More stories

  • in

    La Reale Mutua Fenera Chieri punta sulla tedesca Camilla Weitzel

    Di Redazione Potrebbe arrivare dalla Germania uno degli ultimi tasselli della Reale Mutua Fenera Chieri: secondo i rumors di mercato la squadra piemontese avrebbe infatti messo gli occhi sulla promettente centrale tedesca Camilla Weitzel, fresca di scudetto nella Bundesliga con il Dresdner SC. Weitzel, classe 2000, si è messa in luce da qualche stagione proprio con le rossonere ed è già protagonista nella sua nazionale. A Chieri prenderebbe il posto di Marina Zambelli. A Dresda dovrebbe invece tornare (dopo 6 stagioni) l’opposta bielorussa Kristina Kicka, che nel frattempo ha girato il mondo tra Turchia, Romania, Corea e Polonia prima di rientrare in Bundesliga alle Ladies in Black Aachen. Per lei ci sarebbe un ruolo da vice della svizzera Maja Storck. LEGGI TUTTO

  • in

    Lucas Loh torna in Brasile e chiude la rosa del Sada Cruzeiro

    Di Redazione L’ultimo tassello del Sada Cruzeiro per la prossima stagione è un ritorno molto atteso, quello dello schiacciatore Lucas Loh: il nazionale verdeoro rientra in quella che era stata la sua prima squadra di alto livello dopo ben 9 stagioni, nel corso della quale ha viaggiato tra la Superliga e l’Europa vestendo numerose maglie (nell’ultima stagione quella del Cerrad Enea Czarni Radom e del Tours VB). “Più che felice, mi sento realizzato – dice Lucas Loh – per me era un traguardo e un sogno tornare a indossare questa maglia prestigiosa. Ho visto l’inizio di quella che è stata una squadra di campioni, ho imparato e sono cresciuto molto in quel periodo. La nostra prima finale era stata uno dei giorni più emozionanti della mia vita, e l’anno successivo è arrivato l’indimenticabile titolo che ha segnato l’inizio di un’era. Adesso penso che abbiamo un gruppo molto completo, giocatori di grande talento e un’ottima struttura, tutto quello che ci serve per salire sul gradino più alto di ogni podio“. Il gruppo della formazione brasiliana, che sarà guidata per la prima volta dalla panchina da Filipe Ferraz, è quindi al completo con i palleggiatori Cachopa e Resley, gli opposti Wallace e Oppenkoski, gli schiacciatori Lopez, Rodriguinho e Lucas Loh, i centrali Isac, Otavio e Cledenilson e i liberi Lukinha e Lucas Bauer. (fonte: Sada Cruzeiro Volei) LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale: Laura Heyrman è la nuova centrale dell’Eczacibasi

    Di Redazione L’Eczacibasi VitrA Istanbul ha confermato ufficialmente l’ingaggio (già noto da tempo) di Laura Heyrman, che lascia dopo due stagioni la Saugella Monza. Per la centrale belga classe 1993, che ha firmato per una stagione, sarà la prima esperienza in Turchia dopo quelle in Germania, Giappone e in Italia (a Modena e appunto Monza). “È un onore per me giocare in Turchia e all’Eczacibasi – è la prima dichiarazione di Heyrman –. Non vedo l’ora di godermi ogni momento sul campo con le mie compagne di squadra e di abbracciare nuovi traguardi insieme“. Per la squadra turca si tratta della prima novità ufficiale per la prossima stagione, dopo l’arrivo del tecnico Ferhat Akbas. Altri arrivi imminenti sono quelli della schiacciatrice McKenzie Adams da Conegliano e della palleggiatrice Maja Ognjenovic dal Vakifbank. (fonte: Eczacibasi Spor Kulubu) LEGGI TUTTO

  • in

    La Unet E-Work Busto Arsizio conferma Liset Herrera Blanco

    Di Redazione Altra conferma ufficiale – con la consueta modalità “social” per la Unet E-Work Busto Arsizio: anche la centrale Liset Herrera Blanco continuerà a vestire la maglia delle Farfalle. Arrivata un po’ in sordina lo scorso anno, la cubana ex Volero Le Cannet ha saputo dimostrare di essere competitiva nel nostro campionato malgrado le poche occasioni da titolare. Confermato dunque in blocco il reparto centrali dell’ultima stagione, con Jovana Stevanovic e Rossella Olivotto ancora in biancorosso. A questo punto per la definizione del roster della UYBA mancano solo pochi tasselli: le due schiacciatrici di riserva (si attendono gli annunci ufficiali di Ungureanu e Marcon), la seconda palleggiatrice ed eventuali rincalzi nei ruoli di opposto e libero. (fonte: Facebook Unet E-Work Busto Arsizio) LEGGI TUTTO

