More stories

  • in

    Inneh-Varga e Czyrnianska alla neopromossa Bahçelievler?

    Le nuove arrivate nella Vodafone Sultanlar Ligi sono anche le squadre che si stanno mettendo in maggiore evidenza sul mercato: dopo le grandi manovre di Zeren Spor (che ha acquistato il diritto dal Cukurova) e Aras Kargo, anche l’altra neopromossa Bahçelievler vuole allestire una squadra competitiva. Secondo Voleybol Plus sono due i grandi nomi che potrebbero approdare nel club di Istanbul il prossimo anno: l’opposta rumena Elizabet Inneh-Varga, reduce da una stagione di buon livello nel Chemik Police, e la schiacciatrice polacca Martyna Czyrnianska, che invece non ha trovato alcuno spazio nell’Eczacibasi, anche a causa di una serie di problemi fisici.

    Altra giocatrice accostata al Bahçelievler è la schiacciatrice classe 1996 Merve Tanyel, reduce dalla retrocessione con il PTT e con un passato in NCAA. E proprio dal campionato universitario USA, precisamente da Stanford, potrebbe arrivare Catie Baird, schiacciatrice classe 2001 che farebbe così il suo debutto da professionista. Infine il club avrebbe raggiunto un accordo anche con il 26enne libero Merve Izbilir, nelle ultime tre stagioni al Muratpasa.

    (fonte: Voleybol Plus, Mintonette) LEGGI TUTTO

  • in

    Il Sada Cruzeiro saluta Miguel Angel Lopez dopo 4 stagioni

    Il Sada Cruzeiro si congeda ufficialmente da uno dei grandi protagonisti delle ultime stagioni: lo schiacciatore cubano Miguel Angel Lopez, arrivato nella squadra mineira nel 2020 dall’UPCN. In quattro anni Lopez ha conquistato con il Sada due scudetti, tre Coppe del Brasile, due Supercoppe, un Mondiale per Club e tre Campionati Sudamericani per Club. Nella parte finale della stagione sarà in Qatar con la maglia dell’Al Rayyan, che ha già annunciato il suo arrivo, ma il suo futuro è nella V.League giapponese.

    “Che gioia averti nel nostro gruppo in questi quattro anni… – scrive la società brasiliana nel suo comunicato –. Quanti sorrisi, quante cose abbiamo condiviso. È gratificante vedere il livello che hai raggiunto difendendo i nostri colori, e siamo orgogliosi di avere il tuo nome scritto nella nostra storia! Ora parti per indossare un’altra maglia, ma sappiamo che le cinque stelle saranno per sempre segnate sul tuo petto. E siamo sicuri che vivremo ancora molte esperienze insieme“.

    (fonte: Sada Cruzeiro Volei) LEGGI TUTTO

  • in

    Anche Anna Haak, Amber Igiede e Wang Simin nel campionato LOVB

    Nuovo “pacchetto” di annunci per la LOVB, il prossimo campionato professionistico USA, e anche questa volta non mancano le protagoniste della Serie A1 italiana. Ai nastri di partenza della neonata lega si presenteranno infatti anche la schiacciatrice Anna Haak, sorella di Isabelle (con un passato nel campionato NCAA) e nell’ultima stagione impegnata in Italia con la maglia della Honda Olivero S.Bernardo Cuneo; la centrale Amber Igiede, vista con la Aeroitalia Smi Roma per poche, ma significative partite di fine anno; e infine il libero Wang Simin, per la verità misteriosamente sparita dai radar dopo aver iniziato il campionato alla UYBA Volley Busto Arsizio.

    Le altre due giocatrici annunciate sono Kayla Haneline, centrale classe 1994 da tempo protagonista della Bundesliga tedesca (nell’ultima stagione all’Allianz MTV Stuttgart), e l’opposta Juliann Johnson, anche lei una vecchia conoscenza del campionato italiano: con il nome da nubile di Faucette aveva giocato a Urbino, Busto Arsizio e Bergamo, anche se di fatto la sua carriera si è fermata nel 2021. Il totale delle atlete fin qui ufficializzate è di circa 50, sulle 84 che prenderanno parte al campionato: si attendono ancora nomi di peso come Chiaka Ogbogu, che si è ufficialmente congedata dal VakifBank.

