in

L’Olanda batte il Kenya con un saldo migliore di quello delle Azzurre

Foto: FIVB.com

Di Redazione

L’Olanda, ultima avversaria dell’Italia nel girone di qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020, si presenta all’appuntamento con le Azzurre come prevedibile a punteggio pieno battendo in modo netto il Kenya per 3-0 (25-17, 25-10, 25-10). Le Orange, anzi, lasciano alle africane solo 37 punti, quattro in meno di quelli concessi dalla squadra italiana.

Di fronte ai circa tremila spettatori già arrivati con largo anticipo al PalaCatania per vedere le azzurre impegnate contro il Belgio, la squadra allenata da Jamie Morrison non concede davvero nulla nonostante il tecnico riesca a far giocare tutte le atlete a propria disposizione: cosa non da poco tutte le olandesi entrano  nel boxscore con almeno un punticino. Top scorer Celeste Plak, inserita nel roster titolare solo nel terzo set dopo che anche ieri era partita dalla panchina, che mette a terra 12 punti; 11 punti per Sloetjes, 10 per De Kruijf. Se proprio bisogna trovare un dato non del tutto positivo per l’Olanda bisogna guardare al saldo attivo degli attacchi, superiore al 50% ma inferiore rispetto a quanto espresso negli altri fondamentali. Come dire che le Orange avrebbero anche potuto chiudere con margine decisamente più ampio e più rapidamente rispetto ai 66 minuti impiegati. La  meno precisa tra le titolari è stata forse proprio la Sloetjes.

(Fonte: FIVB.com)


Fonte: https://www.volleynews.it/


Tagcloud:

EuroLeague Recap #1: Il Barcelona stellare favorito al successo

14 medaglie ai Campionati Italiani di Categoria Estivi