  • in

    Ortona, il regista Matteo Pedron nel mirino di Cuneo

    Di Redazione Mentre la Sieco Service Ortona attende notizie sul suo futuro, si registrano le prime voci di mercato sui giocatori della squadra abruzzese: secondo il quotidiano Il Centro, il regista Matteo Pedron avrebbe ricevuto un’offerta dalla BAM Acqua S.Bernardo Cuneo e sarebbe molto vicino alla chiusura della trattativa. Per lui sarebbe l’addio all’Impavida dopo tre stagioni in due diversi periodi (2016-17 e dal 2019 a oggi). Sul fronte societario, intanto, sembrano profilarsi due possibili strade per la salvezza della società dopo che la famiglia Lanci ha fatto sapere di non poter sostenere il progetto. La prima riguarderebbe un gruppo imprenditoriale appena insediatosi sul territorio, contattato anche grazie all’intervento del sindaco Leo Castiglione, mentre la seconda chiama in causa canali attivati dagli attuali proprietari. Ma i tempi per mantenere in A2 la squadra sono piuttosto stretti. LEGGI TUTTO

  • in

    Nessun italiano in Corea: arrivano Williams, Vucicevic, Leyva e Saadat

    Di Redazione Non ci saranno giocatori italiani nella prossima V-League maschile: i due azzurri Gabriele Nelli e Luigi Randazzo, che avevano presentato la domanda per disputare il massimo campionato della Corea del Sud, non sono stati selezionati nel draft degli stranieri (così come altri due protagonisti dell’ultima Superlega, Luka Basic e Michal Finger). Ci sarà invece un probabile futuro “italiano”, ossia il giovane opposto iraniano Bardia Saadat, già tesserato dalla Leo Shoes Modena ma ingaggiato per la prossima stagione dal Kepco Vixtorm. La “finestra” per entrare in V-League quest’anno era piuttosto stretta, considerando che due squadre su 7 hanno scelto di confermare gli stranieri dello scorso anno: il bomber Noumory Keita resta ai KB Stars e il Woori Card conferma il portoghese Alexandre Ferreira. Resta in Corea anche Kyle Russell, che però cambia maglia, passando dal Kepco ai Samsung Bluefangs. I KAL Jumbos campioni in carica scelgono come nuovo opposto l’australiano Lincoln Williams, protagonista di una grande stagione a Cannes. Fa sensazione il ritorno in Corea (all’OK Financial Group) di Leonardo Leyva, che proprio nel paese asiatico aveva messo a segno il record del maggior numero di punti siglati in una partita (59), anche se nelle ultime stagioni il curriculum del cubano non è certo entusiasmante. L’ultima novità, oltre a Saadat, è lo sloveno Bozidar Vucicevic, 22enne opposto che dall’ACH Volley Ljubljana passa agli Hyundai Skywalkers. (fonte: Kovo.co.kr) LEGGI TUTTO

  • in

    La Leo Shoes Modena prova l’assalto a Max Colaci?

    Di Redazione Giorni intensissimi per il mercato della Sir Safety Conad Perugia. Dopo le voci sulla possibile partenza di Wilfredo Leon per la Russia – e l’immediata smentita del suo agente – un altro pezzo pregiato della squadra umbra è al centro dei rumors: il libero Max Colaci, che secondo le voci riportate tra gli altri dal Resto del Carlino sarebbe nel mirino della Leo Shoes Modena. La squadra emiliana infatti, dopo l’assalto apparentemente fallito a Leonardo Scanferla, è sempre alla ricerca di un potenziale sostituto per Jenia Grebennikov in caso di trasferimento del francese a San Pietroburgo. Il tutto permetterebbe di avere a disposizione un ulteriore “slot” da straniero per la maglia di opposto, che a quel punto potrebbe essere affidata a Kamil Rychlicki. Appare davvero difficile, tuttavia, che Perugia possa privarsi di un elemento fondamentale come il libero della nazionale in un momento già così turbolento. Una trattativa che sembra invece pronta a essere finalizzata è quella per il giovane sloveno Rok Mozic, che ai media locali ha detto di avere molte offerte anche dall’Italia. Tra queste c’è proprio quella di Perugia, che avrebbe vinto la concorrenza della Top Volley Cisterna. Non è escluso però che la Sir possa acquisire lo schiacciatore classe 2002 del Merkur Maribor per cederlo successivamente in prestito. LEGGI TUTTO

  • in

    Leon a San Pietroburgo? L’agente smentisce: “Non c’è nulla di vero”

    Di Redazione Arriva la smentita dopo la bomba di mercato lanciata oggi dal portale russo BO Sport, che dava per imminente il trasferimento di Wilfredo Leon allo Zenit San Pietroburgo. In un’intervista alla testata polacca Super Express l’agente del giocatore, Andrzej Grzyb, bolla la notizia come una bufala: “Sciocchezze, non c’è niente di vero. Questo è un normale gioco di alcuni procuratori che diffondono voci in giro“. “Wilfredo – spiega Grzyb – ha un contratto strutturato in modo tale che entro la fine di gennaio ha la possibilità di comunicare se a fine stagione cambierà squadra. Se qualcuno era interessato, aveva tempo fino a dicembre per contattarmi. È vero che in aprile ci sono state ulteriori richieste di informazioni da parte dello Zenit, ma era troppo tardi. Anche in questi giorni abbiamo parlato con il presidente Sirci e non c’è nessuna idea del genere“. E i tifosi della Sir Safety Conad Perugia sperano naturalmente che questa versione non venga messa ulteriormente in dubbio. (fonte: Super Express) LEGGI TUTTO