    (fonte: LOVB) LEGGI TUTTO

  • in

    Il VakifBank saluta 7 giocatrici tra cui Gabi, Ogbogu e Carutasu

    Conclusa con un terzo posto la stagione più deludente degli ultimi anni, il VakifBank Istanbul ha salutato ufficialmente ben 7 componenti di una rosa che sarà nuovamente rivoluzionata. L’addio più sentito è naturalmente quello della capitana Gabi, che si era già congedata tra le lacrime di compagne di squadra e staff per passare a Conegliano. Ma altrettanto importante è la partenza, dopo tre stagioni, di Chiaka Ogbogu, che a questo punto diventerà con ogni probabilità l’ennesimo grande nome del campionato LOVB in patria; al suo posto dovrebbe arrivare, secondo i rumors, la stella cinese Yuan Xinyue.

    Le altre giocatrici in partenza sono l’opposta Jordan Thompson, anche lei futura partecipante alla lega LOVB di cui è tra le fondatrici, la palleggiatrice Sarah Van Aalen, diretta a Chieri, la schiacciatrice Bianka Busa, che andrà alla neopromossa Aras Kargo, e l’altra opposta Alexia Carutasu. Su quest’ultima c’è stato fino all’ultimo un tira e molla che, alla fine, dovrebbe essersi risolto a favore del Galatasaray. Infine, la centrale Zeynep Sude Demirel sarà ceduta in prestito, probabilmente all’Aydin BBSK.

    (fonte: Vakifbank Spor Kulubu, Voleybolun Sesi) LEGGI TUTTO

  • in

    Albese riparte dalle conferme di Martina Veneriano e Marika Longobardi

    Dopo la conferma di coach Mauro Chiappafreddo, è tempo di pensare anche al roster per la Tecnoteam. E da chi partire se non dalla capitana Martina Veneriano che guiderà la squadra comasca anche l’anno prossimo. Per la centrale genovese, la prossima sarà la quarta stagione in maglia Tecnoteam.

    La seconda conferma del club comasco invece riguarda il reparto di posto 4: Marika Longobardi, arrivata ad Albese nel mercato estivo dell’anno scorso da Mondovì, resterà alla corte di coach Chiappafreddo anche per la stagione 24-25.

    (fonte: pagina Facebook C.S. Alba Volley) LEGGI TUTTO

  • in

    Martina Armini e Michaela Mlejnkova nel mirino del Volley Bergamo

    Sarà un Volley Bergamo 1991 tutto nuovo quello che si presenterà al via della prossima stagione dopo aver conquistato in extremis la salvezza. Ufficializzato il nome di Carlo Parisi come nuovo allenatore, la società orobica – con Matteo Bertini nel ruolo di ds – ha dato il via a un mercato destinato a rivoluzionare la rosa. L’Eco di Bergamo cita quelle che potrebbero essere le prime facce nuove: il libero classe 2002 Martina Armini, che lascerà Scandicci con il ritorno di Castillo, e la schiacciatrice ceca Michaela Mlejnkova. Quest’ultima, nata nel 1996, ha già fatto esperienze importanti in Polonia, Germania, Francia e Turchia ed è reduce da una stagione all’Olympiacos Pireo, ma soprattutto è ben nota a Parisi, ex CT della sua nazionale.

    Il quotidiano bergamasco fa anche il nome di Linda Manfredini, quest’anno a Casalmaggiore, benché da tempo la talentuosa centrale del 2006 sia stata blindata dalla Prosecco DOC Imoco Conegliano: è possibile che le Pantere la cedano in prestito per consentirle di giocare un’altra stagione da titolare? Nei giorni scorsi era circolata anche l’ipotesi di una conferma di Giulia Gennari in regia, ma difficilmente la Savino Del Bene Scandicci (che perderà Di Iulio) mollerà la presa sulla palleggiatrice azzurra; anche Stella Nervini è in partenza, probabilmente per fare il percorso inverso di Parisi, in direzione Il Bisonte Firenze.

