Jurassic Knights”, ne ha approfittato per dare spazio ai giocatori meno utilizzati all’esordio contro lo Jastrzebski Wegiel, come l’ex veronese Garrett Muagututia e Pawel Halaba; soltanto Maxi Cavanna e il brasiliano Flavio Gualberto sono stati confermati nel sestetto di partenza. Nel finale, tuttavia, i titolari sono rientrati in campo e il tie break è stato deciso proprio dal bomber Mateusz Malinowski. Per i berlinesi, che nei prossimi giorni disputeranno un’ulteriore amichevole contro il Bielsko Biala di seconda divisione, in campo invece tutti i protagonisti, a cominciare dall’ultimo arrivato Eder Carbonera.
    (fonte: Plusliga.pl) LEGGI TUTTO

  • in

    Minchanka Minsk e Shakhtar Soligorsk vincono il titolo in Bielorussia

    Foto Belarus Volleyball Federation

    Di Redazione
    La Bielorussia è stata forse l’ultima nazione europea ad assegnare un titolo nazionale valido per la stagione 2019-2020: lo ha fatto il 15 e il 16 settembre con la final four alla Chizhovka Arena di Minsk, dopo un lungo periodo di inattività legato prima alla pandemia di coronavirus (anche se la Bielorussia era stata uno dei pochissimi paesi a non sospendere le attività sportive) e poi all’instabilità politica nel paese.
    Ad aggiudicarsi il titolo sono state le due squadre più rappresentative a livello nazionale: Minchanka Minsk nel femminile e Shakhtar Soligorsk nel maschile. Il Minchanka – che partecipa anche alla Superleague in Russia – non ha avuto nessun problema in finale contro lo Zhemchuzhina Polesye campione uscente, battuto per 3-0 (25-17, 25-16, 25-21); al terzo posto si è piazzato il Pribuzhie Brest e al quarto il Kommunalnik MSU.
    Foto Belarus Volleyball Federation
    Anche nel torneo maschile la finale si è conclusa con un 3-0 (25-18, 25-23, 25-17) a favore dello Shakhtar, che ha vinto il suo quarto titolo nazionale superando lo Stroitel Minsk. Sul podio anche l’Energia Gomel davanti al Legion Obuhovo. Il tempo per festeggiare sarà però assai ridotto: già domani infatti prenderà il via il campionato 2020-2021, che nella massima serie vedrà la partecipazione di 9 squadre maschili e 8 femminili.
    (fonte: Bfv.by) LEGGI TUTTO

  • in

    Coppa di Russia: torna Ngapeth e lo Zenit Kazan fa festa

    Di Redazione
    È ripresa la prima fase della Coppa di Russia in forma ridotta: uno dei tre gironi della competizione è stato infatti annullato a causa del focolaio di coronavirus che ha colpito lo Zenit San Pietroburgo. In attesa di capire come sarà modificato il meccanismo di qualificazione, gli altri due gruppi sono tornati in campo ieri a Novosibirsk e Kazan: la notizia più importante è senza dubbio il rientro da titolare di Earvin Ngapeth, che con 12 punti è stato il top scorer nella vittoria per 3-0 dello Zenit Kazan contro il Neftyanik Orenburg (25-19, 25-21, 25-19).
    Successi anche per le altre due big impegnate: la Lokomotiv Novosibirsk ha battuto per 3-1 (25-21, 25-21, 23-25, 25-22) l’Ugra Samotlor, pur tenendo a riposo gran parte dei titolari. Il Kuzbass Kemerovo ha invece dovuto faticare contro lo Yenisei Krasnoyarsk, imponendosi solo per 3-2 (25-19, 21-25, 25-22, 20-25, 15-6): Ivan Zaytsev, impiegato soltanto nei primi tre set, ha messo a segno 10 punti. Infine l’Ural Ufa ha avuto la meglio per 3-2 sull’ASK (25-17, 17-25, 20-25, 25-22, 15-13) con 18 punti di Maciej Muzaj.
    Le squadre sono già in campo per la seconda giornata: le gare dei gironi proseguiranno fino a domenica 20 settembre.
    (fonte: Sport Business Gazeta) LEGGI TUTTO

  • in

    Turchia: THY corsaro nel posticipo, crisi Galatasaray

    Di Redazione
    Si è completato ieri in Turchia, con il posticipo tra Galatasaray e THY, il quadro della seconda giornata del massimo campionato femminile. Il derby di Istanbul ha confermato la crisi delle giallorosse, alla seconda sconfitta in pochi giorni: la squadra di Marcello Abbondanza, reduce dal successo nella Balkan Cup, si è imposta per 1-3 (25-20, 24-26, 19-25, 10-25) dominando gli ultimi due parziali. Protagonista assoluta la freschissima ex Asli Kalac, autrice di 16 punti con ben 6 muri vincenti; top scorer è stata invece l’opposta Polen Unver con 22 punti.
    La Sultans League tornerà in campo già domani con l’atteso anticipo tra Eczacibasi e Fenerbahce, mentre le altre partite sono in programma nella giornata di sabato 19, quando il THY affronterà il VakifBank. Ancora fermo per le conseguenze di un focolaio di Covid-19 il Sariyer, che avrebbe dovuto incontrare proprio il Galatasaray.
    (fonte: Tvf.org.tr) LEGGI TUTTO

  • in

    Mercato: Torna in Polonia l’ex-Perugia Regis

    POLONIA – Alla vigilia dell’inizio della Tauron Liga (domani scendono in campo il Budowlani Lodz ed il neopromosso Joker Swiecie) il KS Palac Bydgoszcz piazza il colpo di mercato a sorpresa riportando in Polonia l’esperta schiacciatrice brasiliana Regiane Bidias (detta Regis) che la scorsa stagione era alla Bartoccini Perugia.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteEurobeachvolley: Prima sconfitta per Menegatti/Orsi Toth. Domani i 16mi contro le russe

    Articolo successivoAmichevoli: Novara vince a Busto, derby in parità tra Bergamo e Brescia LEGGI TUTTO