in

L’Offanengo fa subito un bel pieno di entusiasmo

Di Redazione

Applausi, entusiasmo e partecipazione per quella che non poteva essere una “messa in moto” migliore. Ieri al PalaCoim il motore dell’Abo Offanengo ha iniziato a rombare in vista dello stimolante viaggio nel campionato di B1 femminile, dove la formazione cremasca parteciperà con la dichiarata ambizione di centrare il salto di categoria. La giornata del raduno si è conclusa con la presentazione davanti a un folto pubblico, che ha scandito a suon di applausi le protagoniste della nuova avventura, chiamate a una a una insieme allo staff tecnico.

Il momento è stato seguito da un aperitivo offerto a tutti dalla società, mentre in precedenza si è svolta la conferenza stampa di inizio stagione; al tavolo, il direttore sportivo Stefano Condina, coach Giorgio Nibbio, capitan Noemi Porzio, Walter Raimondi in rappresentanza della Fipav Cremona-Lodi, mentre l’Amministrazione comunale di Offanengo era presente con il sindaco Gianni Rossoni e l’assessore Pierangelo Forner, anche medico sociale dell’Abo.

“Il Volley Offanengo – ha affermato Raimondi –  è una società che punta molto sul proprio settore giovanile e che per questo dà lustro al movimento territoriale, unitamente alla vetrina prestigiosa della B1”. Un aspetto, quello del vivaio, sottolineato anche dal sindaco Gianni Rossoni, che ha aggiunto. “Sono felice di aver sentito parole importanti sugli obiettivi della B1, ma sappiamo come dietro ci sia anche un movimento giovanile. Inoltre, è una società molto seria, che onora anche gli impegni con l’Amministrazione comunale. Noi cerchiamo di soddisfare le loro esigenze, soprattutto in termini di impiantistica sportiva. Un plauso particolare va alla collaborazione rinnovata con l’ANFFAS, partita dall’impulso delle ragazze nella scorsa stagione e ora nuovamente in auge. Il Volley Offanengo è una realtà molto importante del nostro tessuto sportivo e ha un contagio positivo sulla partecipazione della comunità locale”.

“Ringraziamo l’Amministrazione comunale – ha aggiunto Condina – per averci concesso l’uso del PalaCoim per tutti gli allenamenti. Ringraziamo tutti gli sponsor, con alcuni nuovi ingressi che presenteremo a settembre. Il nostro presidente ha deciso di apporre sulla maglia da gioco il logo dell’ANFFAS Onlus Crema, dando ancora più evidenza a un rapporto che prosegue e che vedrà anche alcune novità in cantiere”.

Lo stesso direttore sportivo ha poi tracciato la rotta sull’avventura pallavolistica. “Inizia una stagione importante, possiamo puntare a qualcosa di storico e c’è grande entusiasmo tra società , staff, atlete e speriamo tutto il paese”. “Allenerò – ha aggiunto coach Giorgio Nibbio, al quarto anno sulla panchina dell’Abo – una squadra molto forte, che punta al salto di categoria e alla qualificazione alla Final four di Coppa Italia. Serviranno umiltà e trasformare in campo l’entusiasmo notevole che già si respira. Tutti ci danno favoriti per questo campionato, dove non ci sono squadre materasso e che si è livellato, con anche le neopromosse che si sono mosse bene sul mercato. Le rivali? Facendo qualche nome direi Vigevano, Albese e Don Colleoni. A differenza dello scorso anno, la mia Abo ha più centimetri e per questo dovremo fare muro-difesa all’esasperazione, oltre a essere molto forti sulla prima palla e puntare a esprimere un gioco veloce”.

Infine, il capitano e schiacciatrice Noemi Porzio. “Noi giocatrici siamo molto cariche e altrettanto felici di essere qui per vincere, divertirsi e divertire. Già in estate ci sentivamo con le altre ragazze e c’era smania di iniziare, gran voglia di vincere, sapendo di metterci il massimo impegno ogni giorno. Siamo una squadra forte e quest’anno ho un forte sentore di positività ed entusiasmo”.

La rosa:

Palleggiatrici: Cecilia Nicolini (1994), Gaia Raimondi (1985)

Laterali: Veronica Minati (1983), Giorgia Rancati (1996), Virginia Marchesi (2001), Noemi Porzio (1984), Francesca Dalla Rosa (1998)

Centrali: Lisa Cheli (1992), Francesca Gentili (1990), Stefania Russo (2001)

Liberi: Alice Giampietri (1995), Angelica Colombetti (2002)

Direttore sportivo: Stefano Condina

Team manager: Chiara Zaniboni

Dirigente: Alberto Zaniboni

Coach: Giorgio Nibbio

Secondo allenatore: Emanuele Verdelli

Scoutman: Francesca Pantiglioni

Preparatore atletico: Massimiliano Mazzilli

Fisioterapista: Alessandro Rigamondi.

I NUMERI DI MAGLIA – Questi i numeri di maglia stagionali delle neroverdi.

2 Angelica Colombetti

4 Cecilia Nicolini

5 Giorgia Rancati

6 Virginia Marchesi

7 Francesca Gentili

8 Stefania Russo

9 Veronica Minati

12 Lisa Cheli

13 Noemi Porzio

14 Gaia Raimondi

16 Francesca Dalla Rosa

17 Alice Giampietri

La marcia di avvicinamento al campionato vedrà diversi appuntamenti, già calendarizzati. In primis, la presentazione in piazza Patrini nella serata di domenica 9 settembre, mentre il 12 alle 19,30 al PalaCoim l’Abo sosterrà un allenamento congiunto con il Volley Cappuccini, ambiziosa formazione di serie C. Tre giorni dopo, invece, Offanengo ospiterà il terzo Trofeo Duemme, organizzato dallo stesso sodalizio del presidente Pasquale Zaniboni e che coinvolgerà Abo, Vivigas Arena (B1), Esperia Cremona e Orotig Peschiera (B2). Dal 21 al 23 settembre le neroverdi di coach Giorgio Nibbio saranno di scena a Carcare e Cairo Montenotte (Savona) nel torneo internazionale che vedrà la presenza di altre sette squadre italiane e straniere. Come da tradizione, alla vigilia del debutto spazio al Torneo Taverna al PalaCoim: il 1 ottobre semifinale contro Pisogne, il 6 ottobre le finali. L’esordio in B1, invece, avverrà sabato 13 ottobre alle 21 ad Acqui Terme (Alessandria) contro l’Arredo Frigo Makhymo, mentre il debutto casalingo è in programma domenica 21 ottobre alle 18 al PalaCoim contro Parella Torino.

(Fonte: comunicato stampa)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/

Duecento fedelissimi salutano il battesimo della Reale Mutua Fenera Chieri

NBA – Senza LeBron, la nuova sfida per Tyronn Lue ai Cavaliers