    (fonte: L’Eco di Bergamo) LEGGI TUTTO

  • in

    Taranto conferma Danilo Paglialunga come assistant coach

    A completamento dello staff tecnico in panchina siederà ancora il confermato assistant coach Danilo Paglialunga, classe 1968 di Gioia del Colle, forte della sua esperienza con il team ionico nella stagione appena conclusa.

    Paglialunga ha vasta esperienza tecnica dopo la lunga carriera da libero professionista maturata in Puglia. Partendo dai numerosi anni a Turi dal 2002 e Acquaviva come primo allenatore, e passando proprio da Taranto come secondo dal 2007 al 2008, in Superlega, Paglialunga si è formato nella sua terra dove aveva ottenuto grandi soddisfazioni come atleta. Poi diversi anni come primo tra Gioia del Colle e la Materdomini, fino ad arrivare di nuovo a Gioia nel 2020 in serie B, vincendo anche il titolo regionale under 19.

    Nella stagione appena conclusa è stato un ottimo riferimento per i giovani atleti e un aiuto importante, valore aggiunto che andrà a fare da riferimento sin dalle prime battute del nuovo anno sportivo per la nuova coppia tecnica formata da coach Dante Boninfante e Samuele Papi.

    “Sono contento della fiducia e conferma per la prossima stagione che il Presidente Bongiovanni con la Dott.ssa Zelatore hanno rinnovato, ringrazio anche il direttore generale Primavera e il ds Corsano con cui ho sempre avuto uno scambio sinergico. Il lavoro per la prossima stagione si preannuncia stimolante visto l’arrivo di Boninfante e Papi.

    “Tutti insieme noi componenti dello staff lavoreremo per dare la possibilità a tutti i ragazzi di esprimersi al meglio delle loro possibilità per ottenere il prima possibile i risultati che ci siamo posti. Mi auguro di poter vedere un pubblico numeroso ad ogni match perché anche il loro apporto è stato e sarà determinante”.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Katerina Zakchaiou è la terza conferma di Chieri

    La terza conferma della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per il 2024/2025 è Katerina Zakchaiou. Reduce da una stagione di altissimo livello che l’ha collocata nel suo ruolo ai vertici delle graduatorie di rendimento della Serie A1 Tigotà, la centrale cipriota, 26 anni a luglio, giocherà quindi con Chieri il suo quinto campionato consecutivo in Italia.

    La centrale cipriota racconta la prima stagione con la maglia di Chieri: “È stata davvero una bella stagione per tutti noi. A livello personale sono felice di aver avuto l’opportunità di aiutare la squadra a completare gli obiettivi che ci eravamo posti dall’inizio della stagione. Abbiamo avuto un anno impegnativo ma siamo arrivati ​​alla final four di Coppa Italia, alla conquista della Coppa Cev e ai quarti di finale dei play-off. Alla fine è stato un anno molto positivo per il club“.

    Per Zakchaiou sarà la prima volta ad indossare la stessa maglia per due stagioni: “Sì, è la prima volta in Italia che mi fermo due anni nella stessa squadra, anche se ad essere onesti in ogni squadra in cui mi sono stata in Italia mi sono sentita come a casa. Motivi personali, il buon rapporto che ho con l’allenatore, le compagne di squadra, lo staff e la società, mi hanno convinta a restare un altro anno a Chieri. Mi piace che la gente sia come una famiglia. Il livello della pallavolo è ottimo, con giocatrici davvero brave, mi piace anche come l’allenatore e lo staff lavorano. Inoltre amo la città e l’ambiente“.

    Infine una parola sulla sua estate: “Sicuramente mi allenerò per essere pronta per la prossima stagione a dare il 100% di me stessa per aiutare la squadra a competere per tutti gli obiettivi. Per il resto, trascorrerò del tempo con la mia famiglia e gli amici e mi godrò ogni momento a Cipro“.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO