in

Ferrari, Binotto: “Lenti nel terzo settore, Leclerc ha trovato traffico”

YAS MARINA – Al termine delle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di non troppo positive per la Ferrari, il team principal Mattia commenta quanto accaduto. La Rossa è sembrata poco performante nel terzo settore, a questo si aggiunge la leggerezza con Leclerc, che non è riuscito a effettuare l’ultimo tentativo e ha preso la bandiera a scacchi: “È da ieri che non siamo abbastanza veloci soprattutto nel terzo settore, eravamo lontani dalla pole e abbiamo provato a prendere il vantaggio in ogni modo, uscendo per ultimi, prendendoci dei rischi. Ma abbiamo trovato traffico e non siamo riusciti a fare l’ultimo tempo con Leclerc”.

La scelta sulle gomme

Diversa strategia in chiave Ferrari dal punto di vista delle gomme, visto che Leclerc partirà con la gialla e Vettel con la rossa. Binotto spiega così questa diversificazione tra i due piloti: “Leclerc con mescola media? Scelta con la squadra, sapeva di avere le gomme medie dal mattino, poi se ne abbiamo riparlato durante la qualifica. E per Vettel la gara si giocherà su come si comporteranno le gomme degli altri, la soft può essere una carta a favore. Lui è ovviamente convinto che la soft possa essere la scelta giusta. Ci sono dei vantaggi per una o per l’altra”.


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/rss/formula-1

Ferrari, Vettel: “Comportamento di Albon scorretto”

Verona: Sfida verità con Latina. Stoytchev: “Opportunità per ritrovare coraggio e la carica giusta”