in

NBA, LeBron James show ma non basta ai Los Angeles Lakers

ROMA – Seconda sconfitta consecutiva (la terza nelle ultime 4 trasferte) dei Los Angeles Lakers che dopo il ko contro gli Washington Wizards perdono anche contro i Brooklyn Nets: finisce 115-110 al Barclays Center. Decisivo per i padroni di casa, al sesto successo di fila, l’ex gialloviola D’Angelo Russell: 22 punti e 13 assist in 34′. Non basta ai californiani lo show di LeBron James che sfiora la tripla doppia realizzando 35 punti, 10 rimbalzi e 8 assist. Per i Nets brillano anche Joe Harris (19 punti) e Rondae Hollis-Jefferson (17 punti e 8 rimbalzi).

DENVER, CLEVELAND E ATLANTA OK – Nelle altre sfide della notte italiana i Denver Nuggets di Nikola Jokic (32 punti e 16 rimblazi), in vetta alla Western Conference, s’impongono per 126-118 sui Dallas Mavericks ottenendo il quarto successo consecutivo, mentre gli Indiana Pacers perdono in casa 92-91 contro i Cleveland Cavaliers (il miglior realizzatore per i Cavs è Rodney Hood con 17 punti). Infine ad Atlanta, gli Hawks piegano per 118-110 i Wizards e a Washington non bastano i 29 punti (e 10 rimbalzi) totalizzati da Bradley Beal per riuscire a evitare la sconfitta. Per Atlanta tutto il quintetto titolare va in doppia cifra di punti. Doppia doppia per John Collins (20 punti e 13 rimbalzi) e Dewayne Dedmon (13 punti e 10 rimbalzi).


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/


Tagcloud:

Ivan Zaystev al cinema a Natale: “Esperienza divertente”

A2 – Mens Sana Basket 1871, le preoccupazioni dell'Associazione “Io tifo Mens Sana”