NBA, Gallinari realizza 21 punti ma Philadelphia supera i Los Angeles Clippers

NEW YORK (STATI UNITI) – L’ottima partita di Danilo Gallinari non basta ai Clippers per evitare il ko interno con i Philadelphia 76ers che si impongono 119-113. L’ala azzurra mette a referto 21 punti (con 7/15 dal campo), sette rimbalzi e tre assist ed è tra i più prolifici dei suoi. Solo Lou Williams, dalla panchina, fa meglio con 22 punti, mentre si ferma a 21 anche Harris e ne fa 20 Harrell che confeziona la doppia doppia facendo registrare al suo attivo 10 rimbalzi. A fare la differenza per Philadelphia è Joel Embiid che trascina gli ospiti con i suoi 28 punti e 19 rimbalzi. In doppia cifra vanno anche Redick (18), Butler (16), Simmons (14), McConnell (11) e Muscala (10). Tra i protagonisti delle altre gare della notte c’è Kawhi Leonard che regala spettacolo nel successo dei Raptors che si impongono davanti al proprio pubblico per 122-116 su Utah Jazz. La stella di Toronto fa registrare il suo massimo in carriera mettendo a referto 45 punti, oltre a sei assist e un rimbalzo. Determinante anche il contributo di Pascal Siakam che realizza 28 punti, aggiungendo alla sua ottima prestazione anche 10 rimbalzi. In doppia cifra pure Powell (14), mentre dall’altra parte i migliori sono Jae Crowder, Derrick Favors e Donovan Mitchell che mettono a referto rispettivamente 30, 21 e 19 punti, mentre ne fanno 16 Gobert e 14 Rubio.

VINCONO MILWAUKEE, PORTLAND E DENVER – Negli altri tre match della notte successi per i Milwaukee Bucks (121-98 ai Detroit Pistons ko nonostante i 29 punti di Blake Griffin), i Portland Trail Blazers (113-108 sui Sacramento Kings dopo l’overtime con Jusuf Nurkic che colleziona 24 punti, 23 rimbalzi e 7 assist) e i Denver Nuggets (115-108 contro i New York Knicks con la tripla doppia di Nikola Jokic che mette a referto 19 punti, 15 assist e 14 rimbalzi). (In collaborazione con Italpress)


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.