More stories

  • in

    Thailandia: Per la seconda fase torna in campo Nootsara Tomkom

    THAILANDIA – Per la seconda fase della Volleyball Thailand League che inizierà nel week-end torna in campo la palleggiatrice della nazionale Nootsara Tomkom. Vestirà la maglia del Diamond Food.

    Il Supreme Chonburi ha invece ingaggiato l’opposta indonesiana Megawati Hangestri Pertiwi mentre nel maschile arriva al Nakhon Ratchasima l’opposto della nazionale pakistana Aimal Khan che fino a poche settimane fa era in Qatar all’Al Gharafa.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteChampions League: Anche Trento in semifinale. A Verona una squadra italiana in finale

    Articolo successivoRussia: Nessun problema nell’anticipo per il Kemerovo di Zaytsev LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia: il Developres SkyRes Rzeszow vince la regular season

    Di Redazione
    A una giornata dalla conclusione della regular season, la Tauron Liga polacca ha un padrone: il Developres SkyRes Rzeszow, in testa praticamente dall’inizio alla fine, si assicura matematicamente il primo posto, a dire il vero con qualche brivido. La squadra di Antiga, infatti, prima rimonta due set di svantaggio in casa del Palac Bydgoszcz (25-20, 25-22, 18-25, 22-25, 13-15) e poi, a poche ore di distanza, trova un’altra vittoria per 2-3 (24-26, 25-23, 17-25, 25-20, 12-15) in casa del Wroclaw. Risultati che comunque bastano e avanzano, vista la netta sconfitta dell’E.Leclerc Radomka Radom contro il LKS Commercecon Lodz, che si impone per 3-0 (25-17, 25-23, 25-13).
    La squadra di Marchesi dovrebbe comunque mantenere il secondo posto: domenica 7 marzo basterà un punto in casa contro il Kalisz. Per il terzo restano invece in lotta LKS Lodz e Chemik Police, reduce dal 3-0 (25-20, 25-19, 25-17) su un Budowlani Lodz in caduta libera: Brakocevic e compagne hanno due partite a disposizione, ma una di queste le vedrà impegnate proprio sul campo del Developres. Giochi quasi fatti anche per la qualificazione ai play off: l’Energa MKS Kalisz, ottavo, ha tre punti di vantaggio da gestire sul Palac Bydgoszcz.
    (fonte: Tauronliga.pl) LEGGI TUTTO

  • in

    Mercato: Rescissioni a Sète e Lubin, nuovo opposto per il Club Sportif Sfaxien

    MODENA – Pillole di volley mercato estero per il finale di stagione.

    FRANCIA – Il Sète ha annunciato la partenza per motivi personali dello schiacciatore cubano Inovel Romero che ha lungo sostituito l’infortunato Tupchii nel ruolo di opposto nella prima parte di stagione.

    POLONIA – Lo schiacciatore bulgaro Nikolay Penchev lascia il Cuprum Lubin (ormai fuori dai play off) per poter giocare un maggior numero di gare in questo finale di stagione. In quale squadra andrà?

    TUNISIA – L’opposto svedese Fredric Gustavsson che aveva iniziato la stagione al Karlovarsko è stato ingaggiato dal Club Sportif Sfaxien.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteBrasile F.: Sesc RJ/Flamengo – Curitiba 3-0 nel recupero

    Articolo successivo“The Volleyball League Report”: 1.300.000 fans social in Superlega, più di 1milione per le 4 big LEGGI TUTTO

  • in

    Spagna: il Feel Volley Alcobendas vince la sua prima Coppa della Regina

    Di Redazione
    Prima volta storica per il Feel Volley Alcobendas nella 46esima edizione della Coppa della Regina, il torneo femminile che assegna la Coppa nazionale di Spagna. La squadra madrilena ha vinto per 3-2 (25-19, 14-25, 22-25, 25-20, 15-13) la spettacolare finale contro le padrone di casa del CV CCO7 Palmas, decisa soltanto all’ultimo punto di un combattutissimo tie break.
    La palleggiatrice dell’Alcobendas Maria Alejandra Alvarez del Burgo è stata nominata MVP del torneo, mentre la statunitense Alexandra Malloy è stata la miglior realizzatrice della squadra campione con 21 punti; top scorer assoluta l’opposta francese Victoria Foucher (25 punti) della squadra di Gran Canaria.
    (fonte: Rfevb.es) LEGGI TUTTO

  • in

    ACH Volley Ljubljana da record: 11 volte sul trono della MEVZA League

    Di Redazione
    Si chiama MEVZA League ma la si potrebbe tranquillamente rinominare Coppa ACH Volley Ljubljana: la squadra slovena ha vinto la competizione per i club dei paesi mitteleuropei per ben 11 volte, l’ultima delle quali ieri sera nell’ennesimo derby contro i connazionali dell’OK Merkur Maribor. La finale, disputata a Zwettl (Austria) e chiusa sul 3-1 (23-25, 25-18, 29-27, 25-18), non è stata comunque una passeggiata per i “Dragoni”, che per chiudere hanno avuto bisogno di una ricezione quasi impeccabile (76%) e del miglior Bozidar Vucicevic, autore di 19 punti.
    Al terzo posto si piazza un’altra squadra slovena, il Calcit Kamnik: battuta dal Maribor in semifinale, la formazione di Mitja Gasparini (top scorer con 23 punti) si rifà sconfiggendo gli austriaci dell’Union Raiffeisen Waldwiertel per 3-1 (23-25, 25-21, 25-17, 25-19) nella finalina.
    (fonte: Cev.eu) LEGGI TUTTO

  • in

    Giappone: Kubiak resta ai Panasonic Panthers

    GIAPPONE – Nella giornata di sabato il procuratore Georges Matijasevic ha ufficializzato il rinnovo del contratto per la prossima stagione fra il suo assistito Michal Kubiak (schiacciatore della nazionale polacca) ed i Panasonic Panthers.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteBrasile: Vincono Minas, Cruzeiro e a sorpresa il Sesi SP

    Articolo successivoChampions League F.: I migliori 5 scambi dell’andata dei quarti LEGGI TUTTO